Autore Samhain (misfits)   Euro
19,00
Titolo November-coming-fire (orange vinyl)  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1986 stampa eu etichetta   plan 9 / private   codice 2109812

aiuto
 

versione per stampa
Ristampa private press, in vinile arancione, copertina lucida senza barcode, pressoché identica alla rara prima tiratura. Originariamente pubblicato nel febbraio del 1986 dalla Plan 9 negli USA e nel giugno successivo dalla Revolver nel Regno Unito, il secondo album dei Samhain, successivo ad "Initium" (1984) e precedente ''Final descent'' (1990, una parziale raccolta, uscita a gruppo ormai sciolto). Il nuovo gruppo di Glenn Danzig, abbandonati i grandi Misfits, realizza con questo lp un sound in cui mescola il punk potente e tirato del gruppo di origine con venature metal ("In my grip", "Kiss of steel"), i toni oscuri e gotici del primo lp dei Samhain, e lo hard rock del primo lp dei futuri Danzig, il tutto ancora immerso in un'atmosfera da horror di serie B. Un disco di transizione, che riprende il filo della storia artistica di Glenn Danzig ma già preannuncia i suoi futuri sviluppi. Frontman dei leggendari e malefici Misfits, padrini dello horror hardcore, Glenn Danzig esce dal gruppo nei primi anni '80 e forma nel 1984 i Samhain, avvicinandosi al rock duro, tragitto completato con la formazione e l'opera dei Danzig, messi insieme nel 1987 ed artefici di un sulfureo incrocio fra blues, metal e rock gotico. I Samhain sono il punto di collegamento fra il punk horror dei Misfits e l'oscuro metal dei Danzig, con l'aggiunta di toni gotici.    
   
     
altri titoli di Samhain (misfits)    

Cerca titoli di Samhain (misfits) nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (November-coming-fire ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Samhain su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail