Rock Bottom records
Via de' Giraldi 16r
Firenze tel. 055245220
www.rockbottom.it
autore Black sabbath   Euro
120,00
titolo dehumanizer  
supporto Lp edizione originale          stereo  
anno 1992 stampa ita etichetta   i.r.s.   codice 257773

condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

Prima molto rara stampa italiana (come molto rara e' ogni stampa vinilica originaria di questo disco, che peraltro non fu pressato in vinile in Italia), copertina con barcode, completa di inner sleeve con testi, etichetta grigia con scritte e logo neri, catalogo 68 713155, data sul trail off di entrambi i lati "8-6-92". Pubblicato nel luglio del 1992 dopo ''TYR'' e prima di "Cross Purposes''. Il diciottesimo album. Lavoro che vede la reunion della formazione di Mob Rules, Dehumanizer presenta una delle migliori performances di Ronnie James Dio oltre al ritorno in campo del duo di Geezer Butler e Tony Iommi, i brani sono notevoli e potenti, tra di essi "Sins of the Father", "Time Machine", "After All (The Dead)", ed i testi sono ora scritti perlopiu' da Dio. Sara' l'ultimo lavoro con questa formazione perche' lo stesso Dio si rifiutera' di suonare live per aprire i concerti del tour di Ozzy Osbourne, al suo posto verra' ingaggiato il cantante dei Judas Priest Rob Halford, ma anche questa incarnazione della band sara' di breve durata perche' il gruppo rimarra' ai soli Iommi e Butler, che riuniranno una nuova line-up per Cross Purposes.    
   
     
   
stampa