Hai cercato:  Nuove uscite --- Titoli trovati: : 74
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Acid mammoth Supersonic megafauna collision (ltd red)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  heavy psych sounds 
indie 2000
edizione limitata in vinile rosso di 400 copie. Note a cura della label ""Supersonic Megafauna Collision" è una celebrazione empia di tutto ciò che è pesante, e man mano che l'album avanza continua a diventare sempre più doomi! È un album malvagio ed esplosivo, con il 666% di fuzz! Preparati a essere travolto da una tempesta di riff di chitarra pachidermici, bassi lanosi, batteria esplosiva e voci da strega! " Quartetto di Atene, Grecia, La band è stata formata nel 2015 da Chris Babalis Jr. (voce e chitarra) e Dimosthenis Varikos (basso), buoni amici fin dal liceo, con un profondo amore per i Sabbath e altra musica pesante. A loro si unirono presto il loro ottimo amico Marios Louvaris (batteria) e Chris Babalis Sr. (chitarre), il padre di Jr. Il primo album è del 2017.
Euro
24,00
codice 2128042
scheda
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  heavy psych sounds 
indie 2000
edizione limitata in vinile rosso di 400 copie. descrizione a cura della label "Album del 2024 della super-band con membri di Fu Manchu, Yawning Man, Mos Generator, Spiritual Beggars e Reeves Gabrels dei The Cure/David Bowie. Bob Balch lo racconta con queste parole: 'Queste registrazioni risalgono al 2021. Dopo aver suonato uno spettacolo al Joshua Tree e mentre eravamo tutti nello stesso posto (Tony il cantante vive a circa 20 ore di distanza) abbiamo pensato che avremmo dovuto passare due giorni a jammare lì in studio. Il nostro solito modo di registrare consiste nel improvvisare liberamente e poi modificare le jam in canzoni successive. La canzone 'The Waydown' è stata l'ultima jam di quella sessione. Stavamo per fare le valigie e Tony Reed ha iniziato a suonare il riff principale . A volte è tutto ciò che serve per immergersi in una jam di 25 minuti." Musicalmente un'incontro nel deserto Mojave della California di differenti stili dallo stoner-rock al più classico heavy rock, sulla falsariga delle desert sessions.
Euro
25,00
codice 2126653
scheda
Black keys Ohio players
Lp [edizione] nuovo  stereo  hol  2024  nonesuch 
indie 2000
dodicesimo album in studio per il duo americano composto da Dan Auerbach e Patrick Carney, vede la partecipazione in diversi brani di Beck oltre a Dan the Automator, Noel Gallagher e Greg Kurstin. Un disco che evoca gli anni 90 e vede un certo feeling con certi lavori di Beck, crossover tra blues-rock-indie-funky ed hip-hop. . I Black Keys, duo originario di Akron, Ohio, formato dal cantante e chitarrista Dan Auerbach e dal batterista Patrick Carney, suonano un hard rock blues psychedelico ridotto all'osso ed immediato dalle sonorita' ruvide che presenta forti influenze Cream, Blue Cheer, Jimi Hendrix, sono inizialmente considerati tra i gruppi relativamente piu' tradizionalisti in ambito blues revival, con uno spirito simile a quello di Gories, Blues Explosions. Amici di lunga data, nativi di Akron, Ohio, Auerback e Carney cominciano a suonare insieme nel 2002 come Black Keys (il nome deriva da un artista schizofrenico di Akron che ha l'abitudine di chiamare cosi' i ragazzi poco raccomandabili). Le preferenze musicali di Patrick spaziano dai Devo, al noise rock e all' hip-hop, mentre Dan, che e' cresciuto suonando vecchie canzoni folk in famiglia, ha un forte interesse per il Blues elettrico del Mississippi. Nel corso degli anni il duo si avvicinerà a produzioni più mainstream divenendo uno dei principali gruppi del rock americano del secolo.
Euro
35,00
codice 2128131
scheda
Black keys Ohio players (ltd red)
Lp [edizione] nuovo  stereo  hol  2024  nonesuch 
indie 2000
edizione limitata in vinile rosso. dodicesimo album in studio per il duo americano composto da Dan Auerbach e Patrick Carney, vede la partecipazione in diversi brani di Beck oltre a Dan the Automator, Noel Gallagher e Greg Kurstin. Un disco che evoca gli anni 90 e vede un certo feeling con certi lavori di Beck, crossover tra blues-rock-indie-funky ed hip-hop. . I Black Keys, duo originario di Akron, Ohio, formato dal cantante e chitarrista Dan Auerbach e dal batterista Patrick Carney, suonano un hard rock blues psychedelico ridotto all'osso ed immediato dalle sonorita' ruvide che presenta forti influenze Cream, Blue Cheer, Jimi Hendrix, sono inizialmente considerati tra i gruppi relativamente piu' tradizionalisti in ambito blues revival, con uno spirito simile a quello di Gories, Blues Explosions. Amici di lunga data, nativi di Akron, Ohio, Auerback e Carney cominciano a suonare insieme nel 2002 come Black Keys (il nome deriva da un artista schizofrenico di Akron che ha l'abitudine di chiamare cosi' i ragazzi poco raccomandabili). Le preferenze musicali di Patrick spaziano dai Devo, al noise rock e all' hip-hop, mentre Dan, che e' cresciuto suonando vecchie canzoni folk in famiglia, ha un forte interesse per il Blues elettrico del Mississippi. Nel corso degli anni il duo si avvicinerà a produzioni più mainstream divenendo uno dei principali gruppi del rock americano del secolo.
Euro
39,00
codice 2128136
scheda
Black keys Ohio players (ltd silver)
Lp [edizione] nuovo  stereo  hol  2024  nonesuch 
indie 2000
edizione limitata in vinile argento. dodicesimo album in studio per il duo americano composto da Dan Auerbach e Patrick Carney, vede la partecipazione in diversi brani di Beck oltre a Dan the Automator, Noel Gallagher e Greg Kurstin. Un disco che evoca gli anni 90 e vede un certo feeling con certi lavori di Beck, crossover tra blues-rock-indie-funky ed hip-hop. . I Black Keys, duo originario di Akron, Ohio, formato dal cantante e chitarrista Dan Auerbach e dal batterista Patrick Carney, suonano un hard rock blues psychedelico ridotto all'osso ed immediato dalle sonorita' ruvide che presenta forti influenze Cream, Blue Cheer, Jimi Hendrix, sono inizialmente considerati tra i gruppi relativamente piu' tradizionalisti in ambito blues revival, con uno spirito simile a quello di Gories, Blues Explosions. Amici di lunga data, nativi di Akron, Ohio, Auerback e Carney cominciano a suonare insieme nel 2002 come Black Keys (il nome deriva da un artista schizofrenico di Akron che ha l'abitudine di chiamare cosi' i ragazzi poco raccomandabili). Le preferenze musicali di Patrick spaziano dai Devo, al noise rock e all' hip-hop, mentre Dan, che e' cresciuto suonando vecchie canzoni folk in famiglia, ha un forte interesse per il Blues elettrico del Mississippi. Nel corso degli anni il duo si avvicinerà a produzioni più mainstream divenendo uno dei principali gruppi del rock americano del secolo.
Euro
39,00
codice 2128134
scheda
Brondi vasco (luci della centrale elettrica) Un segno di vita (ltd + book)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  carosello 
indie 2000
edizione limitata contenente il libro “Diario di lavorazione (o piccolo manuale di pop impopolare)”. Il nuovo album del cantautore ex-Luci della centrale elettrica. Dalle note di etichetta "Il disco è composto da 10 tracce che si susseguono in un incessante racconto pieno di fuochi. Fuochi di segnalazione di una vita di passaggio, sparati in mezzo al mare o in una periferia silenziosa per farsi trovare, fuochi da custodire, incendi nei boschi e nei cuori, che l’artista racconta con la sua consueta cifra stilistica incisiva e inconfondibile, che va dal personale all’universale". Le Luci Della Centrale Elettrica sono un progetto di Vasco Brondi, cantautore ferrarese che esordisce con questa sigla nel 2007 con un demo, a cui fa seguito il primo album ''Canzoni da spiaggia deturpata'' (2008, vincitore della Targa Tenco come migliore opera prima), e quindi il secondo ''Per ora noi la chiameremo felicita''' (2010). Le Luci Della Centrale elettrica realizza canzoni basate sull'interazione fra chitarra elettrica ed acustica, immerse in un mondo grigio e desolato, composte da frasi apparentemente scollegate, ciascuna delle quali sembra descrivere un evento od una riflessione a sé, dipingendo quadri fatti di flash in bianco e nero di una provincia e di un decennio che promettono pochi colori, molto grigiore e poche aspettative. Nei dischi successivi – “Costellazioni” (2014) e “Terra” (2017) – comincia la svolta musicale del cantautore ferrarese.
Euro
36,00
codice 2128101
scheda
Bugo Per fortuna che ci sono io (autografato)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  7 music 
indie 2000
edizione limitata autografata, copertina apribile. Dalle note di etichetta "decimo album in studio del cantante italiano Bugo include otto brani inediti, in aggiunta ai singoli "NON LO SO!", “UN BAMBINO”, “ROCK AND ROLL” e “PER FORTUNA CHE CI SONO IO ". l'artista descrive l'album con le parole 'Torno a casa per la via del rock and roll. Un disco vero, onesto, diretto registrato con la mia band. Questo è ciò di cui abbiamo bisogno, per fortuna che ci sono io.'"
Euro
42,00
codice 2127776
scheda
Calvi Anna Peaky blinders 5-6 ost (ltd red)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  domino 
indie 2000
edizione limitata in vinile doppio rosso. copertina apribile, adesivo su cellophane. Le accattivanti e atmosferiche composizioni di Anna Calvi, trentasette tracce eleganti e notturne, la prima incursione dell'artista nelle colonne sonore, per le stagioni 5 e 6 di Peaky Blinders, la serie televisiva da record della BBC. Scoperta durante un'esibizione dall'ex chitarrista dei Coral, Bill Rider-Jones, apprezzata perfino da Brian Eno, che l'ha definita come la nuova Patty Smith e da Nick Cave che l'ha voluta come supporto ai Grinderman, Anna Calvi e' una chitarrista/cantante inglese di origine italiana; dotata di una voce profonda e sensuale, combina una musica che risente di una moltitudine di influenze, dal rock classico fino all'underground, da Jimi Hendrix a Captain Beefheart, da Nina Simone a Maria Callas, dai Calexico ai Mogwai.
Euro
43,00
codice 2126433
scheda
Centeio alexandre Panorama (ltd.)
Lp [edizione] nuovo  stereo  uk  2024  discrepant 
indie 2000
Edizione limitata, copertina senza codice a barre, label custom nera ed a colori, catalogo CREP99. Pubblicato nel febbraio del 2024 dalla Discrepant, il secondo album solista, successivo a "Movanta" (2022), del compositore, produttore e multistrumentista portoghese Alexandre Centeio, basato a Paredes, membro anche dei progetti Stellarays e Murmurous Playground, e che usa un linguaggio musicale basato su elettronica, field recordings e suoni "trovati". Dopo i visionari panorami sonici a base di sintetizzatore di "Movanta", inizialmente uscito solo su cassetta e poi stampato nel 2023 anche in cd, Centeio realizza con "Panorama" un mesmerizzante caleidoscopio sonoro, un onirico collage animato in cui loops psichedelici, effetti e sonorità elettroniche si intrecciano con quelle acustiche, field recordings, percussioni a mano, un flauto svolazzante, voci spettrali ed eteree; la musica assume forme sia fluenti che fratturate, in un sottile contrasto, creando ambientazioni allucinate ed al confine fra sogno e veglia. Il tempo si dilata e quasi si dissolve, le pulsazioni ed i ricami di suono non si fanno mai aggressivi, piuttosto si diradano con effetti eco, creando un'atmosfera decisamente surreale che non stonerebbe come sonorizzazione per una ideal esposizione dedicata a Salvador Dalì. Questi i brani in scaletta: "Lingua Franca", "Anger - Homem e Cadeira fazem as pazes", "Ícones Cisma", "Panorama", "Canto Meditopia", "Fluteações", "Big Band", "Sopun".
Euro
28,00
codice 3515799
scheda
Clancy james jonathan Sprecato (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  maple death 
indie 2000
edizione limitata con copertina apribile, inserto e lavoro artistico di Michelangelo Setola. presentazione a cura dell'etichetta "in questo primo lavoro a proprio nome, Clancy ha affinato e perfezionato la sua visione, attingendo con costanza e attenzione da una serie di influenze disparate per creare un nuovo tipo di album cantautorale che getta un ponte tra il loner-folk cosmico, la musica proto-ambient e il mondo epico e intricato delle colonne sonore italiane d'epoca. Per "Sprecato", Clancy ha riunito un cast transnazionale di rinomati collaboratori ospiti, tra cui Stefano Pilia (co-produttore / chitarra / modulare /synths / basso), Andrea Belfi (batteria), Enrico Gabrielli (flauti, PJ Harvey / Calibro 35), Francesca Bono (pianoforte, Bono / Burattini) - mentre il nucleo della band è composto da Dominique Vaccaro (chitarre, J. H. Guraj), Andrea De Franco (synth, Fera) e Kyle Knapp (sax, Cindy Lee / Deliluh)." Artista di origine canadese attivo da anni nell'underground italiano, con i progetti A Classic Education, Settlefish e His Clancyness e con l'etichetta Maple Death records. Il primo album "Sprecato" del 2024 vede la collaborazione a doppio filo con il fumettista Michelangelo Setola con il quale si addentra in un immaginario urbano alienato dalle tinte scure. Un album che intreccia in maniera introspettiva folk visionario ed onirico con drones ambient e darkwave.
Euro
35,00
codice 2128209
scheda
Cosmic dead Infinite peaks (ltd yellow)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  heavy psych sounds 
indie 2000
edizione limitata in vinile giallo di 400 copie. Note a cura della label "Infinite Peaks" è il tanto atteso nono album dei tumultuosi viaggiatori astrali di Glasgow The Cosmic Dead. L'album contiene due incantesimi estesi registrati e mixati al 16 Ohm Recording Studio di Glasgow". Attivi dai primi mesi del 2010, gli scozzesi Cosmic Dead sono autori di un suono vorticoso in cui risiedono rock spaziale e stoner, espresso attraverso un'attivita' incessante sia dal vivo, che tramite svariate realizzazioni, che includono il digitale, Cd e cassette. Nel 2011 hanno collaborato con il leggendario cantante dei Can, Damo Suzuki.
Euro
24,00
codice 2127547
scheda
Cosmo Sulle ali del cavallo bianco (ltd autografato)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  42 records 
indie 2000
edizione limitata in vinile marmorizzato grigio di 1000 copie numerate sul retro ed autografato. Il nuovo album, scritto insieme a Alessio Natalizia - Not Waving, un disco "classico" per durata del disco e canzoni, pop con accenni al cantautoriato anni 70 e alla dance-progressive degli 80. note a seguire. Cosmo, all'anagrafe Marco Jacopo Bianchi, musicista e produttore di Ivrea. Dopo l'esperienza Drink to Me - con cui pubblica quattro dischi, "Don't Panic, Go Organic" (2008), "Brazil"(2010), "S" (2012) e "Bright White Light" (2014) - intraprende la carriera da solista, sviluppando la sua anima elettronica e cantautoriale. Ha all'attivo cinque album : "Disordine"(2013), "L'ultima Festa"(2016), "Cosmotronic" (2018), La terza estate dell'amore (2021), "sulle ali del cavallo bianco" (2024)
Euro
33,00
codice 2127774
scheda
Devils Let the world burn down (blue)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  go down 
indie 2000
adesivo su cellophane, vinile blu. Presentazione a cura della label ""Dopo aver pubblicato il nostro terzo album nel 2021, durante il lockdown, pensavamo che non avremmo mai più suonato. Ma tutta quell'angoscia e quella disillusione ci hanno dato l'energia per tornare a scrivere nuove canzoni, grazie alla nostra voglia di scoprire nuovi orizzonti musicali e tante blues ispiratore e ascolti soul negli ultimi anni. 'Let The World Burn Down' è dedicato a tutti i fratelli e le sorelle che ne hanno avuto abbastanza dell'umanità." - I diavoli. Questa citazione del power duo napoletano ci introduce al loro quarto album in studio. "Let The World Burn Down" segna la loro rinnovata collaborazione con il musicista californiano Alain Johannes. La tracklist include cover di "Big City Lights" di Cleo Randle (1966) e "Teddy Boy Boogie" di Crazy Cavan 'n' The Rhythm Rockers (1975), qui adattate in "Teddy Girl Boogie"" The Devils, duo garage rock'n'roll napoletano formatosi nel 2015 : Gianni Pregadio (voce, chitarra) e Erica Toraldo (voce, batteria). Con all'attivo quattro dischi - "Sin, You Sinners!" (2016), "Iron Butt" (2017), "Beast must regret nothing" (2021), "let the world burn down" (2024) si presentano come una delle realtà più selvagge della scena musicale r'n'r italiana.
Euro
38,00
codice 2127544
scheda
Dina ogon Orion (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  playground 
indie 2000
edizione limitata in vinile trasparente 180 grammi. Il terzo album del gruppo svedese, seducente miscela di soul, psichedelia e Tropicalia, presentato dalle note di etichetta con le seguenti note "Caldo e armonico, questo gruppo soul scandinavo di quattro elementi offre brani intrisi di nostalgia con un'atmosfera senza tempo. Descritta come la figlia bastarda dell'amore di Fleetwood Mac, Khruangbin, degli oscuri singoli della Motown, del duo hip-hop Eric B e Rakim condito con un po' di Stevie Wonder, Selda Bagcan, Elis Regina e Ted Gärdestad, Dina Ögon prende in prestito decenni, country e generi , offrendo in definitiva un pop retrò coeso e familiare da un rilassato orizzonte nordico" i Dina Ögon sono un combo svedese il cui suono di ispirazione retrò fonde elementi di Tropicalia, sunshine pop, psichedelia e soul, il debutto avviene con l'omonimo album nel 2021 seguito da 'Oas' nel 2022 e 'Orion' nel 2024.
Euro
35,00
codice 2127346
scheda
Fauns How lost
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  invada 
indie 2000
Il terzo album a ben 11 anni dal precedente "lights" del 2013. Il gruppo inglese di Bristol riprende le fila del loro suono shoegaze con inserti sofisticati di ritmi dance ed elettronica. La voce ispirata della cantante Alison Garner risulta eterea e seducente in una scaletta altrettanto ispirata che fa' ricordare i My Bloody Valentine ed I Catherine Wheel. I Fauns provengono da Bristol, dove Alison Garner (voce e chitarra) e Lee Woods (chitarra) si attivano nel 2007 insieme al chitarrista Alliot Guise, al bassista Michael Savage ed al batterista Guy Davies. Debuttano nel 2009 con l'album eponimo, realizzato in pochissime copie sulla propria label Laser Ghost, cui segue "Lights" nel 2013. Le coordinate sonore si assetano su un mix fra shoegaze e dream pop molto accattivante e seducente.
Euro
31,00
codice 2127050
scheda
Fire! Testament
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  rune grammofon 
indie 2000
note di etichetta " L'ottavo album dei Fire! presenta il trio ridotto all'essenziale. Senza flauti, senza elettronica, senza ospiti e senza comparse, "Testament" è stato registrato dal vivo in studio su nastro analogico, con l'unico e inimitabile Steve Albini ai controlli nel suo Electrical Audio Studio di Chicago.". Fire! è un trio che opera un'interessante e moderna contaminazione fra free-jazz, psichedelia e noise, composto da Mats Gustafsson (Thing) al sassofono, al Fender Rhodes e alle manipolazioni elettroniche, Johan Berthling (Tape) al basso elettrico, Andreas Werliin (Wildbirds & Peacedrums) alla batteria. Debuttano nel 2009 con "You liked me five minutes ago", cui succedono "Unrealised" con Jim O'Rourke nel 2011 alla chitarra elettrica e sintetizzatore, "In the mouth - a hand" con Oren Ambarchi nel 2012.
Euro
32,00
codice 2127785
scheda
Firefriend Rcknrll (ltd green)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  cardinal fuzz 
indie 2000
edizione limitata in vinile verde di 300 copie. Album che testimonia un concerto dal vivo al n. 74 di San Paolo, presentato come "un assalto sonoro psichedelico trascendentale, una tempesta di fulmini di foschia chitarristica e lamenti drogati. Mainline di una versione elegantemente sprecata di garage rock d'avanguardia a due accordi che fa riferimento diretto ai Velvet Underground dell'era di "Plastic Inevitable", dove il fuzz devoto di Yury Hermuche è stratificato sopra il ritmo palpitante primordiale di Julie e Caca. Con un gusto per gli allucinogeni e il drone 'RCKNRLL' è completamente inflessibile, non offre concessioni agli ascoltatori, chiedendo loro di abbracciare la distorsione." longeva band di San Paolo, che dall'esordio del 2006 è giunta oggi al decine di uscite tra albums in studio, eps e live. Autrice di una fumosa psichedelia mista a shoegaze e richiami notturni, con riferimenti a Wooden Shijps, Tame Impala, Toy, Myrrors, Spacemen 3 Si presentano con le parole "San Paolo è una delle città più grandi, sporche e violente del mondo. E questa è la musica che facciamo qui."
Euro
25,00
codice 2127197
scheda
Friko Where we've been, where we go from here
Lp [edizione] nuovo  stereo  cze  2024  ato records 
indie 2000
aadesivo su cellophane coupon per download digitale. Il debutto della band di Chicago, duo formato dal chitarrista-cantante Niko Kapetan e il batterista Bailey Minzenberger; Indie-emo-core con riferimenti a bands quali Sunny day real estate, Bright Eyes, i primi Radiohead, Arcade fire con canzoni "emotive" che passano da un estremo all'altro, ballate struggenti che si alternano o si fondono in esplosioni di indie rock travolgente. note complete a seguire.
Euro
30,00
codice 2127555
scheda
Future islands People who aren't there anymore (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  4ad 
indie 2000
edizione limitata in vinile trasparente per i negozi indipendenti. Il settimo album, segue "as long as you are" del 2020. 12 brani che il frontman Samuel Thompson Herring definisce molto autobiografici , in particolare la fine della relazione con l'ex compagna. Musicalmente un lavoro di synth-pop maturo che guarda con "distacco e ammirazione" agli anni 80. Capitanati da Samuel T. Herrring ed attivi dal 2003 in quel di Baltimora sotto il nome Art Lord & Self-Portraits, poi mutato in Future Islands nel 2006, propongono una wave elettro pop, di forte derivazione 80's, ma con elementi piu' moderni e sperimentali, con una sensibilita' romantica. Spinti dal loro concittadino Dan Deacon, Herring (voce), William Cashion (basso e chitarre) e Gerrit Elmers (tastiere), realizzano il proprio debutto nel 2008, "Wave like home", con la produzione di Chester Endersby Gwazda, che continua a collaborare nell'Ep "In the fall", nel secondo full lenght, "In evening air", entrambi del 2010, e nel terzo "On the water". Un gruppo che pennella avvolgenti, malinconiche e romantiche canzoni di moderno synth pop, influenzato da gruppi come i Talk Talk, i Cure e certe produzioni 4AD di alta epoca, ed anche indubbiamente dal David Bowie newyorchese, dagli arrangiamenti nel corso del tempo via via più barocchi ma comunque moderati da sonorità di sintetizzatori fatte di poche distese ed ammalianti note e sostenuti da una ritmica regolare ed ipnotizzante. Il cantato da crooner amaro e caldamente sentimentale di Samuel T. Herring continua ad essere un elemento calamitante l'attenzione nel loro impasto sonoro. Un incontro affascinante, per chi ha orecchie sensibili a questo tipo di musica, fra i primi anni '80 ed il XXI secolo, che riesce a suonare fresco e non si limita al mero revivalismo
Euro
30,00
codice 2126814
scheda
Gallagher liam / john squire Liam gallagher john squire
lp [edizione] nuovo  stereo  ger  2024  warner 
indie 90
'album collaborazione tra due pezzi da novanta della scena britannica anni 80-90, Liam Gallagher frontman degli Oasis si unisce all'inventiva chitarra di John Squire degli Stone Roses. Il singolo "Just Another Rainbow” che lo ha anticipato ha raggiunto le prime posizioni delle classifiche inglesi. Un album che unisce il lavoro chitarristico grintoso blues psichedelico di Squire con la voce dolciastra di Gallagher. Registrato a Los Angeles con il super produttore Greg Kurstin.
Euro
29,00
codice 2127185
scheda
Gordon kim (sonic youth) The collective
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  matador 
punk new wave
corredata di inner sleeve. Pubblicato nel marzo del 2024, il secondo vero album solista dell' artista di New York, ex Sonic Youth (e naturalmente anche coinvolta in innumerevoli altri progetti e collaborazioni, tra cui Harry Crews, Free Kitten, Body/Head, Glitterbust...), a distanza di quasi cinque anni dal precedente "No home record". Descrizione completa a seguire.
Euro
31,00
codice 2127891
scheda
Gossip Real power (ltd pink)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  sony 
indie 2000
edizione limitata in vinile rosa (barcode 0196588702419). copertina apribile. Dopo 10 anni di silenzio torna il gruppo americano con il settimo album prodotto da Rick Rubin una delle migliori miscele di punk, disco, soul e pop della produzione della band. Originari dello Arkansas e poi basati ad Olympia nello Stato di Washington, i Gossip si formano alla fine degli anni '90 ed emergono nei primi anni del nuovo secolo con un vitale, incisivo e spigoloso sound che sembra ispirarsi al neo garage punk detroitiano di gruppi come gli White Stripes (con cui suonarono in tour all'inizio del nuovo secolo) che al feroce e decostruito low fi newyorchese (Pussy Galore, la primissima Jon Spencer Blues Explosion), ma con un approccio vocale meno abrasivo e psicotico, grazie alle tinte soul (ma muscolari e potenti) della front woman Beth Ditto. Il gruppo ha poi progressivamente arricchito il suo stile con innesti dance e soul.
Euro
48,00
codice 2127939
scheda
Green day Saviors (ltd light rose)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  reprise 
indie 90
edizione limitata in vinile rosa chiaro. Il 14esimo album in studio della band dal titolo Saviors in uscita il 19 gennaio 2024, Registrato a Londra e a Los Angeles, Saviors è l'ultima potente collaborazione tra i Green Day e il produttore Rob Cavallo, già al lavoro con i Green Day in due degli album, tra gli altri, più iconici della band, Dookie del 1994 e “American Idiot del 2004. 15 canzoni, tra testi introspettivi e critiche sociali dal taglio ironico e musicalmente intrisi del miglior classico punk-pop marchio di fabbrica della band. I Green Day mettono insieme una musica tra punk e pop di Buzzcocks, Jam ed Undertones con l' hardcore melodico californiano, una "formula" di cui il precedente "Dookie", primo album per la potente Reprise dopo gli inizi per l'indipendente Lookout, aveva sancito il grande successo, e che sara' copiata negli anni a venire da innumerevoli bands. Formatisi a Berkeley da Billie Joe Armstrong (voce e chitarra)e da Mike Dirnt (basso), giovanissimi,pubblicano il primo Ep "1000 hours" nell' 89, un anno più tardi, dopo aver firmato con l'indipendente Lookout, esce il primo album "1,039/smoothed out slappy hour".Nel 92 appare il secondo "Kerplunk", che è un successo a livello underground, tanto che la band passa ad una major,Reprise, per la quale esce nel 94 "Dookie" che scala le classifiche americane arrivando fino al n. 2, il singolo "Basket case" giunge al primo posto.Nel 95 è la volta di "Insomniac" che ribadisce il grande successo del precedente."Nimrod" è il quinto ed esce nel 97 dopo il quale la band esausta, si prende un lungo periodo di riposo, che termina nel 2004 con "American idiot".
Euro
39,00
codice 2125981
scheda
Green day Saviors (ltd pink/black marbled)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  reprise 
indie 90
edizione limitata in marmorizzato rosa e nero. Il 14esimo album in studio della band dal titolo Saviors in uscita il 19 gennaio 2024, Registrato a Londra e a Los Angeles, Saviors è l'ultima potente collaborazione tra i Green Day e il produttore Rob Cavallo, già al lavoro con i Green Day in due degli album, tra gli altri, più iconici della band, Dookie del 1994 e “American Idiot del 2004. 15 canzoni, tra testi introspettivi e critiche sociali dal taglio ironico e musicalmente intrisi del miglior classico punk-pop marchio di fabbrica della band. I Green Day mettono insieme una musica tra punk e pop di Buzzcocks, Jam ed Undertones con l' hardcore melodico californiano, una "formula" di cui il precedente "Dookie", primo album per la potente Reprise dopo gli inizi per l'indipendente Lookout, aveva sancito il grande successo, e che sara' copiata negli anni a venire da innumerevoli bands. Formatisi a Berkeley da Billie Joe Armstrong (voce e chitarra)e da Mike Dirnt (basso), giovanissimi,pubblicano il primo Ep "1000 hours" nell' 89, un anno più tardi, dopo aver firmato con l'indipendente Lookout, esce il primo album "1,039/smoothed out slappy hour".Nel 92 appare il secondo "Kerplunk", che è un successo a livello underground, tanto che la band passa ad una major,Reprise, per la quale esce nel 94 "Dookie" che scala le classifiche americane arrivando fino al n. 2, il singolo "Basket case" giunge al primo posto.Nel 95 è la volta di "Insomniac" che ribadisce il grande successo del precedente."Nimrod" è il quinto ed esce nel 97 dopo il quale la band esausta, si prende un lungo periodo di riposo, che termina nel 2004 con "American idiot".
Euro
42,00
codice 2125982
scheda
Helado negro Phasor (ltd translucent)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2024  4ad 
indie 2000
edizione limitata in vinile trasparente, adesivo su cellophane. Ottavo album di Roberto Carlos Lange come Helado Negro. Nove brani di ampio respiro, ispirate a detta dell'artista da "nuvole lente, lunghe camminate in montagna e caldo morbido". Pop sperimentale, cantato in inglese e spagnolo, che incoraggia la lentezza e la contemplazione. Roberto Carlos Lange (meglio conosciuto come Helado Negro), nato in Florida nel 1980 da genitori ecuadoregni, è musicista, attivo anche nel campo delle arti visive. Numerosi i suoi progetti musicali, fra cui Epstein, progetto strumentale di beat elettronici, e Ombre, dream pop fumoso insieme alla compagna di scuderia, Julianna Barwick. Un artista capace di amalgamare in maniera perfetta pop, funk, soul, lounge music, IDM, folktronica e tropicalismo.
Euro
35,00
codice 2128110
scheda

Page: 1 of 3


Pag.: oggetti: