Rock Bottom records
Via de' Giraldi 16r
Firenze tel. 055245220
www.rockbottom.it
autore Adolescents   Euro
34,00
titolo complete demos 1980/1986  
supporto Lp edizione nuovo          stereo  
anno 1980 stampa usa etichetta   frontier   codice 2110020

 

Uscito nel 2005, IN VINILE COLORATO, imperdibile per i cultori della prima scena hardcore americana, che certo conoscono a memoria quell' autentico masterpiece che e' il primo, omonimo album della band di Los Angeles, California, questo disco contiene ben 14 brani inediti del tutto o perlomeno in queste versioni, provenienti dai demos registrati dalla band tra l' 80 e l' 81, con l' aggiunta poi di 2 brani registrati nel 1986, nella prima delle tante reincarnazioni del gruppo. I primi 4 brani, del tutto inediti, e grezzissimi, sono registrati il 14 marzo del 1980, circa due mesi dopo che Steve Soto, fuoriuscito dagli Agent Orange, aveva formato il gruppo, qui ancora senza Casey Ryer e soprattutto Rikk Agnew che, provenienti dai Social Distortion, sono invece gia' presenti nel demo del Maggio del 1980, che presenta 4 classici della band ("I Hate Children" e "Wrecking Crew", gia' stordenti e magnifiche, "No Friends" e "Who is Who") in registrazioni di ben 10 mesi antecedenti a quelle dell' album, acerbe ma decisamente imperdibili. Stesse considerazioni vanno fatte per il demo successivo, registrato nel luglio del 1980, la cui resa sonora non e' eccezionale per la perdita del master originario, ma i cui contenuti musicali sono davvero eccezionali: le versioni di ""Wrecking Crew", "Creatures", "Amoeba" (uno dei brani punk piu' belli di sempre!) e "Self Destruct" vedono il sound inconfondibile della band gia' perfettamente delineato, misto di ferocia e lirismo, con la chitarra di Rikk Agnew a costituire un vero e proprio marchio di fabbrica, davvero con pochi eguali; e poi c'e anche dallo stesso demo l' inedita "Do the Eddie", la cui storia puo' essere lettanelle ricche note dell' inserto interno. La successiva "Richard Hung Himself", registrata nel luglio del 1981, avrebbe dovuto far parte dell' ep "Welcome to Reality", ma la sentiamo solo ora (qui la band ha ancora una volta cambiato formazione, senza piu' Rikk Agnew, ma il risultato e' ancora notevolissimo). Gli ultimi due brani appartengono al periodo di "Brats in Battalions", l' inatteso album della reunion, con ancora la formazione del primo album, grossomodo, un disco, come questi due brani comunque inediti suggeriscono, forse da rivalutare. Grande uscita!    
   
     
   
stampa