Hai cercato:  Orange juice --- Titoli trovati: : 8
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Orange juice Felicity + 2
12'' [edizione] originale  stereo  uk  1982  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa inglese, copertina in cartoncino sottile senza costola e senza barcode, flipback su due lati sul retro, con vinile estraibile dall'alto e sagomatura sul lato di apertura, label azzurrina con scritte azzurre piu' scure, catalogo POSPX386, scritta ''Utopia'' incisa sul trail off di entrambi i lati. Pubblicato nel gennaio del 1982 dalla Polydor in Gran Bretagna, dove giunse al 63esimo posto in classifica, il secondo singolo che precedette l'album d'esordio ''You can't hide your love forever'' (1982). Accasatisi presso la major Polydor, gli Orange Juice levigano l' approccio talora grezzo ed underground dei lor primi singoli su Postcard, producendosi qui in un raffinato guitar pop, che tuttavia lascia ancora emergere toni esuberanti ed eccentrici in alcuni episodi, e soprattutto non manca di rivelare il purissimo e personalissimo talento compositivo di Edwyn Collins. Contiene tre brani: ''Felicity'' e ''In a nutshell'', poi inseriti nel primo sopra citato lp, e l'inedita su album ''You old eccentric'', esuberante gioiellino. Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle piu' importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzo' la scena inglese nei primi anni '80 preparando il terreno ad Aztec Camera prima e Smiths dopo. I primi grezzi singoli della band (1980/81) preludono al sofisticatissimo pop dei loro album, il primo dei quali e' ''You can't hide your love forever''. Si sciolgono dopo l'uscita del terzo album del 1984; Collins intreprende quindi una lunga e prolifica carriera solista.
Euro
18,00
codice 316907
scheda
Orange juice L.o.v.e. love
12'' [edizione] originale  stereo  uk  1981  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa inglese, con vinile pressato in Germania (come indicato dalla scritta ''made in germany'' incisa sul trail off), copertina in cartoncino sottile senza barcode e senza costola, con vinile estraibile dall'alto e sagomatura sul lato di apertura, label blu e bianca con scritte bianche e nome gruppo in arancio su di una facciata, con titolo della title track in arancio e disegno di gatto sull'altra, catalogo POSPX357. Pubblicato nell'ottobre del 1981 dalla Polydor, giunto al 65esimo posto in classifica in Gran Bretagna, il sesto singolo, precedente il primo album ''You can't hide your love forever'' (1982). Questa versione su 12'' contiene tre brani: ''L.o.v.e. Love'', ''Intuition told me'' e ''Moscow'', le prime due poi inserite nel sopracitato primo lp, la terza prezioso inedito su album, tratto dal primo 7"ep del febbraio 1980 su Postcard, strumentale deliziosamente acerbo; episodi di dinamico ed esuberante guitar pop, con indubbie influenze anni '60 collocate pero' in un contesto post punk, con atmosfere solari ed agrodolci. Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle piu' importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzo' la scena inglese nei primi anni '80 preparando il terreno ad Aztec Camera prima e Smiths dopo. I primi grezzi singoli della band (1980/81) preludono al sofisticatissimo pop dei loro album, il primo dei quali e' ''You can't hide your love forever''. Si sciolgono dopo l'uscita del terzo album del 1984; Collins intreprende quindi una lunga e prolifica carriera solista.
Euro
16,00
codice 315964
scheda
Orange juice Orange juice (the third album)
Lp [edizione] originale  stereo  uk  1984  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Copia ancora incellophanata, prima rara stampa inglese, nella ricercata versione limitata con copertina APRIBILE e CUSTOM LABEL, copertina apribile con barcode, lucida all'esterno e liscia all'interno, label custom bianca con pesce e grattacielo, scritte nere, piccolo logo Polydor in basso. Pubblicato nel novembre del 1984 dalla Polydor in Gran Bretagna, non uscito negli USA, il terzo ed ultimo album, successivo al secondo ''Rip it up'' (1982) ed al mini lp ''Texas fever'' (1984). E' un disco caratterizzato da avvolgenti arrangiamenti di tastiere che sostengono quelli chitarristici, piu' in evidenza e vicini al guitar pop britannico dell'epoca; e' anche un lavoro complessivamente meno eccentrico e piu' accessibile rispetto agli esordi della banda scozzese, e che si mantiene in equilibrio fra originalita' ed aperture al pop mainstream non banale. Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle piu' importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzo' la scena inglese nei primi anni '80 preparando il terreno ad Aztec Camera prima e Smiths dopo. I primi grezzi singoli della band (1980/81) preludono al sofisticatissimo pop dei loro album, il primo dei quali e' ''You can't hide your love forever''. Si sciolgono dopo l'uscita del terzo album del 1984; Collins intreprende quindi una lunga e prolifica carriera solista.
Euro
32,00
codice 330012
scheda
Orange juice Orange juice (the third album)
Lp [edizione] nuovo  stereo  uk  1984  domino 
punk new wave
ristampa in vinile 180 grammi, corredata di coupon con codice per scaricare l' album in formato mp3, pressocche' identica alla prima ormai rara tiratura su Polydor (nella sua versione con copertina non apribile), corredata di inner sleeve. Pubblicato nel novembre del 1984 dalla Polydor in Gran Bretagna, non uscito negli USA, il terzo ed ultimo album, successivo al secondo ''Rip it up'' (1982) ed al mini lp ''Texas fever'' (1984). E' un disco caratterizzato da avvolgenti arrangiamenti di tastiere che sostengono quelli chitarristici, piu' in evidenza e vicini al guitar pop britannico dell'epoca; e' anche un lavoro complessivamente meno eccentrico e piu' accessibile rispetto agli esordi della banda scozzese, e che si mantiene in equilibrio fra originalita' ed aperture al pop mainstream non banale. Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle piu' importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzo' la scena inglese nei primi anni '80 preparando il terreno ad Aztec Camera prima e Smiths dopo. I primi grezzi singoli della band (1980/81) preludono al sofisticatissimo pop dei loro album, il primo dei quali e' ''You can't hide your love forever''. Si sciolgono dopo l'uscita del terzo album del 1984; Collins intreprende quindi una lunga e prolifica carriera solista.
Euro
23,00
codice 3009475
scheda
Orange juice Orange juice (the third album)
Lp [edizione] originale  stereo  uk  1984  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima rara stampa inglese, nella ricercata versione limitata con copertina APRIBILE e CUSTOM LABEL, copertina apribile con barcode, lucida all'esterno e liscia all'interno, label custom bianca con pesce e grattacielo, scritte nere, piccolo logo Polydor in basso. Pubblicato nel novembre del 1984 dalla Polydor in Gran Bretagna, non uscito negli USA, il terzo ed ultimo album, successivo al secondo ''Rip it up'' (1982) ed al mini lp ''Texas fever'' (1984). E' un disco caratterizzato da avvolgenti arrangiamenti di tastiere che sostengono quelli chitarristici, piu' in evidenza e vicini al guitar pop britannico dell'epoca; e' anche un lavoro complessivamente meno eccentrico e piu' accessibile rispetto agli esordi della banda scozzese, e che si mantiene in equilibrio fra originalita' ed aperture al pop mainstream non banale. Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle piu' importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzo' la scena inglese nei primi anni '80 preparando il terreno ad Aztec Camera prima e Smiths dopo. I primi grezzi singoli della band (1980/81) preludono al sofisticatissimo pop dei loro album, il primo dei quali e' ''You can't hide your love forever''. Si sciolgono dopo l'uscita del terzo album del 1984; Collins intreprende quindi una lunga e prolifica carriera solista.
Euro
28,00
codice 318305
scheda
Orange juice Poor old soul pt 1 & 2
7" [edizione] originale  stereo  uk  1981  postcard 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
singolo in formato 7", l' originale rara stampa inglese, copertina in cartoncino nero con disegni colorati, con parte "die-cut" sagomata al centro, in corrispondenza dell' etichetta, con apertura per il disco in alto , con sagomatura sul retro per l' estrazione del vinile e flipback su due lati sempre sul retro, che riporta un estratto del catalogo della Postcard (che arriva fino al giugno 1981), etichetta custom rosa e rossa da un lato, rosa con disegni in nero dall' altro, foro al centro piccolo, catalogo Postcard 81 2. Pubblicato nel marzo del 1981, il quarto singolo del gruppo scozzese di Edwyn Collins; contiene due versioni dello stesso brano, magnificamente grezze, validissimo esempio dell' estroso guitar pop con forti influenze post punk del primo corso creativo della band, che in questo caso ricorda da vicino certi Monochrome Set; una delle due versini comparira' nel 1984 sull' album antologico "In a Nuthshell". Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle piu' importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzo' la scena inglese nei primi anni '80 preparando il terreno ad Aztec Camera prima e Smiths dopo. I primi grezzi singoli della band (1980/81) preludono al sofisticatissimo pop dei loro album, il primo dei quali e' ''You can't hide your love forever''. Si sciolgono dopo l'uscita del terzo album del 1984; Collins intreprende quindi una lunga e prolifica carriera solista.
Euro
18,00
codice 252102
scheda
Orange juice texas forever (Six songs by...)
lpm [edizione] nuovo  stereo  uk  1984  domino 
punk new wave
ristampa in vinile 180 grammi, corredata di coupon con codice per scaricare l' album in formato mp3, pressocche' identica alla prima ormai rara tiratura su Polydor. Il minialbum uscito nel marzo 1984, tra il secondo album "Rip It Up" ed il terzo "Orange Juice", con sei brani altrimenti inediti ("Bridge", uscita anche su singolo, "Craziest Feeling", "Punch Drunk", "The Day I Went Down To Texas", "A Place In My Heart" e "A Sad Lament"). Piuttosto lontano dall' approccio talora grezzo ed underground dei lor primi singoli su Postcard, ormai da un paio di anni accasatosi presso la Polydor, il gruppo di Edwin Collins si produce in una miniraccolta di raffinato guitar pop, che non manca di rivelare il purissimo e personalissimo talento compositivo di Edwyn Collins. Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle piu' importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzo' la scena
Euro
23,00
codice 3009473
scheda
Orange juice / dire straits Flesh of my flesh / twisting by the pool (dee jay's gang promo)
12" [edizione] promozionale  stereo  ita  1983  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Copia ancora incellophanata, stampa solo promozionale, pressata in 2000 copie numerate sull'adesivo apposto sul fronte copertina (questo esemplare il numero 0695), copertina con logo Dee Jay's Gang, lucida fronte retro, senza barcode, con sagomatura centrale e con vinile estraibile dall'alto, label bianca con scritte nere, logo Polydor nero in alto, scritta ''AB mix promozionale'' in alto a sinistra, catalogo 5001 623. Realizzato nel 1983 dalla Polydor per la Dee Jay's Gang di DeeJay Television, questo 12'' contiene due brani editi di due diverse band: sulla prima facciata ascoltiamo ''Flesh of my flesh'' degli scozzesi Orange Juice, brano tratto dal loro album ''Rip it up'' del 1982, mentre sulla seconda trova posto il brano ''Twisting by the pool'' dei celeberrimi Dire Straits, canzone inedita su album, tratta dall'ep ''ExtendedancEPlay'', uscito all'inizio del 1983. Gruppo scozzese formatosi nel 1977 (inizialmente come Nu-Sonics) ad opera di Edwyn Collins, gli Orange Juice furono una delle più importanti tra le band artefici del ritorno alla canzone pop chitarristica con influenze anni '60 che caratterizzò la scena inglese nei primi anni '80, preparando il terreno ad Aztec Camera prima e Smiths dopo. I primi grezzi singoli della band (1980/81) preludono al sofisticatissimo pop dei loro album, il primo dei quali è ''You can't hide your love forever''. Si sciolgono dopo l'uscita del terzo album del 1984; Collins intreprende quindi una lunga e prolifica carriera solista.
Euro
16,00
codice 330762
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "Orange juice":
Orange juice - 

altri autori contnenti le parole cercate: