Autore Silver apples   Euro
32,00
Titolo contact (limited colored vinyl)  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1969 stampa usa etichetta   jackpot / universal   codice 2109295

aiuto
 

versione per stampa
bella ristampa limitata in vinile colorato, realizzata dalla Jackpot nel 2017, per la prima volta ottenuta dai master tapes originali, copertina senza barcode, pressoche' identica a qeulla della prima rara tiratura uscita in Usa su Kapp, e corredata di esclusiva inner sleeve. Il secondo album, uscito dopo ''Silver Apples''. Duo di New York, che si autodefiniva ''meccanismo organico con nove oscillatori e 86 controlli manuali'', sono stati uno dei piu' senzazionali ed innovativi gruppi di tutti i tempi, il loro lavoro precede quello di bands quali Suicide, Spacemen 3 o Laika di almeno 10 anni. Questo loro album, composto da basso, oscillatori, tastiera e batteria, e' indescrivibile, suona come una versione punk psichedelica dei Suicide ed e' incredibile che l'anno di uscita sia il 1969. Il disco, naturalmente, vendette pochissimo, si parla di meno di 500 copie, seguendo le orme del lavoro precedente, sia nel successo che nello stile, pubblicato nel 1968, dopodiche' i due si smaterializzarono lasciarono il pianeta e tornarono nella galassia aliena dalla quale certo provenivano. I Silver Apples erano un duo di New York, che si autodefiniva ''meccanismo organico con 9 oscillatori e 86 controlli manuali''; sono stati uno dei piu' sensazionali ed innovativi gruppi di tutti i tempi. Il loro lavoro precede quello di band quali Suicide, Spacemen 3 o Laika di almeno dieci anni (o almeno venti, nel caso degli ultimi due gruppi citati); la loro musica, suonata per lo piu' con basso, oscillatori, tastiera e batteria, e' indescrivibile: suona come una versione punk psichedelica dei Suicide propulsa dalla vena visionaria dei tardi anni '60. I loro due album, usciti rispettivamente nel 1968 e nel 1969, vendettero pochissimo (si parla di poche centinaia di copie), e dei due si persero le tracce finche' incredibilmente nel 1996 Simeon Coxe, il tastierista e cantante originario, in compagnia di tale Xian Hawkins ha pubblicato un singolo, a nome Silver Apples, intitolato ''Fractal flow'', seguito da dua nuovi albums, "Beacon" (1997) e "Decatur" (1998), oltreche' da ''The garden'' (1998), album contenente incisioni inedite dei tardi anni '60 e completate trent'anni dopo, che avrebbero dovuto essere la base di un terzo album rimasto incompiuto all'epoca.    
   
     
altri titoli di Silver apples    

Cerca titoli di Silver apples nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (contact ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Silver apples su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail