Autore Cassidy eva   Euro
40,00
Titolo Live at blues alley (25th anniversary edition - 180 gr.)  
supporto LP2 edizione nuovo          stereo  
anno 1996 stampa ger etichetta   blix street   codice 2118828

aiuto
 

versione per stampa
Vinile doppio da 180 grammi a 45 giri, copertina apribile, label nera con scritte bianche e grigie, catalogo G8-10218. Per la prima volta disponibile in vinile grazie a questa edizione del 2021 ad opera della Blix Steet masterizzata in alta risoluzione dalle fonti originali, e realizzata in occasione del 25esimo anniversario dell'originaria pubblicazione, il primo album dal vivo della grande cantante, originariamente pubblicato solo in cd nel maggio del 1996 su CBD, fra il primo lp in studio "The other side" (1992) ed il secondo "Eva by heart" (1997). Registrato il 3 gennaio del 1996 al Blues Alley di Georgetown, Washington D.C., l'ultimo album ad uscire prima della morte della Cassidy è un meraviglioso testamento della sua voce e dello spirito che la animò: una scaletta che forse parrebbe pure dozzinale, con pezzi standard come "Cheek to cheek", il giocoso jazz vocale che apre la scaletta, e "What a wonderful world", ma che la cantante interpreta con una forza, una limpidezza ed una classe sbalorditive, spaziando fra rock melodico, blues, jazz leggero senza fatica, e brillando particolarmente nelle ballate (acclamata la sua versione di "Fields of gold" di Sting, toccante e molto personale anche quella di "Bridge over troubled water" di Simon & Garfunkel). Da (ri)scoprire. Questa la scaletta: "Cheek To Cheek", "Stormy Monday", "Bridge Over Troubled Water", "Fine And Mellow", "People Get Ready", "Blue Skies", "Tall Trees In Georgia", "Fields Of Gold", "Autumn Leaves", "Honeysuckle Rose", "Take Me To The River", "What A Wonderful World", "Oh, Had I Golden Thread". Cantante di grande ed eclettico talento, uccisa a soli trentatre' anni dal cancro, l'americana Eva Cassidy, da Washington DC, stava giusto emergendo nel panorama musicale statunitense quando il male se la porto' via. Intreprete capace ed intensa quanto timida sul palco, Cassidy era in grado di cantare con grande efficacia i piu' diversi stili musicali, dal pop al jazz al gospel, sempre dando prove evocative ed intense. ''Scoperta'' dal produttore Chris Biondo, presto' la sua voce come corista in vari dischi (addirittura di gangsta rap), facendo comunque apprezzare le sue doti al di la' del ruolo marginale, quindi nel 1992 pubblico' in collaborazione con il musicista funk/go go afroamericano Chuck Brown il disco ''The other side''; divento' stimatissima a livello locale negli anni successivi, ed il suo primo album (purtroppo l'unico non postumo) ''Live at blues alley'' prometteva bene, quando in quello stesso 1996 i sintomi del cancro si fecero acuti e la sopraffecero rapidamente. Il suo talento e' stato poi messo ulteriormente in luce dal postumo ''Eva by heart'' (1997); la raccolta ''Songbird'' (1998) fu un eccezionale successo in Gran Bretagna.    
   
     
altri titoli di Cassidy eva    

Cerca titoli di Cassidy eva nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (Live at blues alley ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Cassidy eva su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail