Rock Bottom records
Via de' Giraldi 16r
Firenze tel. 055245220
www.rockbottom.it
autore Albion country band   Euro
20,00
titolo battle of the field  
supporto Lp edizione seconda stampa          stereo  
anno 1976 stampa ita etichetta   island / orizzonte   codice 233554

condizioni   [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent  

seconda stampa italiana di fine anni '70, copertina con logo della Orizzonte in alto a sinistra, con marchio "Folk", etichetta blu chiaro da un alto e blu scura fall' altro, timbro Siae del terzo tipo, in uso dal 1978/79, con marchio Siae che non ne occupa piu' l' intero cerchio centrale. Registrato nel 1973 ma pubblicato solo nel 1976. Il primo capitolo della saga ''Albion band'' (il secondo sara' "Prospect before us" nel 1977 a nome ''Albion dance band''), progetto nato al culmine della stagione classica del folk elettrico inglese, nel 1971, durante le sessions di ''No roses'' di Shirley Collins, e degno complemento di ''Morris on'' e ''Rattlebone and ploughjack'', anch'essi su Island Help e patrocinati dall' inarrestabile Ashley Hutchings. Fu concepito come summa della esperienza del movimento ed a questo progetto, in cui brani della tradizione popolare britannica vengono reinventati con strumentazione elettrica, partecipano alcuni tra i personaggi tra i piu' importanti di sempre della della scena folk elettrica inglese riuniti insieme per opera di ashley hutchinghs, ( gia' con steeleye span, e fairport convention) ecco la lista dei musicisti coinvolti in questo album. martin carthy, sue harris, ashley hutchings, simon nicol, roger swallow, dave mattacks, martin nicholls, john iveson, colin sheen, paul beer. Ecco una breve storia della saga della Albion band (o anche Albion Country Band), progetto nato al culmine della stagione classica del folk elettrico inglese, nel 1971, durante le sessioni di ''No roses'' di Shirley Collins, e degno complemento di ''Morris on'' e ''Rattlebone and ploughjack'' anch'essi usciti su Island e patrocinati dall'inarrestabile Ashley Hutchings; il gruppo fu concepito come summa della esperienza del movimento ed a questo progetto, in cui brani della tradizione popolare britannica vengono reinventati con strumentazione elettrica, parteciparono a rotazione tutti i personaggi piu' importanti di sempre della della scena folk elettrica inglese riuniti insieme per opera dello stesso Ashley Hutchings (gia' con Steeleye Span e Fairport Convention).    
   
     
   
stampa