Hai cercato:  Borden david --- Titoli trovati: : 1
  • 1
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Borden david Music for amplified keyboard instruments
Lp [edizione] nuovo  stereo  ost  1981  spectrum spools 
classica cont.
Copertina a busta senza codice a barre. Ristampa del 2015 ad opera della Spectrum Spools, pressoche' identica alla prima tiratura. Originariamente pubblicato nel 1981 dalla Red Record in Olanda, il primo album di David Borden, precedente ''Anatidae'' (1985, con la New Mother Mallard Band). Dirigendo qui la David Borden Music Company (con Paul Epstein e Nurit Tilles, presenti in due brani), il musicista americano offre con questo lp quattro lunghe composizioni strumentali elettroniche suonate con mini moog, modular moog e RMI piano, fascinosissime opere di minimalismo elettronico che si muovono su percorsi circolari ed ipnotici vicini a quelli dei maestri come Riley e Reich, ma percorsi anche da una vena cosmica che evoca affinita' con le sperimentazioni tedesche degli anni '70 (vengono in mente i primi lavori di Klaus Schulze in particolare), mantenendo comunque tratti originali e non derivativi. Un disco immerso in un'atmosfera solenne ed ombrosa, che sembra evocare lo spirito di Bach in certi momenti ma che e' proiettato in un futuro dalle ambientazioni fantascientifiche. David Borden e' uno stimato innovatore americano nel campo della musica elettronica e del minimalismo, che negli anni '70 guido' il primo gruppo (o uno dei primi) che faceva uso esclusivo di sintetizzatori, i Mother Mallard, autori di due album fra il 1973 ed il 1976. Dopo lo scioglimento dei Mother Mallard alla fine degli anni '70, David Borden continua con la carriera solista realizzando il notevole ''Music for amplified keyboard instruments'' (1981), quindi nuovi lavori con i rinati Mother Mallard, sfornando alcune opere molto considerate nell'ambito dell'elettronica da ascolto, come l'ambizioso ciclo ''The continuing story of counterpoint'', composto fra il 1976 ed il 1987.
Euro
25,00
codice 3507780
scheda

Page: 1 of 1

  • 1

Pag.: oggetti: