Autore Cobham billy   Euro
31,00
Titolo spectrum (180 gr.)  
supporto lp edizione nuovo          stereo  
anno 1973 stampa eu etichetta   music on vinyl   codice 2127086

aiuto
 

versione per stampa
ristampa del 2018 in vinile 180 grammi per audiofili, copertina apribile presssoche' dentica alla prima tiratura del 1973 su Atlantic. Il primo album solista del grande batterista jazz rock, prima del successivo "Crosswinds" (1974); un disco di culto, pietra miliare di un genere in bilico tra jazz e rock, presto individuato come fusion, registrato con un cast stellare che vedeva impegnati Tommy Bolin, Ray Baretto, Ron Carter, Joe Farrell, Jan Hammer, Jimmy Owens, Leland ''Lee'' Sklar, John Tropea, e' musicalmente uno straordinario spaccato filiforme del crossover tipico del grande percussionista, la musica vede un caleidoscopio di influenze jazz, funky, progressive e soul, dalle atmosfere mistiche e completamente originali. Considerato uno dei piu' grandi batteristi della fusion, Billy Cobham si fece notare alla fine degli anni '60 suonando nell'ensemble del pianista Horace Silver e poi nei Dreams, uno dei primi complessi jazz rock, quindi nel 1969 si uni' a Miles Davis, prendendo parte alle incisioni del capolavoro elettrico ''Bitches brew'' (1970) e poi anche in altri importanti lavori elettrici del trombettista, come ''Live-evil'' (1971) e ''A tribute to Jack Johnson'' (1971). Lascia quindi Davis per partecipare con John McLaughlin al progetto Mahavisnu Orchestra, suonando nei primi storici album di questo gruppo, per poi avviare la sua carriera come band leader nel 1973, sempre all'insegna del jazz elettrico e della fusion.    
   
     
altri titoli di Cobham billy    

Cerca titoli di Cobham billy nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (spectrum ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Cobham billy su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail