Rock Bottom records
Via de' Giraldi 16r
Firenze tel. 055245220
www.rockbottom.it
autore Baker la vern   Euro
28,00
titolo Sings bessie smith (ltd. 180 gr.)  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1958 stampa eu etichetta   del ray   codice 3514881

 

Edizione limitata in vinile da 180 grammi. Ristampa del 2017 ad opera della Del Ray, nuovamente rimasterizzata e pressoch√© identica alla prima tiratura. Originariamente pubblicato nel 1958 dalla Atlantic negli USA, il terzo album, successivo a "Lavern Baker" (1957) e precedente "Blues ballads" (1959). Supportata da un cast di strumentisti di punta del jazz mainstream, fra cui Jerome Richardson e Sahib Shihab (sassofoni baritono), Nat Pierce (pianoforte), Paul Quinichette (sax tenore), Jimmy Cleveland, Urbie Green e Vic Dickerson (tromboni) e Buck Clayton (tromba), oltre che dagli arrangiatori Ernie Wilkins, Nat Pierce e Phil Moore, la Baker si cimenta con un accostamento molto ardito, quello fra una cantante r'n'b e rock'n'roll ed il repertorio e lo stile di una delle grandi voci femminili del blue e del jazz prebellico, quella di Bessie Smith. La Baker interpreta dodici brani associati alla Smith con un approccio personale, senza forzare emulazioni che sarebbero probabilmente risultate deleterie, ed offre un set di canzoni vivaci e cantate con grande energia, non di rado graffiante. Questa la scaletta: "Gimme A Pigfoot", "Baby Doll", "On Revival Day", "Money Blues", "I Ain't Gonna Play No Second Fiddle", "Backwater Blues", "Empty Bed Blues", "There'll Be A Hot Time In The Old Town Tonight", "Nobody Knows You When You're Down And Out", "After You've Gone", "Young Woman's Blues", "Preaching The Blues". Delores Williams (1929-1997), passata alla storia come LaVern Baker, e' stata una delle dive del r'n'b e del rock'n'roll degli anni '50, con il suo stile vocale potente ed esuberante, talvolta persino ruvido; mosse i primi passi nellla natia Chicago nella seconda meta' degli anni '40, cantando insieme a vari complessi e con diversi nomi d'arte (Little miss Sharecropper, Bea Baker), prima di esordire come solista nel 1953 con la Atlantic. L'esplosione del rock'n'roll a meta' decennio la coinvolse in qualche modo, forse anche per il suo stile energico e per i suoi brani spesso scatenati per gli standard dell'epoca, e partecipo' ad alcuni film di Alan Freed come ''Rock, rock, rock'' e ''Mr. Rock'n'roll''. Canto' per i soldati americani in Vietnam verso la fine degli anni '60, ammalandosi gravemente poco dopo, e stabilendosi nelle Filippine dopo la guarigione, dove gesti' un locale per i soldati americani di stanza per oltre vent'anni. Tornata negli USA alla fine degli anni '80, dove riprese a lavorare per il mondo della musica e dello spettacolo.    
   
     
   
stampa