Hai cercato:  Young gods --- Titoli trovati: : 3
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Young gods Play kurt weill
Lp [edizione] originale  stereo  hol  1991  play it again sam 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa europea di pressaggio olandese, copertina liscia fronte retro con parti lucide e con barcode, etichetta nera con scritte argento, catalogo BIAS 188, completa di inner sleeve sagomata sul lato di apertura. Prodotto da Roli Mosimann degli Swans, uscito nell'Aprile del 1991, il terzo album pubblicato per l'olandese Play It Again Sam, dopo ''L'eau rouge'' (1989) e prima di ''T.V. Sky'' (1992). ''Play Kurt Weill'' contiene versioni studio dei brani realizzati per la performance del gruppo in occasione del concerto tributo a Kurt Weill tenutosi in Svizzera nel Settembre del 1989. Il gruppo conferma le proprie sonorita' dissacranti e distorte estremizzando tutte le sonorita' piu' dure e lacerate ereditate dai passati '80, proponendo un sound oscuro, furioso e ruvido. Attivo dal 1985, questo storico gruppo di Ginevra prende nome da un celebre brano degli americani Swans. Sono considerati da molti una delle formazioni basilari del nuovo corso che vedeva l'originario minimalismo industriale unirsi con la furia istintiva del metal; formula che venne in seguito verbo stilistico per l'avanguardia americana: Ministry e Nine Inch Nails non hanno mai ripudiato la loro ammirazione e ispirazione per il gruppo guidato dall'energico Franz Treichler alias Franz Muze.
Euro
24,00
codice 315145
scheda
Young gods skinflowers (ltd)
12 [edizione] originale  stereo  hol  1992  play it again sam 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Etichetta custom grigia e nera, scritte in lettere bianche, catalogo BIAS 206 X, scritta SABAM/BIEM, adesivo indicante Limited Edition sulla copertina, codice a barre. L'originale stampa europea con vinile pressato in Olanda della versione limitata del singolo uscito nel Marzo del 1992, dopo il quarto album "T.V. Sky" da cui e' tratto il brano "Skinflowers", qui proprosto in due diverse versioni, la prima tratta dall'album e la seconda inedita. "Skinflower" e' ennesima adrenalinica realizzazione degli Young Gods anfetaminica formazione originaria di Ginevra, prodotto da Roli Mosimann degli Swans (da un brano del gruppo americano gli Young Gods presero appunto nome). Il gruppo conferma le proprie sonorita' dissacranti e distorte estremizzando tutte le melodie piu' dure e lacerate ereditate dai passati anni ottanta, proponendo un sound oscuro, furioso e ruvido; considerati da molti una delle formazioni basilari del nuovo corso che vedeva l'originario minimalismo industriale unirsi con la furia istintiva di suoni di chitarra distorti e lacerati ed elettronica; formula che venne in seguito verbo stilistico per l'avanguardia americana, gruppi come Ministry e Nine Inch Nails non hanno mai ripudiato la loro ammirazione e ispirazione per il gruppo guidato dall'energico Franz Treichler alias Franz Muze.
Euro
18,00
codice 502677
scheda
Young gods young gods (with bonus lp)
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  1987  two gentlemen records 
punk new wave
Ristampa del 2021, ampliata a doppio album, e corredata di versione in cd, copertina per l' occasione apribile, con adesivo di presentazione sul cellophane, inner sleeves; l' album "bonus" contiene i tre brani del raro 12" "Envoye' !"uscito nel 1986 ("Envoye'! ", "Soul Idiot" e "C.S.C.L.D.F."), il brano "The Irrtum Boys", originariamente retro del 12" "Did You Miss Me" (1987) e l' inedita John Peel Session registrata il 12 ottobre del 1988 negli studi radiofonici della BBC inglese (con i brani "Fais La Mouette", "Jimmy", "The Irrtum Boys" e "L' Amourir"). Uscito nel luglio del 1987 e giunto al 14esimo posto delle classifiche indipendenti inglesi, il primo album degli Young Gods, prodotto da Roli Mosimann degli Swans da un brano dei quali il gruppo svizzero di Ginevra prende il nome, ed uscito prima del secondo "L'Eau Rouge - Red Water". In questo loro primo lavoro il gruppo sara' capace di ottenere consensi dalla critica grazie alle proprie sonorita' dissacranti e distorte, capaci di estremizzare tutte le piu' dure e lacerate melodie ereditate dai passati anni ottanta, proponendo un sound oscuro, furioso e ruvido; considerati da molti una delle formazioni basilari del nuovo corso che vedeva l'originario minimalismo industriale unirsi con la furia istintiva del metal; formula che venne in seguito verbo stilistico per l'avanguardia americana, Ministry e Nine Inch Nails non hanno mai ripudiato la loro ammirazione e ispirazione per il gruppo guidato dall'energico Franz Treichler alias Franz Muze.
Euro
29,00
codice 3028998
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti: