Hai cercato:  immessi ultimi 60 giorni --- Titoli trovati: : 1510
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Zappa Frank Hot rats
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  zappa records 
rock 60-70
ristampa rimasterizzata, copertina apribile pressoche' identica a quella della prima rara tiratura del 1969 su Bizarre. Pubblicato in Usa il 10 ottobre del 1969 dopo ''Uncle meat'' e prima di ''Burnt weeny sandwich'', non entrato nelle classifiche Usa e giunto al numero 9 di quelle Uk dove usci' nel febbraio del 1970. L' ottavo album. Registrato tra l'agosto ed il settembre del 1969, publicato a nome Frank Zappa. Perlopiu' strumentale, e' uno dei suoi lavori piu' celebri, segnato dalla lunga ''Willie the pimp'' unico brano cantato, con alla voce l' amico-nemico Captain Beefheart, il disco e' un vero crogiuolo di stili diversi nel quale Zappa da' sfogo ai suoi incalcolabili interessi confezionando una delle opere che lo rappresenta meglio, in equilibrio tra stralunate canzoni ed episodi sperimentali e contemporanei. Hot Rats fu il primo solista di Frank Zappa registrato senza le Mothers, con la collaborazione di Ian Underwood, e' considerato il suo primo passo verso il jazz-rock ed e' certamente un classico del genere, geniale per il modo in cui assembla il jazz con il rock riuscendo a mantenere la brillantezza strumentale del primo e la vibrazione sporca del secondo, contiene tre lunghe jams in cui la chitarra elettrica da' il meglio di se' e consacrera' Frank come uno dei piu' grandi strumentisti della sua generazione. Gli arrangiamenti sono anch' essi eccezionali, come quelli addirittura futuribili , di "Peaches en Regalia" o i suoni di "Willie the Pimp", e certamente il violino elettrico di Jean-Luc Ponty, sommato ai contributi di Lowell George e Don "Sugarcane" Harris, aiutano il musicista in questa impresa, donando una carica emotiva inedita fino ad allora. Hot Rats e' un disco altamente innovativo, giustamente divenuto leggendario, il cui percorso anticipa tutto il movimento jazz-rock fusion e puo' essere paragonato, nelle intenzioni e nella tecnica, al Jeff Beck dei primi anni '70.
Euro
36,00
codice 2130122
scheda
Zappa frank how' s your bird? (purple vinyl)
10'' [edizione] originale  stereo  ita  1962  get back 
  [vinile]  Very good  [copertina]  Excellent rock 60-70
Album in formato 10", l' originale ormai rara stampa, nella versione in vinile viola trasparente (vinile che presenta su un lato una moderata opacizzazione, peraltro denza effetti sull' ascolto), copertina con retro capovolto, senza barcode, completa dell' originario inserto con note, catalogo GET525. Pubblicato dalla italiana Get Back nel 1998, e' sostanzialmente una versione ampliata del minialbum ''Rare Meat'' pubblicato nel 1983 dalla Del-Fi / Rhino in Usa, con l'aggiunta di ulteriori quattro brani, per un totale di dieci tracce, brani che Frank Zappa scrisse, registro' e produsse per la piccola Donna (sottoetichetta della Del-Fi) tra il 1963 ed il 1964, nello studio che compro' a Los Angeles da Paul Buff nel 1962, pubblicandoli con varie denominazioni prima della nascita delle Mothers Of Inventions; ecco la lista del materiale incluso (nell' ordine non del disco, ma dell' uscita originaria dei singoli): "Slow Bird" e "Blind man's Buff" (i due brani del singolo pubblicato nel 1963 a nome Paul Buff), "Cathy my angel" e "Til september" (i due brani del singolo uscito nel 1963 a nome The Pauls), "How's your bird" e "The world's greatest sinner" (i due brani del 45 del marzo 1963 su etichetta Donna uscito a nome Baby Ray And The Ferns, con Zappa che suona gran parte degli strumenti), "Dear jeepers" e "Letter From Jeepers" (in due brani del 45 del febbraio 1963 a nome Bob Guy, ancora su Donna), "Everytime i see you" e "Cradle rock" (i due brani del singolo del 1964 sempre su Donna accreditato agli Heartbreakers, duo chicano dei fratelli Benny and Joe Rodriguez).
Euro
24,00
codice 261331
scheda
Zappa frank Roxy & elsewhere
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  1974  zappa / universal 
rock 60-70
Doppio album, ristampa in vinile 180 grammi, rimasterizzata, copertina apribile pressoche' identica a quella della prima rara tiratura uscita in Usa su Discreet. Pubblicato in Usa nel settembre del 1974 dopo ''Apostrophe'' e prima di ''One size fits all'' , giunto al numero 27 delle classifiche Usa e non entrato in quelle Uk dove usci' nell'ottobre dello stesso anno. Il 19esimo album. Contiene registrazioni effettuate live ma reincise poi in parte in studio nel 1974, registrate al roxy di los angeles il 10, 11 e 12 dicembre 1973, nel marzo del 1974 a chicago e l' 8 maggio 1974 a edinboro in pensylvania. dopo il periodo orchestral jazz fusion (Waka/Jawaka e Grand Wazoo,entrambi del 1972), Frank Zappa registra nel tardo 1973 e 1974 due albums di normale rock , ( Over-Nite Sensation ed Apostrophe ), dopodiche' si cimenta con questo doppio che presenta sonorita' e composizioni tra le piu' complesse che abbia mai suonato, proponendo un lavoro che sta' tra il suo vecchio stile del periodo ''comedy rock '' e il jazz progressive di scuola Canterbury. tre facciate dell'album furono registrate live al Roxy di Hollywood e completamente modificate in studio successivamente, .solo tre brani, ("Dummy Up," "Son of Orange County," e "More Trouble Every Day"), sono live al 100 %. nel gruppo suonavano George Duke , Tom Fowler, Ruth Underwood , Bruce Fowler, Walt Fowler , Napoleon Murphy Brock, Chester Thompson Ralph Humphrey, Don Preston, e Jeff Simmons che appare nel materiale diverso da quello registrato al Roxy. la sequenza "Echidna's Arf (Of You)"/"Don't You Ever Wash That Thing?" e' considerata come una delle piu' complesse e dificoltose partiture mai scritte da Zappa, tra gli altri brani "Penguin in Bondage" , "Cheepnis". tutti i brani sono inediti, ad eccezione di due versioni completamente diverse di "More Trouble Every Day" e di "Son of Orange County," remake di "Orange County Lumber Truck"/"Oh No." considerato unanimemente come superiore, nella registrazione e nel mix, ai suoi due predecessori in concerto, ''Fillmore East, June 1971'', e ''Just Another Band From L.A''..
Euro
29,00
codice 2129785
scheda
Zappa frank uncle meat (+ booklet)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  1969  zappa / universal 
rock 60-70
Doppio album, ristampa rimasterizzata ed in vinile 180 grammi, ottenuta dai masters analogici originali, COMPLETA DELL' ORIGINARIO LIBRETTO di 12 pagine, copertina apribile pressoche' identica a quella della prima rara tiratura uscita in Usa su Bizarre. Pubblicato in Usa nell' aprile del 1969 dopo ''Cruisin' with Ruben and the Jets'' e prima di ''Hot rats'', giunto al numero 43 delle classifiche Usa e non entrato in quelle uk dove usci' nel settembre dello stesso anno. Il settimo album. Finta colonna sonora di un film inesistente, basato su vecchi nastri rifiutati a suo tempo dalla mgm, con il tempo ha assunto uno status leggendario divenendo uno dei suoi classici assoluti. il secondo doppio in meno di tre anni, nasce come colonna sonora di un film mai finito, rappresenta un capitolo importante nella storia di zappa, e' allo stesso tempo il primo lavoro in cui emerge la statura compositiva di Frank ed il primo in cui il gruppo suona in maniera davvero complessa e potente allo stesso tempo. Il disco e' un melange incredibile in cui si possono ascoltare doo wop, blues, sperimentazioni, jazzrock, fusion, contemporanea, microporzioni live, parlati e strumentali, in un caleidoscopio anarcoide che rappresenta al meglio uno dei piu' creativi periodi dell'era zappiana.
Euro
34,00
codice 3034778
scheda
Zappa frank waka / jawaka - hot rats
lp [edizione] ristampa  stereo  ita  1972  reprise 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent rock 60-70
Ristampa italiana di fine anni '70, copertina pressoche' identica alla prima rara tiratura uscita su Bizarre, senza barcode, etichetta marroncina con logo Reprise con battello in alto, con scritte sia in alto che in basso lungo la circonferenza, e con piccolo logo "W" in basso, catalogo W44203, data sul trail off dei due lati "13/9/75", timbro Siae del terzo tipo, con marchio Siae che non ne occupa piu' l' intero cerchio centrale, timbro utilizzato dal 1978/79. Pubblicato in Usa nell' agosto del 1972 dopo ''Just another band fron L.A.'' e prima di ''Grand Wazoo'', non entrato nelle classifiche Usa ne' in quelle Uk. Il 14esimo album. Uscito sul mercato dopo la disastrosa tournee europea, tra incendi, aggressioni, contestazioni, e' questo un album che figura tra i suoi classici. di discreto successo, anche commerciale, immediatamente precedente alla svolta orchestrale del successivo, con brani maturi ed innovativi carichi della migliore energia anarcoide della controcultura americana, fu composto durante il periodo trascorso sulla sedia a rotelle dopo che un fan lo aveva fatto precipitare dal palco il 10 dicembre 1971. dopo aver licenziato tutto il gruppo (inclusi i cantanti Flo & Eddie) Zappa si concentra completamente sulla reinvenzione della jazz fusion music ma invece che per un semplice gruppo rock, pensata per una grande band. questo Waka/Jawaka fu composto parallelamente al successivo '' The Grand Wazoo'', ma e' suonato con meno musicisti. il disco e' strutturato in due lunghe suites strumentali e bue canzoni piu' brevi, tra cui la celebre "Big Swifty," piu' volte riproposta live, mentre ''waka/jawaka'' e' suonata con le ex -Mothers of Invention Don Preston, Sal Marquez, Bill Byers, Ken Shroyer, , Mike Altschul, , Erroneous, Aynsley Dunbar. si tratta del secondo album solista, a volte chiamato "Hot Rats II" (a causa della scritta sui rubinetti in copertina). e' il primo capitolo della '' big-band phase'' , periodo che fiorira' in maniera vera e propria con il succesivo ''The Grand Wazoo'' che verra' pubblicato dopo pochi mesi.
Euro
28,00
codice 261308
scheda
Zappa Frank weasels ripped my flesh
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1970  zappa records / universal 
rock 60-70
ristampa del 2016, rimasterizzata dal master analogico originale, copertina pressoche' identica a quella della prima rara tiratura uscita in Usa su Bizarre Records. Pubblicato in Usa nel settembre del 1970 prima di ''Chunga's revenge'' e dopo ''Burnt weeny sandwich'', non entrato nelle classifiche Usa e giunto al numero 28 di quelle Uk. Il decimo album. Attribuito alle Mothers of Inventions, si avvale dei contributi musicali, tra gli altri, di Ian Underwood, Roy Estrada, Don Preston, Don "Sugar Cane" Harris e del grande Lowell George. album ''gemello'' di ''burnt weeny sandwich'' e come questi contenente perlopiu' materiale strumentale sia live che in studio registrato dalla formazione originale delle Mothers of Invention, con una sezione fiati, dal 1967 al 1969, e' un lavoro che sta' a meta' tra il lato piu' artistico e complesso e quello piu' pop ed ironico della musica di Zappa, include sia la avanguardia classica di "Didja Get Any Onya," che lo pseudopop di "Prelude to the Afternoon of a Sexually Aroused Gas Mask" , "Toads of the Short Forest." e "The Eric Dolphy Memorial Barbecue" , altri episodi sono invece di natura piu' avant-garde jazz , vi e' poi una cover di Little Richard "Directly From My Heart to You," con un grande violino suonato da Don "Sugarcane" Harris; il rock di "My Guitar Wants to Kill Your Mama," e la vesione di "Oh No," cantata da Ray Collins. album caleidoscopico e non facile da seguire, carico di momenti esteremi e' sospeso tra costruzioni totalmente celebrali e momenti vicini al rock ed al R&B. da ricordare inoltre il brano che da' il titolo all'album, posto alla sua chiusura, che dopo un minuto e mezzo di feedback, si fa seguire da una cascata di applausi.
Euro
24,00
codice 3034779
scheda
Zevon warren Excitable boy
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1978  music on vinyl 
rock 60-70
ristampa in vinile 180 grammi per audiofili, copertina pressoché identica alla prima tiratura, corredata di inserto con testi e foto. Pubblicato in Usa nel febbraio del 1978 dopo "Warren Zevon" e prima di "Bad Luck Streak In Dancing School", giunto al numero 20 delle classifiche Usa e non entrato in quelle Uk, il terzo album. Seguito del fortunatissimo omonimo lavoro, "Excitable Boy", contiene il brano piu' celebre della sua carriera "Werewolves of London," oltre ad altre starordinarie canzoni, quali "Roland the Headless Thompson Gunner," "Lawyers, Guns and Money," ''Exitable Boy'', album furioso e melodico, ironico e sognante, vicino sia alla musica d'autore che all' FM pop groove e' considerato dalla critica usa come uno straordinario testimone del rock cantautoriale della seconda meta' del decennio.
Euro
31,00
codice 2129903
scheda
Ziguri (gunter schickert) Howgh howgh howgh (ltd. numbered black vinyl)
Lp [edizione] nuovo  stereo  ger  2020  adansonia 
rock 60-70
Edizione limitata a 200 copie in vinile nero, numerate sul retro copertina (altri 100 esemplari sono in vinile trasparente), allegata tessera con codice per il download digitale dell'album, copertina apribile, label custom a colori con artwork diverso su ciascuna facciata, catalogo AR036. Pubblicato nell'aprile del 2020 dalla Adansonia, il terzo album in studio, successivo a "Onetwothreefour" (2016) ed al live "Live at the lucid dreams of dr. Sardonicus" (2019). Inciso con il ritornante Zam Johnson (sintetizzatori), "Howgh howgh howgh" è un lavoro quasi interamente strumentale, composto da brani di durata medio-lunga, spinti da ritmiche regolari, propulsive e robotiche, sulla scia di bands storiche come i Neu!, e sulle quali si animano melodie ipnotiche, dilatate e psichedeliche, rese ancor più oniriche dalla splendida chitarra eco di Schickert. Accanto alla classica strumentazione rock ed ai synth, il gruppo occasionalmente fa uso anche di strumenti come il bulbul tarang (strumento a corde del Punjab, derivato dal giapponese taishogoto), campanelli, kalimba e scacciapensieri. Ziguri è un gruppo tedesco dedito alla psichedelia ed allo space rock, fondato nel 1987 ed attivo fino al 1997, per poi rimettersi in azione a partire dal 2011; nella loro formazione milita il chitarrista berlinese Gunter Schickert, considerato da alcuni critici (Rolf Semprebon) come uno dei pionieri della chitarra eco (echo guitar) insieme ad Achim Reichel, ed un veterano della scena rock sperimentale tedesca degli anni '70, quando militava negli oscuri GAM. Altri membri degli Ziguri sono il bassista Udo Erdenreich ed il batterista Dieter Kolsch. La loro musica presenta evidenti caratteri del "krautrock" teutonico degli anni '70, con ritmiche regolari e quasi robotiche, melodie spaziali, dilatate ed acide, abbellite dalla caratteristica chitarra Echodrive di Schickert, groove ipnotico e trance. Il loro primo album "Kolsch-Schickert-Erdenreich" esce nel 2014, seguito da "Onetwothreefour" (2016), da "Live at the lucid dreams of dr. Sardonicus" (2019), registrato dal vivo, e da "Howgh howgh howgh" (2020).
Euro
31,00
codice 2129746
scheda
Zu Bromio (25 years remaster ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  1999  subsound 
indie 2000
edizione limitata in vinile colorato. note di etichetta: Nel gennaio 1999, dopo anni di continue prove quotidiane, gli Zu entrarono in studio per registrare "Bromio". L'album uscì nell'ottobre dello stesso anno con un riscontro immediato ed entusiasta da parte della stampa e del pubblico, e qualche mese dopo gli Zu iniziarono a suonare sui palchi di tutta Europa. Ma l'inesperienza della band nel lavoro di registrazione pesò su di loro, perché l'impatto che avevano dal vivo non era affatto presente nel suono del CD. Fu così che durante la pausa leggermente forzata dal 2020 in poi, trovarono finalmente il tempo di riaprire quelle registrazioni, rielaborarle in vari modi, far risuonare alcune parti e pubblicare "Bromio" 25 anni dopo in un suono che era molto più vicino all'impatto e al sound system delle loro esibizioni dal vivo. Riascoltandolo 25 anni dopo, suona ancora fresco e vibrante, slegato da nessun genere prestabilito o dalla moda del momento (è curioso e quasi comico che venissero definiti 'jazzcore' quando in realtà la base del loro sound traeva molto di più dal prog e dal metal). Trio formatosi a Roma verso la fine dei novanta, la cui line up vede il sassofonista Luca Mai, il bassista Massimo Pupillo e il batterista Jacopo Battaglia. Autori di una musica difficilmente classificabile, una fusione fra hardcore punk, math rock, metal e free jazz, hanno pubblicato fino ad oggi, quasi una quindicina di albums, suonando piu' mille concerti in quattro continenti. La band ha collaborato, infine, con un vasto numero di musicisti, come Mike Patton, Melvins, Dalek, Ex, Damo Suzuki, NoMeansNo, Joe Lally e tanti altri.
Euro
26,00
codice 2130184
scheda
Zucchero blue's
Lp [edizione] seconda stampa  stereo  ita  1987  polydor 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Very good musica italiana
Seconda stampa italiana del 1987, copertina (con lievi segni di invecchiamento) in cartoncino semilucido apribile senza barcode, senza piu' le parti in rilievo presenti nella primissima tiratura, inner sleeve con testi e foto, etichetta crema con logo e scritte nere, trail off senza data, catalogo 833077-1. Pubblicato in Italia nel giugno 1987 dopo ''Rispetto'' e prima della colonna sonora di ''Snack bar Budapest''. Il quinto album, segnato da un enorme successo, che sara' superato solo dal successivo album di canzoni "Oro, Incenso e Birra" del 1989. Contiene i seguenti brani- Non ti sopporto piu', Senza una donna, Hey man, Solo una sana e consapevole libidine, Hai scelto me, Blue's introduction, Con le mani, Pippo, Dune mosse, Bambino io bambino tu.
Euro
18,00
codice 261553
scheda

Page: 61 of 61


Pag.: oggetti: