Hai cercato:  Haley bill and his comets --- Titoli trovati: : 5
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Haley bill and his comets Bill haley ("il rock")
Lp [edizione] originale  stereo  ita  1955  de agostini 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent blues rnr coun
Pubblicazione italiana venduta solo tramite il circuito delle edicole nel 1988 (21esimo numero della collana "Il Rock"), copertina in cartoncino lucido fronte retro, senza barcode, label in azzurro sfumato con scritte nere, in alto logo Targa in bianco e nero e logo Il Rock in rosso e giallo, catalogo IGDA1043/44. Compilation che raccoglie i brani piu' celebri di Bill Haley, pubblicati perlopiu' su 78 giri e 45 giri tra la meta' dei '50 e la meta' dei '60, contiene i seguenti brani: "Rock around the clock", "Shake rattle and roll", "Ling ting tong", "See you later alligator", "Flip flop and fly", "Razzle dazzle", "Whole lotta shakin' goin on", "Rock this joint", "Skinni minnie", "Rock a beain' boogie", "The saints rock and roll", "Love letters in the sand". Uno dei piu' grandi interpreti del primo rock & roll bianco insieme a Elvis Presley e Buddy Holly, Bill Haley (1925-1981) fu il primissimo a suonare rock & roll, prima che questa musica avesse addirittura un nome. Haley e' stato in verita' penalizzato dalla sua precocita' e dallo smisurato successo, nel 1955, di "Rock Around the Clock"; nel 1951 pubblica "Rocket 88", considerata oggi la prima vera canzone di rock & roll, nell'anno in cui Elvis Presley compiva 15 anni. Il brano comunque non ottiene alcun particolare successo e la band va a suonare a Cleveland, dove il dj Alan Freed inizia a trasmettere il brano e conia il termine "rock & roll" per definire il sound del gruppo. A questo punto Haley ed i suoi musicisti sono tutti dei trentenni, e nel 1952, Bill Haley and the Saddlemen divengono Bill Haley & His Comets. "Rock Around the Clock" esce quando Elvis Presley non aveva ancora avuto un successo nazionale e Chuck Berry aveva appena registrato il primo singolo per la Chess , Roy Orbison e Buddy Holly non avevano ancora un contratto, dimostrazione evidente di come Bill Haley & His Comets furono i primi ed unici ''inventori'' del rock & roll.
Euro
10,00
codice 330171
scheda
Haley bill and his comets Bill haley's greatest hits
Lp [edizione] ristampa  stereo  ita  1954  orizzonte / mca coral 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent blues rnr coun
Ristampa italiana di fine anni '70 su Orizzonte / MCA Coral, copertina senza barcode, label azzurra con arcobaleno in alto, catalogo ORL8221, timbro Siae del terzo tipo, in uso dal '78/79, con il marchio Siae che non occupa l' intero cerchio centrale. Originariamente pubblicata nel 1968 dalla Decca negli USA, uscita anche in numerosi altri paesi, la popolare raccolta che compila dieci dei più famosi brani di Haley e dei suoi Comets, canzoni che hanno marchiato a fuoco la storia del rock'n'roll degli anni '50, a partire da "(We're gonna) Rock around the clock". Questa la scaletta: "(We're gonna) Rock around the clock" (1954), "Thirteen women" (1954), "See you later, alligator" (1956), "Sway with me" (1958), "Choo choo ch'boogie" (1956), "Razzle-dazzle" (1955), "Shake, rattle and roll" (1954), "Skinny minnie" (1958), "The saints rock'n'roll" (1956), "Burn that candle" (1955), "Joey's song" (1959). Uno dei più grandi interpreti del primo rock & roll bianco insieme a Elvis Presley e Buddy Holly, Bill Haley (1925-1981) fu il primissimo a suonare rock & roll, prima che questa musica avesse addirittura un nome. Haley è stato in verità penalizzato dalla sua precocità e dallo smisurato successo, nel 1955, di "Rock Around the Clock"; nel 1951 pubblica "Rocket 88", considerata oggi la prima vera canzone di rock & roll, nell'anno in cui Elvis Presley compiva quindici anni. Il brano comunque non ottiene alcun particolare successo e la band va a suonare a Cleveland, dove il dj Alan Freed inizia a trasmettere il brano e conia il termine "rock & roll" per definire il sound del gruppo. A questo punto Haley ed i suoi musicisti sono tutti dei trentenni, e nel 1952, Bill Haley and the Saddlemen divengono Bill Haley & His Comets. "Rock Around the Clock" esce quando Elvis Presley non aveva ancora avuto un successo nazionale e Chuck Berry aveva appena registrato il primo singolo per la Chess , Roy Orbison e Buddy Holly non avevano ancora un contratto, dimostrazione evidente di come Bill Haley & His Comets furono i primi ed unici ''inventori'' del rock & roll.
Euro
16,00
codice 334048
scheda
Haley bill and his comets birth of the boogie/mambo rock
78 [edizione] originale  mono  usa  1955  decca 
  [vinile]  Very good blues rnr coun
il quarto singolo per la Decca di Bill Haley e le "sue comete"; 78rpm su Decca "personality series" nera con scritte argento, "Decca" argento in alto con sopra una "stellina",(uscito a 45rom lo stesso anno con la stessa etichetta). Famosissimi per aver inciso "Rock Around The Clock", che li rese celebri nella primavera del '55 perch‚ inserito come brano di accompagnamento ai titoli di testa del film "Blackboard Jungle" e divenuto una sorta di "inno" dei problemi esistenziali della nuova generazione nonch‚ la piu grande hit della storia del R&R con una vendita, nell'arco del tempo, di oltre 25 milioni di copie.
Euro
70,00
codice 300124
scheda
Haley bill and his comets rock around the clock (+2 tracks)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1955  vinyl lovers 
blues rnr coun
ristampa in vinile 180 grammi, fronte della copertina pressoche' identico alla prima rarissima tiratura uscita su Decca, ma note supplementari sul retro e soprattutto due tracce aggiunte per l' occasione: "R-o-c-k" e "See You Later Alligator", registrate tra la fine del 1955 ed il 1956. Lo storico secondo album; uscito nel dicembre del 1955, giunto al 12esimo posto delle classifiche americane (in Inghilterra' uscira' nel giugno del '56, all' epoca in Inghilterra non esisteva pero' una classifica degli albums), dopo il primo album "Rock With Bill Haley & The Comets" (uscito su Essex nel '54). Questo disco a dir poco storico e dallo straordinario contenuto musicale usci' tre mesi dopo il 10" "Shake Rattle & Roll" di cui e' una versione ampliata contenendone gli otto brani piu' altri quattro. Si tratta di una sorta di raccolta, giacche' i 12 brani sono quelli dei sei singoli pubblicati dai Comets tra il settembre del 1954 (l' incredibile "Rock Around the Clock", vero e proprio atto di nascita del rock'n'roll, con sul retro la irresistibile "13 Women") ed il novembre del '55. Vale la penna citarli tutti: "(We're Gonna) Rock Around the Clock" 2. "Shake, Rattle and Roll" 3. "A.B.C. Boogie" 4. "Thirteen Women (And Only One Man in Town)" 5. "Razzle-Dazzle" 6. "Two Hound Dogs" 7. "Dim, Dim the Lights (I Want Some Atmosphere)" 8. "Happy Baby" 9. "Birth of the Boogie" 10. "Mambo Rock" 11. "Burn That Candle" 12. "Rock-A-Beatin' Boogie". Uno dei piu' grandi interpreti del primo rock & roll bianco insieme a Elvis Presley e Buddy Holly, Bill Haley (1925-1981) fu il primissimo a suonare rock & roll, prima che questa musica avesse addirittura un nome. Haley e' stato in verita' penalizzato dalla sua precocita' e dallo smisurato successo, nel 1955, di "Rock Around the Clock"; nel 1951 pubblica "Rocket 88", considerata oggi la prima vera canzone di rock & roll, nell'anno in cui Elvis Presley compiva 15 anni. Il brano comunque non ottiene alcun particolare successo e la band va a suonare a Cleveland, dove il dj Alan Freed inizia a trasmettere il brano e conia il termine "rock & roll" per definire il sound del gruppo. A questo punto Haley ed i suoi musicisti sono tutti dei trentenni, e nel 1952, Bill Haley and the Saddlemen divengono Bill Haley & His Comets. "Rock Around the Clock" esce quando Elvis Presley non aveva ancora avuto un successo nazionale e Chuck Berry aveva appena registrato il primo singolo per la Chess , Roy Orbison e Buddy Holly non avevano ancora un contratto, dimostrazione evidente di come Bill Haley & His Comets furono i primi ed unici ''inventori'' del rock & roll.
Euro
20,00
codice 2107581
scheda
Haley bill and his comets Rock with bill haley (trans-world)
Lp [edizione] seconda stampa  mono  usa  1955  trans-world 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good blues rnr coun
Bella copia che presenta leggeri segni di usura sulla parte inferiore della copertina, visibili per lo piu' sul retro, ed aperture sulla costola inferiore e superiore della stessa, seconda rara stampa USA in mono, realizzata nel 1956 dalla Trans-World, valutata 300 dollari da Goldmine e pressoche' identica alla prima tiratura, copertina cartonata, lucida sul fronte, label grigia con ''deep groove'', scritte nere e logo Trans-World marrone in alto, catalogo LP202. Originariamente pubblicato nel 1955 dalla Essex negli USA, ''Rock with Bill Haley and the Comets'' e' un disco di enorme importanza storica per il rock'n'roll: pur trattandosi di una raccolta di singoli pubblicati dalla Essex fra il 1952 ed il 1953, fu al tempo stesso uno dei primissimi album di musica rock'n'roll ad uscire sul mercato, precedendo addirittura il primo fondamentale lp di Elvis (datato 1956); oltre a cio', questo 33 giri e' di grande rilevanza anche per il suo contenuto musicale, contenendo i primi pionieristici singoli di Haley, che furono anche tra i primissimi esempi di rock'n'roll a venir pubblicati, e che aprirono la breccia per le grandi star della seconda meta' del decennio. Questa la scaletta: ''Rock the joint'' (1952), ''Rockin' chair on the moon'' (1952), ''Farewell – so long – goodbye'' (1953), ''Real rock drive'' (1952), ''Fractured'' (1953), ''Stop beatin' around the mulberry bush'' (1952), ''Crazy, man, crazy'' (1953), ''Pat-a-cake'' (1953), ''Live it up'' (1953), ''Watcha gonna do'' (1953), ''I'll be true to you'' (1953), ''Dance with a dolly'' (1952). Uno dei piu' grandi interpreti del primo rock & roll bianco insieme a Elvis Presley e Buddy Holly, Bill Haley (1925-1981) fu il primissimo a suonare rock & roll, prima che questa musica avesse addirittura un nome. Haley e' stato in verita' penalizzato dalla sua precocita' e dallo smisurato successo, nel 1955, di "Rock Around the Clock"; nel 1951 pubblica "Rocket 88", considerata oggi la prima vera canzone di rock & roll, nell'anno in cui Elvis Presley compiva 15 anni. Il brano comunque non ottiene alcun particolare successo e la band va a suonare a Cleveland, dove il dj Alan Freed inizia a trasmettere il brano e conia il termine "rock & roll" per definire il sound del gruppo. A questo punto Haley ed i suoi musicisti sono tutti dei trentenni, e nel 1952, Bill Haley and the Saddlemen divengono Bill Haley & His Comets. "Rock Around the Clock" esce quando Elvis Presley non aveva ancora avuto un successo nazionale e Chuck Berry aveva appena registrato il primo singolo per la Chess , Roy Orbison e Buddy Holly non avevano ancora un contratto, dimostrazione evidente di come Bill Haley & His Comets furono i primi ed unici ''inventori'' del rock & roll.
Euro
75,00
codice 319626
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti: