Hai cercato:  Baker chet, bill evans --- Titoli trovati: : 0
cercando tra gli autori separatamente le parole:  Baker chet, bill evans --- Titoli trovati:  190
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Vera billy & judy clay Storybook children
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1967  atlantic 
  [vinile]  Very good  [copertina]  Very good soul funky disco
Bella copia con leggeri segni di usura sulla copertina e con lievissimi segni di invecchiamento sul vinile, che provocano qualche sottile rumore di fondo all'ascolto, prima stampa USA, copertina cartonata, etichetta verde e blu con banda bianca centrale e con scritta "Atlantic" in orizzontale sotto il ''fan'' logo di destra, scritta ''stereo'' bianca in alto e scritte nere altrove, catalogo SD8174. Pubblicato nel 1967 dalla Atlantic, l'unico album pubblicato dalla coppia composta dal cantante e paroliere newyorchese Billy Vera (autore di ''Mean old world'' di Ricky Nelson e di ''Make me belong to you'' di Barbara Lewis) e dalla cantante afroamericana originaria della Carolina del Nord Judy Clay, nata Lee, gia' membro del gruppo gospel The Drinkard Singers nei tardi anni '50, ed autrice di svariati singoli solisti nel decennio successivo. Vera e Clay sono ricordati soprattutto per essere stati il primo duo multietnico della storia del soul ad incidere un disco, questo album ''Storybook children'', che fu un discreto successo con il suo soul dagli influssi sudisti ma alleggerito dalle marcate inflessioni pop, e con la voce della Clay fra i punti di forza; circa meta' dei brani furono scritti da Vera con il produttore Chip Taylor, gli altri sono cover di autori come Bobby Womack (''We're in love''), Sam Cooke (''Bring it on home to me'') o Dann Peen / Chips Moman (''Do roght woman – do right man''). Il duo si divise poco dopo; Clay ebbe in seguito un discreto successo in coppia con William Bell con il singolo ''Private number'' (1968, su Stax) e con il singolo solista ''Greatest love'' (1970, su Atlantic), mentre Vera formo' i Beaters a Los Angeles.
Euro
18,00
codice 328677
scheda
Ward billy and the dominoes Best of billy ward & the dominoes featuring jackie wilson volume 3
Lp [edizione] originale  stereo  usa  1953  federal 
  [vinile]  Very good  [copertina]  Excellent soul funky disco
Copia, ancora incellophanata, che presenta una molto leggera ondulatura sul vinile, prima stampa, copertina lucida fronte retro senza barcode (in questo esemplare applicato con adesivo sul retro del cellophane), label verde con parte argento in alto, scritte argento, logo Federal verde in alto, catalogo FED-577. Pubblicata negli anni '80 dalla Federal, questa raccolta compila brani tratti per lo piu' da singoli (in alcuni casi B-sides), risalenti agli anni dal 1953 al 1955. Si tratta quindi del periodo in cui il gruppo era fronteggiato dal grandissimo cantante Jackie Wilson, che aveva sostituito proprio nel 1953 il bravo Clyde McPhatter. Fra i brani presenti il piu' famoso e' senz'altro ''Rags to riches'', il cui singolo giunse al secondo posto nella classifica r'n'b; il talento vocale di Wilson non fa rimpiangere troppo quello di McPhatter, ed in questo periodo i Dominoes continuano a sfornare r'n'b di qualita', anche se ci volle un po' di tempo per tornare con costanza ai piani alti delle classifiche, complice forse lo shock causato nel pubblico dalla partenza di McPhatter. Questa la scaletta: ''One moment with you'' (1954), ''St. Louis blues'' (1957), ''Rags to riches'' (1953), ''Don't thank me'' (1953), ''Little things mean a lot'', ''I really don't want to know'', ''Christmas in heaven'' (1953), ''Love me now or let me go'' (1955), ''Cave man'' (1955), ''Tenderly'' (1954), ''A little lie'' (1954), ''Three coins in the fountain'' (1955), ''Lonesome road'' (1955), ''Ringing in a brand new york'' (1953). Attivi fin dall'inizio degli anni '50, i Dominoes sono stati uno dei migliori gruppi del primo r'n'b e del doo wop; furono formati dal talentuoso tastierista ed arrangiatore della Georgia Billy Ward (1921-2002), abile musicista che, al contrario di molti colleghi attivi in ambito soul / r'n'b / doo wop, aveva compiuto importanti studi musicali in un istituto prestigioso come la Juilliard School. Ward seppe formare attorno a se' un gruppo di grande talento, soprattutto nella persona del cantante, il grande Clyde McPhatter, che proprio con i Dominoes lancio' la sua carriera. Il sound fresco ed innovativo el gruppo, unito alla splendida voce del cantante, frutto' una sfilza di hits nella classifica r'n'b nei primi anni '50, ma McPhatter lascio' i Dominoes nel 1953, in cerca di maggior soddisfazione economica e professionale; Ward non si perse d'animo ed accolse nel gruppo un altro talentuosissimo cantante afroamericano, destinato a diventare una star, Jackie Wilson, il quale rimase con i Dominoes fino alla fine del 1956, per poi lanciare una carriera solista di successo. Il gruppo prosegui' con il nuovo cantante Eugene Mumford, ottenenndo ancora qualche hit. Fra i loro tanti pregevoli brani va segnalato assolutamente ''Sixty minute man'' del 1951, considerato un brano pionieristico che apri' la strada al nuovo r'n'b.
Euro
18,00
codice 329073
scheda
Wells bill & aidan moffat Everything is getting older
Lp3 [edizione] nuovo  stereo  uk  2011  chemikal underground 
indie 2000
Edizione vinilica de luxe in edizione a tiratura limitata, vinili pesanti, copertina con estrazione disco dall'alto, con libro inserto formato 12x12 costituito da 32 pagine con testi e spartiti, versione Cd e inner sleeve lucido, stampato anche all'interno, adesivo sul cellophane, etichette fotografica sul primo disco, bianche con scritte nere negli altri due vinili, triplo Lp pubblicato dalla Chemikal Underground nel maggio 2011, dopo l'Ep "Valentine wishes from Bill Wells & Aidan Moffat" (11). Collaborazione nata quando gli Arab Strap invitarono Wells a suonare il piano in "Monday at hug & pint", sancita nel 2003, con un singolo "If you keep me in your heart" e poi rimasta irrealizzata fino ad oggi; ne deriva un disco fra pop, folk, trame jazzistiche ed arrangiamenti eleganti e classici, con atmosfere malinconiche, romantiche e decadenti, viconi allo spririto e alla sensibilita' degli Arab Strap. Geniale band scozzese di Falkirk, attiva dal 1995 per opera del cantante Aidan Moffat e del polistrumentista Malcolm Middleton, fra le più interessanti emerse nel passato decennio in Inghilterra, la cui musica risulta essere un indie elettro-acustico, atmosfericamente dolceamaro e notturno, ottenuto con chitarre acustiche, piano, violino e violoncello. Bill Wells e' un produttore polistrumentista scozzese, collaboratore anche di Isobel Campbell, Pastels e Future Pilot A.K.A.
Euro
46,00
codice 2049801
scheda
Withers bill +'Justments
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1974  music on vinyl 
soul funky disco
Vinile da 180 grammi, copertina lucida a busta, inserto con foto e crediti, busta di plastica trasparente con chiusura adesiva. Ristampa del 2014 ad opera della Music On Vinyl, pressoche' identica alla prima tiratura. Originariamente pubblicato nel 1974 dalla Sussex negli USA, dove giunse al 67esimo posto nella classifica billboard 200, il terzo album in studio, successivo a ''Still bill'' (1972) ed al live ''Bill withers live at carnegie hall'' (1973) e precedente ''Making music'' (1975). Un piccolo classico di smooth soul, dalle sonorita' morbide, sensuali e raffinate, e dai misurati arrangiamenti di archi, fu l'ultimo album inciso da Withers per la Sussex (che chiuse i battenti poco dopo) e con il supporto dei notevoli strumentisti provenienti dal grande gruppo funk Watts 103rd Street Rhythm Band. Celebrato cantante e paroliere soul/r'n'b originario di Slab Fork nello West Virginia, Bill Withers si trasferi' a Los Angeles verso la fine degli anni '60 per dare avvio alla propria carriera musicale, che lo avrebbe portato a pennellare grandi successi come ''Lean on me'', ''Ain't no sunshine'' e ''Use me''. La sua carriera prese il volo nei primi anni '70, con il primo album ''Just as I am'' ed il singolo di successo ''Ain't no sunshine'' in esso contenuto. Il suo ultimo album di successo fu ''Watching you, watching me'' del 1985, ed i due decenni successivi hanno assistito ad una sua sporadica attivita'; alcune delle sue canzoni sono state coverizzate con grande successo nel corso del tempo.
Euro
31,00
codice 2125263
scheda
Withers bill Just as i am
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1971  music on vinyl 
soul funky disco
Vinile da 180 grammi, copertina lucida a busta senza codice a barre, busta di plastica trasparente con chiusura adesiva. Ristampa del 2012 ad opera della Music On Vinyl, pressoche' identica alla prima tiratura. Originariamente pubblicato dalla Sussex nel 1971 negli USA, dove giunse al 39esimo posto nella classifica billboard 200 ed alla quinta posizione della classifica r'n'b, il primo album, precedente ''Stil bill'' (1972). Lavoro oggi molto considerato ma forse sottovalutato all'epoca della sua uscita, ''Just as I am'' e' un disco di soul caldo e melodico, dall'approccio delicato ed intimista, che rivela la grande personalita di Withers, il quale da' il duo tocco personale anche alle cover facendole sue; il disco venne prodotto dal grande Bokker T. Jones. Questa la scaletta: ''Harlem'', ''Ain't no sunshine'', ''Grandma's hands'', ''Sweet wanomi'', ''Everybody's talkin'', ''Do it good'', ''Hope she'll be happier'', ''Let it be'', ''I'm her daddy'', ''In my heart'', ''Moanin' and groanin''', ''Better off dead''. Celebrato cantante e paroliere soul/r'n'b originario di Slab Fork nello West Virginia, Bill Withers si trasferi' a Los Angeles verso la fine degli anni '60 per dare avvio alla propria carriera musicale, che lo avrebbe portato a pennellare grandi successi come ''Lean on me'', ''Ain't no sunshine'' e ''Use me''. La sua carriera prese il volo nei primi anni '70, con il primo album ''Just as I am'' ed il singolo di successo ''Ain't no sunshine'' in esso contenuto. Il suo ultimo album di successo fu ''Watching you, watching me'' del 1985, ed i due decenni successivi hanno assistito ad una sua sporadica attivita'; alcune delle sue canzoni sono state coverizzate con grande successo nel corso del tempo.
Euro
31,00
codice 2126628
scheda
Withers bill Live at carnegie hall
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  1973  music on vinyl 
soul funky disco
Doppio album in vinile 180 grammi per audiofili, copertina lucida apribile pressoche' identica alla prima tiratura. Originariamente pubblicato nel 1973 dalla Sussex negli USA, dove giunse al 63esimo posto in classifica, questo album dal vivo usci' fra ''Still bill'' (1972) e ''+'justments'' (1974). Considerato da alcuni critici come uno dei migliori live album degli anni '70, questo doppio vede il cantante afroamericano cimentarsi con un soul ora romantico e dalle venature malinconiche, ora suadente e sensuale, mai sopra le righe e sempre sostenuto da ritmi piuttosto rilassati. Questa la scaletta: ''Use me'', ''Friend of mine'', ''Ain't no sunshine'', ''Grandma's hands'', ''World keeps going around'', ''Let me in your life'', ''Better off dead'', ''For my friend'', ''I can't write left handed'', ''Lean on me'', ''Lonely town lonely street'', ''Hope she'll be happier'', ''Let us love'', ''Harlem/cold baloney''. Celebrato cantante e paroliere soul/r'n'b originario di Slab Fork nello West Virginia, Bill Withers si trasferi' a Los Angeles verso la fine degli anni '60 per dare avvio alla propria carriera musicale, che lo avrebbe portato a pennellare grandi successi come ''Lean on me'', ''Ain't no sunshine'' e ''Use me''. La sua carriera prese il volo nei primi anni '70, con il primo album ''Just as I am'' ed il singolo di successo ''Ain't no sunshine'' in esso contenuto. Il suo ultimo album di successo fu ''Watching you, watching me'' del 1985, ed i due decenni successivi hanno assistito ad una sua sporadica attivita'; alcune delle sue canzoni sono state coverizzate con grande successo nel corso del tempo.
Euro
37,00
codice 2128181
scheda
Withers bill Making music (180 gr.)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1975  music on vinyl 
soul funky disco
Vinile da 180 grammi, inserto con foto e crediti. Ristampa del 2017 ad opera della Music On Vinyl, pressoché identica alla prima tiratura.Originariamente pubblicato nel 1975 dalla CBS nel Regno Unito, dove non entrò in classifica, e dalla Columbia negli USA, dove giunse al 81esimo posto nella classifica billboard 200 ed alla settima posizione nella classifica r'n'b, il quarto album in studio, successivo a ''+'Justments'' (1974) e precedente ''Naked & warm'' (1976). Prodotto da Withers con Larry Nash, fu il suo primo lp ad uscire per una grande etichetta come la Columbia, e presenta un sound più levigato rispetto ai dischi precedenti, pur mantenendo l'attitudine concreta e "working class" del passato. La musica rimane un classico smooth soul, dalle sonorita' morbide, sensuali e raffinate, e dai misurati arrangiamenti di archi, sorretto da un solidissimo groove funk che si riflette anche nel sound elastico della chitarra elettrica, e le qualità di cantastorie moderno di Withers non sono certo venute meno. Questa la scaletta: "I Wish You Well", "The Best You Can", "Make Love To Your Mind", "I Love You Dawn", "She's Lonely", "Sometimes A Song", "Paint Your Pretty Picture", "Family Table", "Don't You Want To Stay?", "Hello Like Before". Celebrato cantante e paroliere soul/r'n'b originario di Slab Fork nello West Virginia, Bill Withers si trasferi' a Los Angeles verso la fine degli anni '60 per dare avvio alla propria carriera musicale, che lo avrebbe portato a pennellare grandi successi come ''Lean on me'', ''Ain't no sunshine'' e ''Use me''. La sua carriera prese il volo nei primi anni '70, con il primo album ''Just as I am'' ed il singolo di successo ''Ain't no sunshine'' in esso contenuto. Il suo ultimo album di successo fu ''Watching you, watching me'' del 1985, ed i due decenni successivi hanno assistito ad una sua sporadica attivita'; alcune delle sue canzoni sono state coverizzate con grande successo nel corso del tempo.
Euro
29,00
codice 3514379
scheda
Withers bill still bill
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1972  music on vinyl 
soul funky disco
ristampa in vinile 180 grammi per audiofili, pressocche' identica alla prima tiratura uscita in America su Sussex, copertina apribile, del secondo album dell' artista di colore nato a Slab Fork, West Virginia, ma cresciuto artisticamente a Los Angeles. Dopo il primo gia' ottimo "Just As I Am", che era stato co-prodotto da Booker T.Jones ed aveva ottenuto un eccellente riscontro di vendite, spinto dal singolo "Ain't No Sunshine", pubblicato per la stessa etichetta Sussex questo secondo "Still Bill" e' da considerarsi il capolavoro di questo cantante, chitarrista e compositore. Registrato con il supporto musicale d'eccellenza di membri della Watts 103rd Street Rhythm Band, l' album dispiega nel migliore dei modi le straordinarie qualita' compositive di Withers,attraverso una serie di episodi che amalgano mirabilmente svariati ingredienti, il raffinato soul di Philadelphia, le calde atmosfere funky di Bobby Womack, l' intensita' del soul del sud ed il miglior cantautorato americano (Stephen Stills aveva partecipato alle registrazioni dell' album precedente), con una naturalezza stupefacente che fa si' che il disco riveli la sua complessita' e la sua ricchezza ascolto dopo ascolto, lasciando innanzitutto l' impronta di una musica calda ed intensa, in cui e' facile riconoscere sin dal primo approccio la qualita' altissima dei brani, tra cui ovviamente i due singoli che ne vennero tratti: il funky elettroacustico di "Use Me", che giunse al numero due delle classifiche sia pop che r'n'b, e la splendida "Lean On Me", segnata da un magnifico organo e davvero toccante, che restera' il piu' grande successo di Withers, in vetta alle classifiche sia pop che r'n'b, mentre l' album sali' fino al primo posto delle classifiche r'n'b ed al quarto di quelle pop. Dopo un ottimo live album, Withers passo' alla Columbia, ottenendo ancora qualche buon successo e registrando una serie di apprezzati albums (soprattutto "Menagerie", del '77), diradando poi negli anni successivi le sue apparizioni.
Euro
31,00
codice 2121671
scheda
Wyman bill (rolling stones) (Si si ) je suis un rock star (promo!)
Lp [edizione] promozionale  stereo  usa  1981  a&m 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good rock 60-70
rara stampa promozionale USA, copertina (con qualche segno di invecchiamento) senza barcode, che indica come B-side il brano ''Rio de Janeiro'' (ma sul vinile e sulla label di questa stampa promo sono presenti solo due versioni della title track, mentre ''Rio de Janeiro'' e' assente), label grigio/argento con grande logo A&M oro/marrone e scritte nere, logo Ripple a destra, scritta ''promotion copy – not for sale'' lungo il bordo in alto, catalogo SP-12041. Pubblicato nel 1981 dalla A&M in Gran Bretagna, dove giunse al 14esimo posto in classifica, e negli USA, il primo singolo tratto dal terzo eponimo album solista del bassista dei Rolling Stones. Questa edizione 12'' contiene due versioni di '' (Si Si ) Je Suis Un Rock Star'', entrambe di durata diversa rispetto a quella inserita nel sopracitato album, una infatti arriva quasi a 7 minuti e mezzo, l'altra e' invece lunga poco piu' di tre minuti. La canzone e' molto lontana dallo stile rollingstoniano, e' si presenta quasi come una ''novelty song'', eccentrica e leggera.
Euro
15,00
codice 328329
scheda
lp [edizione] originale  stereo  uk  1982  a&m 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima stampa inglese, con copertina semilucida senza barcode con timbro dorato promozionale sul retro, etichetta grigia/argento con logo marrone. Il terzo album solista del bassista dei Rolling Stones, uscito nell' aprile del 1982 e giunto al 55esimo posto delle classifiche inglesi, non entrato in quelle americane, pubblicato dopo "Stone Alone" e prima della partecipazione alla colonna sonora del film "Green Ice". Bill Wyman da' qui la migliore rappresentazione della sua miscela di rock & roll e humor cinico, in un lavoro interessante che realizza una buona commistione tra influenze diverse, tra 60's e 70's, con sonorita' pero' decisamente moderne, talora influenzate dalla new wave. Invece di utilizzare la classica all stars band che peraltro dominava i suoi passati lavori, suona tutto da solo tranne che per la batteria ed alcuni interventi di rari ospiti. Tra i brani la celebre "Si, Si, Je Suis Un Rock Star". Un disco interessante ed assai originale, molto diverso dall' altro materiale da lui pubblicato.
Euro
25,00
codice 217939
scheda
lp [edizione] originale  stereo  uk  1981  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Prima rara stampa Inglese, copertin ain cartoncino liscio fronte retro, etichetta rossa con logo bianco e nero in alto e 'stereo 33'' per esteso in orizzntale. pubblicato in Inghilterra nel maggio 1981 dopo ''stone Alone'' e prima di Bill Wyman'', non entrato nelle classifiche Uk ne' in quelle Usa. il terzo album. La colonna sonora del film 'Green Ice' con Ryan O'Neal, Anne Archer ed Omar Sharif , include l' hit single Si Si Je Suis Un Rock Star ed altri bani che wyman ha scritto espresamente per il film, con l'eccezione di 'Emerald Walz' composta da Terry Tayor.
Euro
25,00
codice 45766
scheda
lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1974  demon 
rock 60-70
ristampa del 2018, in vinile 180 grammi, copertina pressoche' identica a quella della originaria tiratura su Rolling Stones Records, e corredata di inner sleeve. Pubblicato nel maggio del 1974, giunto al 39esimo posto delle classifiche inglesi ed al 99esimo di quelle americane, il primo lavoro solista del bassista dei Rolling Stones (che avevano da poco pubblicato "It's Only Rock'n'roll"), prima del secondo "Stone Alone" (1976), registrato tra gli altri con Dr. John, Leon Russell, Betty Wright, Lowell George, Danny Kortchmar. I brani sono composti e prodotti da Wyman stesso (uno degli episodi scritto a quattro mani con Dr.John), e contiene molti brani composti negli anni precedenti che non avevano trovato spazio sui progetti del gruppo a causa della nota tirannia compositiva di Jagger e Richard, che sara' uno dei motivi che portera' tra l' altro nello stesso anno alla fuoriuscita di Mick Taylor dal gruppo. Caratterizzato da una atmosfera solare e rilassata, il disco e' non poco apprezzato da parte della critica, considerato tra i migliori lavori solisti di un Rolling Stone.
Euro
22,00
codice 3020621
scheda
lp [edizione] originale  stereo  uk  1974  rolling stones 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima rara stampa inglese, copertina completa di inner sleeve in cartoncino rigido, sagomato sul lato dell' apertura per il disco, etichetta custom gialla con lingua rossa e disegno di scimmia, catalogo COC59102. Pubblicato nel maggio del 1974, giunto al 39esimo posto delle classifiche inglesi ed al 99esimo di quelle americane, il primo lavoro solista del bassista dei Rolling Stones (che avevano da poco pubblicato "It's Only Rock'n'roll"), prima del secondo "Stone Alone" (1976), registrato tra gli altri con Dr. John, Leon Russell, Betty Wright, Lowell George, Danny Kortchmar. I brani sono composti e prodotti da Wyman stesso (uno degli episodi scritto a quattro mani con Dr.John), e contiene molti brani composti negli anni precedenti che non avevano trovato spazio sui progetti del gruppo a causa della nota tirannia compositiva di Jagger e Richard, che sara' uno dei motivi che portera' tra l' altro nello stesso anno alla fuoriuscita di Mick Taylor dal gruppo. Caratterizzato da una atmosfera solare e rilassata, il disco e' non poco apprezzato da parte della critica, considerato tra i migliori lavori solisti di un Rolling Stone.
Euro
40,00
codice 217940
scheda
lp [edizione] nuovo  stereo  uk  1976  demon 
rock 60-70
ristampa del 2018, in vinile 180 grammi, copertina pressoche' identica a quella della originaria tiratura su Rolling Stones Records, e corredata di inner sleeve. Pubblicato in Inghilterra nel maggio del 1976 dopo ''Monkey grip'' e prima di '' Green Ice'', giunto al numero 56 delle classifiche Uk e non entrato in quelle Usa, il secondo album solista del bassista dei Rolling Stones. Un lavoro bizzarro e assai diverso dal precedente, che vede brani negli stili piu' disparati, come rock and roll, disco e reggae, e un cast di musicisti incredibile, tra cui Dr. John , Al Kooper, Joe Walsh. Tra i brani, il jazz di "No More Foolin' ", il disco-pop di "Peanut Butter Time" e la rollingstoniana "Wine and Wimmen"; completano il quadro "Apache Woman"e "Quarter to Three".
Euro
22,00
codice 3020620
scheda
lp [edizione] originale  stereo  uk  1976  rolling stones 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
prima rara stampa Inglese, copertina in cartoncino liscio fronte retro completa di inner sleeve in cartoncino rigido, etichetta gialla con logo rosso e scrite nere. Pubblicato in Inghilterra nel maggio del 1976 dopo '' monkey grip'' e prima di '' Green Ice '', giunto al numero 56 delle classifiche Uk e non entrato in quelle Usa. Il secondo album. Un lavoro bizzarro e assai diverso dal precedente, che vede brani negli stili piu' disparati, rock and roll, , disco, reggae e un cast di musicisti incredibile, Dr. John , Al Kooper , Joe Walsh, vede il jazz di "No More Foolin'" il disco-pop di "Peanut Butter Time" e "Wine and Wimmen" piu' Rolling Stoniana, completano il quadro "Apache Woman"e "Quarter to Three".
Euro
35,00
codice 41414
scheda

Page: 8 of 8


Pag.: oggetti:
Indice autori contenenti "Baker chet, bill evans":
Evans bill - 

altri autori contnenti le parole cercate: