Autore Iron maiden   Euro
29,00
Titolo Piece of mind  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1983 stampa eu etichetta   parlophone   codice 2129056

aiuto
 

versione per stampa
ristampa ufficiale in vinile 180 grammi, uscita nell' ottobre del 2014, copertina apribile pressocche' identica alla rara prima tiratura su Emi. Il quarto album, uscito dopo "Number Of The Beast" e prima di "Powerslave", giunto al numero 3 in UK ed al 14 negli USA, contenente i singoli "Flight Of Icarus" e "The Trooper" che anticiparono l'uscita dell'album, che vede l'entrata nel gruppo di Nicko McBrain (ex Pat Travers, ex Trust) che sostituisce il batterista Clive Burr che capitola sotto i colpi di oltre 200 concerti all'anno. Il sound del gruppo si fa piu' epico incollato da una ritmica inarrestabile e dalle prestazioni ineguagliabili di Bruce Dickinson. Gli Iron Maiden nascono nel 1975 dal bassista Steve Harris (reduce dalle formanzioni Gypsy's Kiss e Smiler), all'interno della scena "New Wave of British Heavy Metal" contribuendo al suo pieno sviluppo, ispirati da Wisbone Ash, Jethro Tull, UFO e Deep Purple, hanno sin dall'inizio influenzato moltissimi generi, stili e gruppi. I loro album hanno uno stile tutto loro e imparagonabile e sono caratterizzati dalla presenza della leggendaria mascotte Eddie che accompagna la band in ogni uscita diventando parte integrante del lay out degli album, mascotte della band, Eddie, creato dal grafico Derek Riggs, inizialmente aveva la forma di uno zombie, ma con il passare del tempo ha assunto molte forme e significati diventando segno distintivo e indissolubilmente legato alla sigla Iron Maiden. Il gruppo con molta esperienza soprattutto nel settore live, dove creavano da soli degli effetti speciali fatti in casa, avevano gia' pronto il materiale per un album e registrarono l'omonimo Iron Maiden (1980) per la EMI, primo capitolo che da subito sancisce il successo internazionale della band che si ritrovera' impegnata in interminabili ed estenuanti tour che li vedranno protagonisti nei piu' grandi palchi mondiali entusiasmando e creando dietro di loro una folta scia di fans in delirio ad ogni loro esibizione; durante il British Steel Tour furono gruppo spalla ai Judas Priest, nel resto dell'Europa fecero da supporto ai Kiss, esperienze queste che permetteranno al gruppo una notevole maturazione nella tecnica e nella produzione, questa affidata al severissimo ed esigente Martin Birch, grazie a lui si ha un miglioramento nelle registrazioni studio. Nel secondo album Killer (1981) vede l'ingresso nella band di Adrian Smith, amico d'infanzia di Dave Murray, gia' chitarrista del gruppo dagli albori; nuovo album e nuovo World Tour che li vedra' protagonisti in Europa, Giappone e USA. La voce di Paul Di'Anno subiva gravi danni, oggi permanenti per quanto egli porti tuttora in tour con una sua band le composizioni maideniane di allora, danni causati dal grande abuso di alcol, fumo e altre droghe che compromisero le ultime tappe del tour. Entra cosi' in formazione Bruce Dickinson showman dotato di una poderosa e particolare voce che divenne subito elemento distintivo dei nuovi Iron Maiden. La separazione dal gruppo di Paul e, in seguito, di Clive non fu drammatica ma semplicemente dettata dalla stanchezza di essere in tour quasi sempre: il contratto per tre album strappato da esordienti alla EMI e i risultati che in poco tempo proiettarono gli Iron Maiden al top delle classifiche di vendita in Inghilterra, incitarono il leggendario manager Rod Smallwood a impegnarsi per una serie lunghissima di concerti. La separazione dal gruppo di Dennis Stratton che contende con stile gli assoli e i riff di Dave sul primo album si tratto' invece di divergenza musicale, vista la pesantezza del metallo in questione. Nel 1982 nasce cosi' The Number of the Beast album con un sound nuovo, arricchito, e ancor piu' maturo e vario dei due precedenti, album che tutt'oggi detta legge nel mondo del metal e del rock in generale, lo stile degli Iron Maiden si stava forgiando addentrandosi in tematiche sempre piu' mature, dalla religione alla cultura, alla storia, tematiche che troveranno compimento in Piece Of Mind quarto magnifico capitolo per gli Iron Maiden vera leggenda della scena heavy anglosassone e mondiale di cui sono stati protagonisti indiscussi per oltre venti anni, autori di un sound seminale, fondamentale punto di riferimento nell'evoluzione storica.    
   
     
altri titoli di Iron maiden    

Cerca titoli di Iron maiden nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (Piece of mind ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Iron maiden su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail