Autore Rockets   Euro
33,00
Titolo live (ltd. blue vinyl)  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1980 stampa ita etichetta   rockets galactica   codice 2112398

aiuto
 

versione per stampa
Ristampa del 2022, in vinile 180 grammi, edizione limitata di 500 copie in vinile blu, numerate sul retro, copertina apribile pressoche' identica a quella della prima tiratura, realizzata in esclusiva dalla italiana Rockland. Pubblicato nel 1980, questo live album fu registrato a Castelfranco Veneto, Italia, il 24 settembre del 1979, pochi mesi dopo l' uscita del terzo album "Plasteroid", ed attesta il successo nel nostro paese del gruppo francese. Registrato impeccabilmente, contiene i seguenti brani: Beta-Gamma / Anastasis / Future Woman / Drums Solo / Sci-Fi Boogie / Prologue / Guitar Vision / On The Road Again / Electric Delight. Popolarissimi in Italia e Francia, ma perlopiu' sconosciuti nel resto del moando, i Rockets , paragonati oggi ai Kraftwerk e considerati addirittura precursori dei Devo, si formano nel 1972 con il nome di Crystal; nel 1974 i Crystal si evolvono in Rocket Men, pubblicando un primo 45 in cui i membri iniziano ad assumere le identita' di alieni, con tanto di tintura argento sulla pelle; nello stesso periodo incontrano il produttore Claude Lemoine, che sara' l'artefice dei loro suoni fino agli anni '80. Durante questi anni la band cambia ancora nome, prima in Rocketters e poi finalmente in Rockets, con il quale fa uscire altri singoli, tra i quali ''Rocket Man'', ''Future Woman'' e ''Samurai''. Nel 1976 pubblicano il loro primo album, uscito solo in Francia, e per pubblicizzarlo si lanciano in uno show live totalmente teatrale con effetti sonori, travestimenti, laser, fumi etc... nel 1978 esce ''On the Road Again'', pubblicato anche in America, seguito nel 1979 dal loro piu' grande successo, ''Plasteroid'', con 200.000 copie vendute solo in Italia. Nel 1980 esce solo in Italia ''Live'', seguito da ''Galaxy'', che questa volta vende sempre in Italia oltre un milione di copie e che viene considerato il loro picco creativo. Nel 1981 per P-3,14, il gruppo abbandona parzialmente i vecchi abiti ed introduce nuovi costumi e personaggi, ma la mossa non riesce completamente e la loro popolarita' inizia a declinare; usciranno comunque ancora nel 1982 ''Atomic'', nel 1984 ''Imperception'' e nel 1986 ''One Way'' (che vedra' un ulteriore cambio di nome in Roketz). Dopo uno scioglimento durato sei anni, nel 1992 i Rockets tornano pubblicando ''Another Future'', passato piuttosto inosservato. I Rockets si esibiscono ancora oggi, con una formazione che vede due membri originali e alcuni nuovi musicisti.    
   
     
altri titoli di Rockets    

Cerca titoli di Rockets nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (live ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Rockets su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail