Autore Orange goblin   Euro
29,00
Titolo Thieving from the house of god  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 2008 stampa uk etichetta   Rise above   codice 2091335

aiuto
 

versione per stampa
Edizione limitata in vinile colorato, copertina lucida apribile, label nera con scritte bianche posizionate circolarmente, adesivo circolare nero sul cellophane. Pubblicato nel 2004 dalla Rise Above, ''Thieving from the house of god'' e' il quinto album degli Orange Goblin, uscito dopo ''Coup the grace'' (2002) e prima di ''Healing through fire'' (2007). Il gruppo inglese, ridotto a quartetto dopo l'abbandono del chitarrista Pete O'Malley, si indirizza con questo album verso lo hard rock, dedicandosi solo in parte con lo stoner e con il doom di molta della loro produzione precedente. Influenze dei Black Sabbath come degli ZZ Top si fanno sentire lungo i solchi, e non mancano alcune affinita' con lo stoner di band piu' o meno contemporanee come Kyuss, Queens Of The Stone Age ed Electric Wizard. Formatisi nel 1995 a Londra, inizialmente sotto il nome di Our Haunted Kingdom, gli Orange Goblin sono ormai fra i veterani della scena doom/stoner britannica, ma nel corso del tempo si sono dedicati spesso anche allo hard rock. Il primo album ''Frequencies from planet ten'' esce nel 1997 dopo che il gruppo si e' fatto le ossa suonando in giro per l'Europa; il successivo ''Time travelling blues'' (1999) si accosta allo hard rock, mentre il potente ''The big black'' (2000) ritorna su territori stoner. Le uscite successive del gruppo oscilleranno in effetti fra questi stili del rock duro.    
   
     
altri titoli di Orange goblin    

Cerca titoli di Orange goblin nel nostro catalogo


Ascolta il titolo (Thieving from the house of god ) su Youtube Music o Spotify


Cerca Orange goblin su


Bandcamp

Youtube

Google

Vimeo

Wikipedia

Allmusic 

Musicbrainz (discografia)

Metacritic                               Rate your music

 

Pitchfork                               

N.M.E.                                    Uncut

 

Onda Rock

SentireAscoltare                  

Rumore (via google)

 

Se hai una webzine e vuoi comparire qui gratuitamente scrivici una mail