Hai cercato:  Breeders --- Titoli trovati: : 3
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Breeders All nerve (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2018  4ad 
indie 90
edizione limitata in vinile colorato arancio, 180 grammi. Con "All Nerve" (2018) le Breeders, già tornate in attività negli anni duemila, pubblicano un nuovo disco con tutti i componenti storici della band; l'album è stato registrato a Candyland, Dayton, Kentucky, con Mike Montgomery; all’Electrical Audio, Chicago, con Steve Albini e Greg Norman;con Tom Rastikis al Fernwood Studios, Dayton, Ohio. E l’artwork è stato curato da Chris Bigg, storico collaboratore della gruppo fin dai tempi del primo lavoro "Pod". Musicalmente parlando il lavoro non sfigura se confrontato con la produzione anni novanta a nome Breeders : noise pop graffiante, vibrante e corrosivo. Breeders : formatesi a Dayton, Ohio, nel 1988, erano inizialmente composte da Kim Deal (Pixies), Tanya Donnelly (Throwing Muses, poi Belly), Josephine Wiggs (Perfect Disaster) e dalla violinista Carrie Bradley. Il nuovo gruppo riscosse presto i favori della critica con l'acclamato album d'esordio ''Pod'' (1990), un piccolo classico dello indie rock di fine secolo, fra i dischi preferiti di Kurt Cobain, che mostrava il particolare stile della band, contraddistinto da passaggi lenti e rarefatti alternati con momenti più abrasivi, e da interventi vocali dai toni apparentemente disincantati ma celanti rabbia e tensione. Tanya Donnelly lasciò il gruppo prima del secondo album ''Last splash'' (1993), per formare i Belly, quindi le Breeders si sciolsero temporaneamente nel 1995. Il gruppo si riformò in seguito, ormai sotto la guida di Kim Deal e con differente formazione, pubblicando sporadicamente i propri lavori, fra cui gli LP ''Title TK'' (2002), ''Montain battles'' (2008) e "All Nerve" (2018).
Euro
27,00
codice 2076035
scheda
Breeders pod
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1990  4ad 
indie 90
Ristampa pressoche' identica alla prima tiratura del 1990. vinile 180 grammi, inner sleeve. Il primo album uscito nel maggio del 1990, 22esimo nelle charts inglesi, del gruppo di tanya donelly delle throwing muses e kim deal dei pixies, qui con in formazione ancora josephine wiggs dei perfect disaster e shannon doughty nientaltro che Britt Walford batterista poi degli Slint. divenuto album di culto, definito uno dei masterpiece del decennio, uno dei dischi preferiti di kurt kobain dei nirvana: indie rock oscuro, intenso, originalissimo, il gruppo non reggera' alle tensioni del successo e cambiera' formazione dopo un ulteriore ep. Formatesi a Dayton, Ohio, nel 1988, le Breeders erano inizialmente composte da Kim Deal (Pixies), Tanya Donnelly (Throwing Muses, poi Belly), Josephine Wiggs (Perfect Disaster) e dalla violinista Carrie Bradley. Il nuovo gruppo riscosse presto i favori della critica con l'acclamato album d'esordio ''Pod'' (1990), un piccolo classico dello indie rock di fine secolo, fra i dischi preferiti di Kurt Cobain, che mostrava il particolare stile della band, contraddistinto da passaggi lenti e rarefatti alternati con momenti piu' abrasivi, e da interventi vocali dai toni apparentemente disincantati ma celanti rabbia e tensione. Tanya Donnelly lascio' il gruppo prima del secondo album ''Last splash'' (1993), per formare i Belly, quindi le Breeders si sciolsero temporaneamente nel 1995. Il gruppo si riformo' in seguito, ormai sotto la guida di Kim Deal e con differente formazione, pubblicando sporadicamente i propri lavori, fra cui gli lp ''Title TK'' (2002) e ''Montain battles'' (2008).
Euro
29,00
codice 2106653
scheda
Breeders safari ep
12" [edizione] nuovo  stereo  eu  1992  4ad 
indie 90
ristampa del raro secondo 12'' con quattro brani del gruppo di tanya donelly delle throwing muses e kim deal dei pixies, staordinario successo che portera' tensioni nella band che vedra' numerosi cambi di formazione dopo questo magico momento. Formatesi a Dayton, Ohio, nel 1988, le Breeders erano inizialmente composte da Kim Deal (Pixies), Tanya Donnelly (Throwing Muses, poi Belly), Josephine Wiggs (Perfect Disaster) e dalla violinista Carrie Bradley. Il nuovo gruppo riscosse presto i favori della critica con l'acclamato album d'esordio ''Pod'' (1990), un piccolo classico dello indie rock di fine secolo, fra i dischi preferiti di Kurt Cobain, che mostrava il particolare stile della band, contraddistinto da passaggi lenti e rarefatti alternati con momenti piu' abrasivi, e da interventi vocali dai toni apparentemente disincantati ma celanti rabbia e tensione. Tanya Donnelly lascio' il gruppo prima del secondo album ''Last splash'' (1993), per formare i Belly, quindi le Breeders si sciolsero temporaneamente nel 1995. Il gruppo si riformo' in seguito, ormai sotto la guida di Kim Deal e con differente formazione, pubblicando sporadicamente i propri lavori, fra cui gli lp ''Title TK'' (2002) e ''Montain battles'' (2008).
Euro
13,00
codice 2103511
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti: