Autore Depeche mode   Euro
31,00
Titolo 101 (+Booklet)  
supporto lp2 edizione nuovo          stereo  
anno 1989 stampa eu etichetta   sony / legacy   codice 2111226

aiuto
 

versione per stampa
ristampa del 2016, doppio album in vinile 180 grammi, copertina apribile pressoche' identica alla prima tiratura su Mute. Pubblicato nel marzo del 1989 dalla Mute in Gran Bretagna, dove giunse al quinto posto in classifica, e dalla Sire negli USA, dove arrivo' alla 45esima posizione, il doppio live album registrato il 18 Giugno al Rose Bowl di Pasadena, Usa. Un anno prima l' album "Music for the Masses" aveva lasciato intravvedere per la prima volta la possibilita' della conquista del mercato americano da parte della band inglese, questo doppio bellissimo live album e' la migliore testimonianza possibile della lunga tournee in America che segui' e che preparo' il terreno allo straordinario successo negli States del successivo album in studio "Violator", che giunse al settimo posto delle classifiche americane. Contemporaneamente, si svolge l' ennesima metamorfosi della band, il cui sound si fa sempre piu' essenziale, efficace e potente, come ben dimostra questo doppio dal vivo, la cui qualita' di esecuzione e registrazione e' assolutamente perfetta. Ecco i brani: Pimpf , Behind The Wheel, Strangelove, Something To Do, Blasphemous Rumours, Stripped, Somebody, The Things You Said, Black Celebration, Shake The Disease, Pleasure Little Treasure, People Are People, A Question Of Time, Never Let Me Down Again, Master And Servant, Just Can't Get Enough, Everything Counts. La storia dei Depeche Mode inizia nel 1977 quando Andrew Fletcher e Vince Clark incontrano Martin Gore e insieme fondano i Composition Of Sound. Dave Gahan al tempo si esibiva in un locale eseguendo una cover di Heroes di Bowie; notato dal trio venne reclutato nelle fila del gruppo che cambio' nome in Depeche Mode decidendo altresi' di abbandonare gli strumenti acustici per dedicarsi a tempo pieno all'uso dei sintetizzatori. Il riferimento dei primi Depeche Mode sono principalmente i Kraftwerk, grazie ai consensi riscossi durante le prime esibizioni dal vivo il gruppo inizia a godere di un piccolo culto che ben presto gli permettera' di ottenere un contratto con la Mute Records di Daniel Miller. Nel 1981 viene dato alle stampe il singolo Dreaming Of Me che segna l'inizio della brillante carriera di uno dei gruppi pionieri del synth-pop nei prmi anni ottanta, capaci di creare un suono che ha fatto scuola e che ha saputo costantemente rinnovarsi ed evolversi senza dover troppo concedere in termini commerciali. I Depeche Mode attraverso una carriera piu' che ventennale hanno acquisito milioni di fan nel mondo, centinaia di band si sono ispirate ai loro brani e diversi album tributo continuano a glorificare una delle formazioni piu' importanti ed influenti nate dalla decade ottanta.    
   
     
altri titoli di Depeche mode    

Cerca titoli di Depeche mode nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (101 ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Depeche mode su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail