Hai cercato:  Univers zero --- Titoli trovati: : 3
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Univers zero Ceux du dehors
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1981  sub rosa 
rock 60-70
RIstampa ad opera della Sub Rosa, con copertina esclusiva, corredata di inserto, e remixaggio effettuato fra il 2015 ed il 2017 da Didier De Roos. Originariamente pubblicato nel 1981 dalla Atem in Francia, il raro terzo album, successivo a ''Heresie'' (1979) e precedente ''Uzed'' (1984). Lavoro ispirato da un'opera dello scrittore di horror e fantascienza H.P. Lovecraft, ''Ceux du dehors'' vede il gruppo cambiare atmosfere rispetto al nichilismo ombroso del precedente lp, realizzando un'opera più vivace che ancora una volta mostra un chiaro progresso dal punto di vista tecnico dei musicisti, all'opera con una muaica sempre ostica e carica di tensione, fra echi di musica cameristica ed una possibile classica contemporanea, melodie ostinate ed aperte alle idee minimaliste ma senza rientrare propriamente nel minimalismo, passaggi ritmici che richiamano lo art rock ed il progressivo più sperimentale e dissonante (ad esempio i King Crimson del 1973/74). L'uso di strumenti classici come oboe, fagotto ed archi si integra con quello di tastiere, chitarra, basso e batteria. Gli Univers Zero si formano nella scena belga negli anni settanta, attorno alla figura del batterista Daniel Denis, ispirato fra l'altro da Christian Vander dei Magma, e proveniente dall'esperienza con un altro gruppo paraprogressive, gli Arkham. La musica del gruppo si muove fin dall'inizio su alcune direttrici ben precise: anzitutto, la chiara ispirazione da alcuni autori del '900 come Bartok e Stravinsky. A tal proposito, molti critici hanno associato la musica degli Univers Zero anche ai King Crimson e ai Magma. Gli Univers Zero esordiscono nel 1977, con un disco omonimo passato però successivamente alla storia con il titolo di ''1313'', presentandosi con una formazione a sette elementi. Il gruppo proseguirà a lungo la sua strada artistica, offrendo una musica che ha elementi di affinità anche con i francesi Art Zoyd.
Euro
19,00
codice 3029179
scheda
Univers zero Heresie (orange / gold vinyl)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1979  sub rosa 
rock 60-70
Ristampa del 2022 ad opera della Sub Rosa, in vinile arancio / oro, con copertina esclusiva e nel remix effettuato nel 2010 da Didier De Roos, come gia' una precedente ristampa sempre su Sub Rosa del 2017, copia corredata di inserto. Originariamente pubblicato nel 1979 dalla Atem in Francia, il raro secondo album del progetto belga, successivo a ''Univers zero'' (aka ''1313'', 1977) e precedente ''Ceux du dehors'' (1981). Magistrale capolavoro del gruppo, ''Heresie'' e' un'opera ostica ed annichilente, ombrosa ed al confine con la follia, immersa nella parte piu' oscura del mondo onirico e della psiche, tanto affascinante quanto terrifica. Una musica che sfida ogni convenzione, fra echi di musica cameristica ed una possibile classica contemporanea, voci gutturali che sussurrano da oscuri angoli, melodie ostinate ed aperte alle idee minimaliste ma senza rientrare propriamente nel minimalismo, passaggi ritmici che richiamano lo art rock ed il progressivo piu' sperimentale e dissonante. L'uso di strumenti classici come oboe, fagotto ed archi si integra con quello di tastiere, chitarra, basso e batteria, creando sonorita' cinematiche che potrebbero essere una ideale colonna sonora di film dell'orrore dell'epoca del muto e di documentari sull'alienazione: eccelso esempio sono i tredici minuti di ''Jack the ripper'', che evocano straordinariamente atmosfere di tensione, paura e violenza pronta ad esplodere da un momento all'altro. Un disco difficile e destinato senza dubbio a pochi ardimentosi ascoltatori, ma che rimane un ascolto fondamentale nell'ambito delle correnti piu' sperimentali della musica rock e non solo rock. Gli Univers Zero si formano nella scena belga negli anni settanta, attorno alla figura del batterista Daniel Denis, ispirato fra l'altro da Christian Vander dei Magma, e proveniente dall'esperienza con un altro gruppo paraprogressive, gli Arkham. La musica del gruppo si muove fin dall'inizio su alcune direttrici ben precise: anzitutto, la chiara ispirazione da alcuni autori del '900 come Bartok e Stravinsky. A tal proposito, molti critici hanno associato la musica degli Univers Zero anche ai King Crimson e ai Magma. Gli Univers Zero esordiscono nel 1977, con un disco omonimo passato pero' successivamente alla storia con il titolo di ''1313'', presentandosi con una formazione a sette elementi. Il gruppo proseguira' a lungo la sua strada artistica, offrendo una musica che ha elementi di affinita' anche con i francesi Art Zoyd.
Euro
19,00
codice 2117823
scheda
Univers zero Lueur
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2023  sub rosa 
rock 60-70
descrizione a cura dell'etichetta "Il nuovo album degli Univers Zero (da 10 anni) segue il lignaggio di "Phosphorescent Dreams", originariamente pubblicato solo su CD in Giappone nel 2014 e ristampato come LP per l'etichetta Sub Rosa nel 2019. "Lueur" è il frutto di due anni ' di lavoro e di riflessione, le cui basi sono state gettate da Daniel Denis (tastiere, batteria, percussioni...), poi arricchite dai contributi di Nicolas Dechêne (chitarre), Kurt Budé (clarinetto/clarinetto basso) e Nicolas Denis (basso , percussioni, voce), tutti e tre presenti in 'Phosphorescent Dreams.' Con questa formazione ridotta, "Lueur" offre un viaggio denso, radicato nell'equilibrio tra potenza e suono calmo, furioso e sereno. Un equilibrio, anche, tra arrangiamenti complessi e momenti più contemplativi. Sebbene questo album continui la tradizione avant-rock degli Univers Zero, presenta anche alcuni pezzi molto brevi, suoni più elettronici, tribali e inquietanti e un lavoro vocale nuovo nell'universo UZ." Gli Univers Zero, autori di una musica definita come un mix di rock da camera ed avanguardia, si formano nella scena belga negli anni settanta, attorno alla figura del batterista Daniel Denis, ispirato fra l'altro da Christian Vander dei Magma, e proveniente dall'esperienza con un altro gruppo paraprogressive, gli Arkham. La musica del gruppo si muove fin dall'inizio su alcune direttrici ben precise: anzitutto, la chiara ispirazione da alcuni autori del '900 come Bartok e Stravinsky. A tal proposito, molti critici hanno associato la musica degli Univers Zero anche ai King Crimson e ai Magma. Gli Univers Zero si formano nella scena belga negli anni settanta, attorno alla figura del batterista Daniel Denis, ispirato fra l'altro da Christian Vander dei Magma, e proveniente dall'esperienza con un altro gruppo paraprogressive, gli Arkham. La musica del gruppo si muove fin dall'inizio su alcune direttrici ben precise: anzitutto, la chiara ispirazione da alcuni autori del '900 come Bartok e Stravinsky. A tal proposito, molti critici hanno associato la musica degli Univers Zero anche ai King Crimson e ai Magma. Gli Univers Zero esordiscono nel 1977, con un disco omonimo passato pero' successivamente alla storia con il titolo di ''1313'', presentandosi con una formazione a sette elementi. Il gruppo proseguira' a lungo la sua strada artistica, offrendo una musica che ha elementi di affinita' anche con i francesi Art Zoyd.
Euro
19,00
codice 2127510
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "Univers zero":
Univers zero - 

altri autori contnenti le parole cercate: