Autore Bathory   Euro
29,00
Titolo under the sign of the black mark  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1987 stampa uk etichetta   black mark   codice 2124333

aiuto
 

versione per stampa
ristampa corredata di inerto con testi, copertina pressocche' identica a quella della prima molto rara tiratura. Pubblicato in Inghilterra nel giugno 87, prima di "Blood of the death" (88) e dopo "The return of darkness & Evil" (85), il terzo Lp della band scandinava; disco che anticipa il futuro movimento black metal: ritmi indiavolati, testi satanici, voce urlata e assoli tiratissimi e acuti come in "Equimanthorn". rispetto al disco d'esordio c'Š una maggiore compattezza e maturit… nella composizione e pur rimanendo fedeli alle radici non disdegnano l'uso di sintetizzatori come in "Woman of dark desires".Interessante e curioso il fatto che nel brano di chiusura "Of doom" vengono ringraziati direttamente i fans per sostenere la band e viene citato il riff di "For whom the bell tolls" dei Metallica. I Bathory si formano nel 1983 in Svezia grazie a Thomas Forsberg, polistrumentista conosciuto con il nome di Quorthon; pubblicano il primo album omonimo un anno dopo, a cui segue "The return of darkes & evil". Il terzo Š "Under the sign of black mark", dove ha inizio l'evoluzione che porter… la band ad essere considerata uno dei primi esempi di viking metal. Nel 88 esce " Blood fire death" ma la svolta definitiva avviene con "Hammerheart" nel 90, in cui Quorthon accantona il satanismo a favore della mitologia nordica e vichinga. Nel 94 Š la volta del trash metal di "Requiem", a cui succede "Blood on ice", "Nordland I" e "Nordland II"; nel 2004 Quorthon muore per un attacco cardiaco e il progetto termina.    
   
     
altri titoli di Bathory    

Cerca titoli di Bathory nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (under the sign of the black mark ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Bathory su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail