Hai cercato:  Incredible string band --- Titoli trovati: : 5
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Incredible string band 5000 Spirits Or The Layers Of The Onion
Lp [edizione] originale  stereo  uk  1968  Elektra 
  [vinile]  excellent  [copertina]  excellent rock 60-70
Prima straordinariamente rara stampa inglese, nella versione in stereo, copertina in cartoncino liscio fronte e retro con il retro nella prima versione con raggi multicolorati in basso, etichetta rossa ruvida con scritte e logo neri NELLA PRIMISSIMA FANTOMATICA E POCO NOTO VARIAZIONE CON "RECORDING FIRST PUBLISHED 1967" (dicitura utilizzata peraltro dalla Elektra per la precedente etichetta dorata) catalogo "EUKS 7257". In questa prima versione del disco il titolo sull' etichetta e' scritto per esteso: "The 5000 Spirits Or The Layers Of The Onion". Pubblicato in Inghilterra nel luglio del 1967, dopo ''Incredible String Band'' e prima di ''The Hangman's Beautiful Daughter'', giunto al numero 26 delle classifiche britanniche e non entrato in quelle USA. Il secondo album. Opera di importanza capitale assoluta, alla stregua dei lavori prodotti in questo periodo da Donovan, anch'egli scozzese, sancisce la nascita del folk psychedelico britannico (siamo nel 1967), il disco e' un vero prodotto dell'estate dei fiori, la copertina e' stata disegnata da Simon & Marijke (gli artisti Olandesi noti anche come ''The Fool'' ed autori tra le altre opere della boutique Apple dei Beatles a Londra, la copertina del primo album dei Move e di "Evolution" degli Hollies), prodotto da Joe Boyd (Pink Floyd, Nick Drake, Fairport Convention...) e con John Wood alla consolle (Nick Drake, Fairport Convention, Nico, Jethro Tull), e' un incredibile tour de force nella creativita' senza confini, caleidoscopio senza paragoni in cui miriadi di influenze, colori, sfumature si mischiano ed uniscono dando luogo ad un' opera che per originalita' svetta senza timori tra i pilastri dell'anno di grazia 1967, fu il primo registrato senza Clive Palmer e con formazione a due, con l'aiuto di Danny Thompson, John Hopkins e Licorice, contiene brani dalle atmosfere indubitabilmente psychedeliche e cariche di riferimenti all'oriente, india, e alle droghe allucinogene, compare, tra l'altro, quella che e' la loro piu' famosa canzone, ''First Girl I Loved'' di Robin Williamson, portata al successo in USA da Judy Collins con il titolo ''First Boy I Loved''.
Euro
280,00
codice 236124
scheda
Incredible string band Incredible string band (uk sleeve)
Lp [edizione] ristampa  stereo  eu  1966  music on vinyl 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
ristampa del 2016, in vinile 180 grammi per audiofili, copertina pressoche' identica a quella della prima rara tiratura uscita in Inghilterra su Elektra, catalogo MOVLP1563. Pubblicato nel giugno del 1966 prima di ''The 5000 Spirits of the Layers of the Onion'' , non entrato nelle classifiche Uk ne' in quelle Usa. Il primo album. Il debutto della Incredible String Band vede una formazione a trio composta da Robin Williamson, Mike Heron e Clive Palmer (Palmer, gia' con la Famous Jug Band, lascera' l' Incredible String Band dopo questo album e dopo una serie di viaggi in oriente compiuti perlopiu' a piedi, formera' i leggendari C.O.B. ( Clive's Own Band ) che produrranno due dei piu' epici capolavori assoluti del folk acido Inglese ) forse il primo album Inglese a presagire il folk acido, e' opera dalle atmosfere minimali ed incantate, composto perlopiu' da materiale originale, ed ancora privo del barocchismo freak e delle miriadi di invenzioni strumentali dei lavori successivi, vede un clima rigoroso ed una padronanza delle armonie vocali che rimarra' insuperata, l' Incredible String Band riunisce qui fonti ispirative tra le piu' disparate, sia Europee che Celtiche ed addirittura transoceaniche, la riscoperta del materiale folklorico e della mitologia Anglosassone e' gia' presente, e il suono dell'album e' originalissimo e totalmente unico, tre sono le reinterpretazioni tratte da traditionals, "Schaeffer's Jig," "Whistle Tune," e lo strumentale di Clive Palmer "Niggertown." i brani originali vanno dalle ballate sognanti e aeree come la composizione di Williamson "Womankind" o "Dandelion Blues" al suono piu' stridente ed anticonvenzionale degli episodi quali "How Happy I Am." vi e' gia' tuttavia la percezione del lato oscuro e misterico che prendera' sempre piu' campo nei lavori del futuro, particolarmente evidente nelle bellissime "Empty Pocket Blues" e "Good As Gone." Uno degli album principe dell'intero movimento folk Britannico, certamente uno dei piu' storicamente rilevanti, unico e senza possibilita' di paragone, come d'altronde lo sono tutti gli albums della prima fase del gruppo, che cambiava attitudine e sensibilita' ad ogni nuovo capitolo. Gli scozzesi Incredible String Band sono stati uno dei gruppi più talentuosi e creativi di tutto lo acid folk di lingua anglosassone, in particolare nei loro primi anni di attivita', fra il 1966 ed il 1970, sfornando eccezionali album ammantati di atmosfere fiabesche e ricchi di spunti visionari, suonati con una miriade di strumenti occidentali ma anche orientali, in gran parte acustici.
Euro
28,00
codice 256927
scheda
Incredible string band incredible string band (us version)
Lp [edizione] ristampa  stereo  usa  1966  sundazed 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Copia ancora incellophanata, e con adesivo di presentazione sul cellophane, ristampa del 2003 pressoche' identica alla prima tiratura pubblicata, nella sua versione pubblicata in Usa su Elektra, con copertina completamente diversa da quella della versione inglese del disco. Pubblicato nel giugno del 1966 prima di '' The 5000 Spirits of the Layers of the Onion'' , non entrato nelle classifiche Uk ne' in quelle Usa. Il primo album. Il debutto della Incredible String Band vede una formazione a trio composta da Robin Williamson , Mike Heron , e Clive Palmer ( Palmer, gia' con la Famous Jug Band, lascera' l' Incredible String Band dopo questo album e dopo una serie di viaggi in oriente compiuti perlopiu' a piedi, formera' i leggendari C.O.B. ( Clive's Own Band ) che produrranno due dei piu' epici capolavori assoluti del folk acido Inglese ) forse il primo album Inglese a presagire il folk acido, e' opera dalle atmosfere minimali ed incantate, composto perlopiu' da materiale originale, ed ancora privo del barocchismo freak e delle miriadi di invenzioni strumentali dei lavori successivi, vede un clima rigoroso ed una padronanza delle armonie vocali che rimarra' insuperata, l' Incredible String Band riunisce qui fonti ispirative tra le piu' disparate, sia Europee che Celtiche ed addirittura transoceaniche, la riscoperta del materiale folklorico e della mitologia Anglosassone e' gia' presente, e il suono dell'album e' originalissimo e totalmente unico, tre sono le reinterpretazioni tratte da traditionals, "Schaeffer's Jig," "Whistle Tune," e lo strumentale di Clive Palmer "Niggertown." i brani originali vanno dalle ballate sognanti e aeree come la composizione di Williamson "Womankind" o "Dandelion Blues" al suono piu' stridente ed anticonvenzionale degli episodi quali "How Happy I Am." vi e' gia' tuttavia la percezione del lato oscuro e misterico che prendera' sempre piu' campo nei lavori del futuro, particolarmente evidente nelle bellissime "Empty Pocket Blues" e "Good As Gone." Uno degli album principe dell'intero movimento folk Britannico, certamente uno dei piu' storicamente rilevanti, unico e senza possibilita' di paragone, come d'altronde lo sono tutti gli albums della prima fase del gruppo, che cambiava attitudine e sensibilita' ad ogni nuovo capitolo. Gli scozzesi Incredible String Band sono stati uno dei gruppi più talentuosi e creativi di tutto lo acid folk di lingua anglosassone, in particolare nei loro primi anni di attivita', fra il 1966 ed il 1970, sfornando eccezionali album ammantati di atmosfere fiabesche e ricchi di spunti visionari, suonati con una miriade di strumenti occidentali ma anche orientali, in gran parte acustici.
Euro
28,00
codice 248924
scheda
Lp2 [edizione] originale  stereo  ger  1971  elektra 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Doppio album, prima rara stampa tedesca, copertina apribile laminata all' esterno, con l' originario prezzo imposto di DM 35 sul fronte, etichetta Elektra dorata, catalogo AK 2/38 sulle etichette e sulla costola, AK 2/38 (7E-2002) sul retrocopertina. Pubblicato in Inghilterra nell' ottobre del 1970 dopo ''I Looked Up'' e prima di '' Be Glad For The Song Has No Ending'', giunto al numero 34 delle classifiche Uk e non entrato in quelle Usa dove usci' nel gennaio del 1971. Il settimo album. Colonna sonora dello spettacolo teatrale omonimo, sottotitolato "A Surreal Parable in Song and Dance", messo in scena dal gruppo nel 1970, rappresenta un caso piuttosto atipico nella storia dell' underground Britannico. Il disco venne pubblicato quando Mike Heron e Robin Williamson avevano gia' superato gli anni piu' creativi e seminali del loro percorso, tuttavia ''U'' rappresenta una sorta di ''Musical Hippie'' che ebbe un enorme influenza su tutta la scena europea dei primi anni '70, specialmente in Italia, dove l' impatto del disco fu davvero travolgente (tra i musicisti che si dicharano influenzati da questa bizzarra opera, Alan e Jenny Sorrenti e Claudio Rocchi). L'opera e' davvero straordinariamente complessa, un doppio album che contiene 18 brani suonati e cantati oltre che dai due leaders, dalle loro ragazze, Licorice e Rose, con Tom Constanten dei Grateful Dead che collabora come arrangiatore del brano "Queen Of Love", in cui suona pure, e con una miriade di strumenti perlopiu' acustici, il tutto prodotto da Joe Boyd (Nick Drake, Pink Floyd....) e mixato da John Wood. Il disco richiede molteplici ascolti per essere compreso appieno, ma una volta approfondita l'opera gli elementi rock emergono dalle tessiture psych-folk in maniera coerente e cristallina. La critica anglosassone, mai tenera con le tendenze hippie freak del duo, defini' l' opera come ''Cat Stevens con un po' di Ravi Shankar in sottofondo'', questo mentre in Italia i cultori della band si riunivano per ''pomeriggi di ascolto'' in cui il disco, accompagnato da tazze di te', veniva suonato ripetutamente. Un' opera che comunque la si voglia giudicare rappresenta non solo un caso a parte nella discografia del gruppo, ma anche un evento che, almeno nell' Europa continentale, diverra' un punto di riferimento per le successive sperimentazioni nell' era delle comuni e della musica totale della meta' degli anni '70. Gli scozzesi Incredible String Band sono stati uno dei gruppi più talentuosi e creativi di tutto lo acid folk di lingua anglosassone, in particolare nei loro primi anni di attivita', fra il 1966 ed il 1970, sfornando eccezionali album ammantati di atmosfere fiabesche e ricchi di spunti visionari, suonati con una miriade di strumenti occidentali ma anche orientali, in gran parte acustici.
Euro
40,00
codice 260830
scheda
Incredible string band wee tam & the big huge
Lp2 [edizione] originale  stereo  uk  1968  Elektra 
  [vinile]  excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
Prima molto rara stampa inglese in stereo, copertina (con lievi segni di invecchiamento) apribile laminata fronte retro ed all' interno, con i testi scritti in nero e non in grigio, etichetta nella prima versione: rosso/arancio ruvida con logo e scritte nere, prefisso stereo su copertina ed etichetta "EKS". Pubblicato in inghilterra nell' ottobre del 1968 dopo ''Hangman's beautiful daughter '' e prima di ''Changing horses'' (sia come doppio lp che come due singoli separati albums), non entrato nelle classifiche Uk ne' in quelle Usa, il quarto album. Leggendario doppio LP, e' considerato da molta della critica la loro opera piu' complessa e chiude il ciclo del primo periodo; in questo lavoro, caleidoscopico affresco della controcultura hippies e flower power britannica, si fondono tutti gli stili toccati dal gruppo nelle passate esperienze che qui trovano la perfetta forma artistica e narrativa. Considerato da alcuni come il loro capolavoro, per la delicatezza della narrazione e gli arrangiamenti innovativi, contiene alcuni veri e propri capolavori, quale e' l' inarrivabile ''You get brighter''. Un gruppo da scoprire assolutamente per chi ancora non li conoscesse, in particolare per chi si interessa della musica piu' creativa emersa durante l'epoca d'oro degli anni '60.
Euro
90,00
codice 230524
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "Incredible string band":
Incredible string band - 

altri autori contnenti le parole cercate: