Hai cercato:  Eldridge roy --- Titoli trovati: : 2
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Eldridge roy Happy time
Lp [edizione] originale  stereo  ger  1975  pablo 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent jazz
prima stampa europea di pressaggio tedesco, copertina (con giusto lievissimi segni di invecchiamento) laminata fronte retro, label marroncina con logo Pablo rosso/arancio in alto, marchio GEMA a sinistra, senza ancora il label code, catalogo 2310 746. Pubblicato nel 1975 dalla Pablo, inciso a New York il quattro giugno dello stesso anno da Roy Eldridge (tromba, voce), Oscar Peterson (pianoforte), Joe Pass (chitarra), Ray Brown (contrabbasso) ed Eddie Locke (batteria), questo album vede quindi all'opera un quintetto che da una parte vanta una lunga conoscenza e collaborazione fra Eldridge e Locke, dall'altra fra Peterson con Brown e Pass; due gruppi di musicisti quindi che avevano suonato insieme già molte volte nel corso degli anni. Edlridge canta e suona la tromba in queste dieci tracce, per lo più classici standards, esprimendo brevi ma eccitanti assoli con il suo strumento, supportato da un ensemble che "swinga" in scioltezza. Questa la scaletta: "Sweethearts on parade", "Willow weep for me", "Makin' whoope", "Gee baby ain't I good for you", "All of me", "I want a little girl", "On the sunny side of the street", "I can't get started", "Stormy monday", "Let me off uptown". Importante trombettista dell'era swing, Roy Eldridge (1911-1989) aveva uno stile energico ed anche avventuroso che influenzo' trombettisti della generazione bop quali Dizzy Gillespie. Suonava gia' a New York nei primi anni '30 e nel corso di quel decennio suono' con Billie Holiday e con Fletcher Henderson, diventando uno dei principali trombettisti del jazz alla fine degli anni '30. Continuo' a suonare nei decenni successivi, ed ebbe anche una sua orchestra.
Euro
20,00
codice 334557
scheda
Eldridge roy Rockin' chair
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1952  clef 
jazz
Vinile pesante, copertina a busta senza codice a barre. Ristampa pressoche' identica alla prima tiratura. Originariamente pubblicato dalla Clef nel 1956, inciso fra il 7 agosto del 1951 ed il 13 dicembre del 1952 da Roy Eldridge e la sua orchestra, che includeva in queste registrazioni Oscar Peterson (organo, pianoforte), Ray Brown (contrabbasso) e Barney Kessel (chitarra). Il trombettista si cimenta qui con un frizzante jazz dagli echi swing e qualche venatura bop. Questa la scaletta: ''I see everybody's baby'', ''Little jazz'', ''Basin street blues'', ''I remember harlem'', ''Rockin' chair'', ''Easter parade'', ''Roy's riff'', ''Wrap your troubles in dreams'', ''Baby what's the matter with you'', ''Yard dog'', ''Sweet lorraine'', ''Jumbo the elephant''. Importante trombettista dell'era swing, Roy Eldridge (1911-1989) aveva uno stile energico ed anche avventuroso che influenzo' trombettisti della generazione bop quali Dizzy Gillespie. Suonava gia' a New York nei primi anni '30 e nel corso di quel decennio suono' con Billie Holiday e con Fletcher Henderson, diventando uno dei principali trombettisti del jazz alla fine degli anni '30. Continuo' a suonare nei decenni successivi, ed ebbe anche una sua orchestra.
Euro
11,00
codice 2053418
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti: