Rock Bottom records
Via de' Giraldi 16r
Firenze tel. 055245220
www.rockbottom.it
autore Anthrax   Euro
45,00
titolo Persistence of time (ltd. 2lp edition)  
supporto Lp edizione originale          stereo  
anno 1990 stampa ger etichetta   Island / megaforce   codice 259885

condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

Prima stampa europea di pressaggio tedesco, NELLA RARA VERSIONE LIMITATA IN DOPPIO LP CON UN BRANO AGGIUNTO (la versione "radio edit" del singolo "Got the Time"), copertina lucida fronte retro con barcode 4007193040505, label blu con logo Megaforce Worldwide argento sotto il foro centrale e logo Island in giallo in basso, GEMA/BIEM a sinistra, catalogo 304049. Pubblicato nell'agosto del 1990 dalla Island in Gran Bretagna, dove arrivo' al tredicesimo posto in classifica, e negli USA, dove giunse alla 24esima posizione, ''Persistence of time'' e' il quinto album degli Anthrax, uscito dopo ''State of euphoria'' (1988) e prima di ''Sound of white noise'' (1993). Uno dei lavori del gruppo piu' apprezzati dalla critica, questo lp degli Anthrax mostra la potenza e la velocita' di trash/speed metal contaminato dalla furia hardcore punk, di cui e' eloquente esempio la cover di Joe Jackson ''Got the time''. Il gruppo mostra qui il suo lato piu' serio, incentrando i propri testi su riflessioni critiche riguardo l'odio sociale ed i pregiudizi, e musicalmente mostra piu' affinita' con il cupo sound dei Metallica rispetto al precedente ''State of euphoria''. Formatisi nel Queens di New York nel 1981, gli Anthrax sono tra i protagonisti indiscussi della rivoluzione del thrash e delle sonorità heavy insieme ai Metallica, ai Megadeth e agli Slayer, autori di brani dove velocità, potenza e rabbia si fondono in una alchimia devastante. Il gruppo mostra anche un lato umoristico, oltre ad un look che non risponde del tutto ai canoni metal, e la volontà di sperimentare incroci con generi diversi, come ad esempio lo hip hop e lo hardcore punk. Album come ''Spreading the disease'' (1985) e ''Among the living'' (1987) li consegnano alla storia del metal.    
   
     
   
stampa