Hai cercato:  dall'anno 2000 --- Titoli trovati: : 6477
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Adolescents Oc Confidential (blue vinyl)
lp [edizione] seconda stampa  stereo  eu  2005  opposite prod / guerilla vinyl 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
La seconda molto rara stampa, edizione limitata in VINILE BLU, pressata in sole 500 copie, dopo le prime 1000 in vinile bianco, etichtta custom, copertina senza barcode, inner sleeve con foto e testi. Per la prima volta stampato in vinile nell' agosto del 2011, dopo che l' album era uscito originariamente solo in cd su Finger records nel luglio del 2005. Pubblicato a distanza di 17 anni dal precedente "Balboa Fun Zone" del 1988, e prima del successivo "Fastest Kid Alive", il quarto album in studio per la storica band hardcore punk californiana di Orange County, eccellente comeback (momentaneo, mentre il successivo sara' piu' duraturo) che li vede tornare ai livelli del secondo "Brats In Battalions" del 1987. Gli Adolescents, con una line up che vede impegnati ancora i membri fondatori Tony Reflex (alias Tony Montana, o Tommy Cadena) alla voce e Steve Soto al basso (in passato anche con i Legal Weapon), qui' con Frank Agnew alla chitarra (dal 1980 continuamente dentro e fuori dagli Adolescents, ma anche con Social Distortion, Legal Weapon e T.S.O.L.), fratello del mebro fondatore Rikk Agnew, e Derek O' Brien alla batteria (ex Social Distortion, D.I., Agent Orange), con una vena certo meno feroce e rabbiosa che nel primo magnifico e storico album "Adolescents" del 1981, ed un approccio relativamente piu' melodico e piu' "rock" che negli esordi, ma senza inadeguate contaminazioni "moderniste" che non giovavano di certo al pur buono "Balboa Fun Zone", danno vita ad un album assolutamente convincente, che fa rivivere il loro inconfondibile sound. Tra i brani, particolarmente efficaci "Hawks and Doves" (scritta da Rikk Agnew), "Lockdown America", "Where the Children Play", "California Sun" (con le sue riuscite aperture surf punk), la serratissima "Pointless Teen Anthem", "Oc Confidential" (ancora con lo zampino di Rikk Agnew che co-scrive il brano).
Euro
35,00
codice 254062
scheda
Adult Gimmie trouble
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  2005  thrill jockey 
indie 2000
Copertina liscia a busta, inner sleeve in carta lucida con testi e foto a colori, label nera con scritte bianche, catalogo THRILL159. Pubblicato nell'ottobre del 2005 dalla Thrill Jockey, ''Gimmie trouble'' e' il secondo album degli Adult, uscito dopo ''Anxiety always'' (2003) e prima di ''Why bother?'' (2008). Il duo americano diventa qui un trio, con l'ingresso del chitarrista Sam Consiglio (dai Tamion 12 Inch), e realizza un lavoro in cui sembrano incontrarsi la electro e la dance elettronica con il post punk oscuro ed ossessivo di Bauhaus e Siouxsie And The Banshees; la voce e lo stile canoro della cantante Nicola Kuperos ricordano molto quelli di Siouxsie Sioux, e contribuiscono a dare all'album l'atmosfera impregnata di angoscia e di frenesia che lo caratterizza. Formatisi nel 1998 a Detroit, gli Adult sono un duo sospeso fra electro, post punk ed indie rock, composto da Nicola Kuperos ed Adam Lee Miller. Le influenze della dance elettronica probabilmente non sono casuali, vista l'importanza di Detroit nella nascita e nello sviluppo di questo movimento musicale; ad essa gli Adult uniscono toni oscuri e frenetici che ricordano il dark piu' ossessivo (Bauhaus, Siouxsie). Il loro primo album ''Anxiety always'' esce nel 2003 dopo una serie di ep ed una raccolta, seguito nel 2005 da ''Gimmie trouble'' e nel 2008 da ''Why bother?''.
Euro
14,00
codice 3502528
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  eu  2011  hand made birs / eternal warfare 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 2000
La rara prima stampa, nella versione in vinile nero pesante, pressata in 200 copie (altri 100 esemplari sono in vinile bianco), copertina senza barcode, inserto con artwork e crediti, label custom grigia scura (quasi nera), viola e grigia, catalogo HB-026 stampigliato sul trail off, scritta "pirates press" stampigliata a sua volta sul trail off. Pubblicato nel novembre del 2011 dalla Hand Made Birds / Eternal Warfare, il terzo album, successivo a "II: follow your beloved" (2010) e precedente "IV: love eternal" (2015). Composto ed inciso nel gennaio del 2009 a Boise, Idaho, da Blake Green, questo terzo lp del suo progetto Aelter contiene ancora una volta due lunghissimi brani, "Clarity I" e "Clarity II", della durata rispettivamente di oltre ventiquattro ed oltre diciassette minuti; il primo episodio è basato su droni spaziali, con poche variazioni e dalle atmosfere scure, il secondo pezzo è supportato da una lenta base ritmica che gli fa assumere il tono di un blues funereo ricoperto di strati di noise rock e doom metal iper-rallentato, dilatato ed ipnotico. Aelter e' il progetto di Blake Green, uno dei due membri, insieme a Brittany McConnell, dei Pussygut, gruppo di Boise, Idaho, autori di un paio di split e di due album fra il 2005 ed il 2009, prima di cambiare nome in Wolvserpent, questi ultimi con due album all'attivo, ''Blood seed'', uscito nel 2010, e "Perigaea antahkarana", nel 2013. Gli album del progetto Aelter (inizialmente presentato come Alter) sono composti principalmente da lunghi brani, cupissime suite scandite da ritmi lenti o addirittura inesistenti, su cui si stagliano lugubri partiture vocali e chitarrististche, rarefatte e brumose; difficile trovare una collocazione stilistica per questa musica, una sorta di incrocio fra post rock, doom metal senza pero' la sua durezza, gothic folk elettrificato ed espanso, il tutto immerso in un'atmosfera sospesa fra contemplazione e desolazione. Fra il 2009 ed il 2015 Green pubblica come Alter / Aelter quattro lp: "Dusk dawn" (2009), "II: follow your beloved" (2010), "III" (2011) e "IV: love eternal" (2015).
Euro
19,00
codice 335041
scheda
Aelter (wolvserpent) Ii follow you beloved
Lp [edizione] seconda stampa  stereo  usa  2010  wolvserpent 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 2000
La seconda tiratura, uscita nel giugno del 2011 in 500 copie numerate sul retro copertina (questa la numero 220), dopo la rarissima prima tiratura uscita in 85 copie nel 2010, copertina in cartoncino ruvido aperto su tre lati e nero anche all'interno, inserto apribile a poster, label grigio/nera e marrone, scritta ''RemeRCE'' incisa sul trail off del lato A. Pubblicato nell'ottobre del 2010 dalla Wolvserpent negli USA, il secondo album di Aelter, uscito dopo ''Dusk dawn'' (2009) e prima di ''Aelter III'' (2011). Aelter e' il progetto di Blake Green, uno dei due membri, insieme a Brittany McConnell, dei Pussygut, gruppo di Boise, Idaho, autori di un paio di split e di due album fra il 2005 ed il 2009, prima di cambiare nome in Wolvserpent, questi ultimi con un album all'attivo, ''Blood seed'', uscito nel 2010. Questo secondo lavoro a nome Aelter e' composto da due lunghi brani, ''Beloved'' e ''Follow you'', cupissime suite scandite da ritmi lenti o addirittura inesistenti, su cui si stagliano lugubri partiture vocali e chitarrististche, rarefatte e brumose; difficile trovare una collocazione stilistica per questa musica, una sorta di incrocio fra post rock, doom metal senza pero' la sua durezza, gothic folk elettrificato ed espanso, il tutto immerso in un'atmosfera sospesa fra contemplazione e desolazione.
Euro
26,00
codice 319165
scheda
Aereogramme Barriers/dissolve
7" [edizione] nuovo  stereo  Uk  2007  chemikal underground 
indie 90
Copertina lucida con estrazione disco dall'alto, etichetta con parziale immagine copertina sul lato A, rossa con scritte e disegni bianche sul B, 7", pubblicato dalla Chemikal underground alla fine del gennaio 2007, poco prima del quarto ed ultimo album della band, che da qui' a poco si sciogliera'. Contiene "Barriers", presente nell'album, e "Dissolve" sul retro, bonus track dell'edizione giapponese. Gli Aerogramme sono una band proveniente da Glasgow, composta da Craig B (voce), Ian Cook (chitarra e programmi), Campbell McNeil (basso) e Martin Scott (batteria); attivi dal 97 al 2007, hanno realizato 4 albums: "A story in whitw" nel 2001, "Sleep and release" nel 2003, "Seclusion" nel 2004 e "My heart has a wish that you would not go" nel 2007. Dopo lo scioglimento Ian Cook e Craig B, hanno formato i Unwinding hours, mentre Martin Scott e' il tour manager dei Biffy Clyro e Campbell McNeil e' il tour manager dei Temper trap.
Euro
10,00
codice 6000732
scheda
Aerobitch Steamrollin'
Lp [edizione] originale  stereo  spa  2000  punch 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 90
Prima stampa, copertina ruvida fronte retro senza barcode, completa di inserto con testi, label custom marrone e rossa con artwork diverso su ciascuna facciata, catalogo PUNCH020, trail off matrix "AE 24497/A" sul lato A e "AE 24498/A" sul lato B (poi cambiati). Pubblicato nel 2000 dalla spagnola Punch, il terzo album, uscito dopo "Time to start kickin' ass" (1998) e nello stesso anno del mini lp "An urge to play loud". La ricetta del quintetto madrileno rimane la stessa nei suoi caratteri fondamentali in questo "Steamrollin'": un intreccio fra proto punk e hardcore che spinge avanti come una locomotiva, cantato dalla furente ed abrasa voce femminile di Laura, accompagnata da un sound chitarristico molto compatto e potente, in cui i pochi accordi alla Ramones si fanno più aggressivi e massicci, attraverso pezzi tanto anthemici quanto arrabbiati. Gli Aerobitch sono un gruppo spagnolo di Madrid attivo nel corso degli anni '90 con un incendiario punk'n'roll che riprende il groove pestone dei Motorhead, la furia dello hardcore, lo stile semplice e senza fronzoli dei Ramones e la potenza del proto-punk stoogesiano di "Raw power" e dei primi Dead Boys; fronteggiati dalla cantante Laura Bitch (ciascun membro del gruppo assume come cognome fittizio il termine "Bitch", sulla falsariga ramonesiana), in possesso di una voce aspra e ruvida, paragonata ad una versione femminile di quella di Lemmy Kilmister, debuttano su disco nel 1994 con uno split EP con i Frogger, "Revenge of the nerds", quindi nel 1996 pubblicano il loro primo album "C'mon cop, make my day", seguito nel 1998 da "Time to start kickin' ass", e nel 2000 da "Steamrollin'" e dal mini lp "An urge to play loud".
Euro
28,00
codice 335933
scheda
Aesop rock Daylight (ltd)
12' [edizione] nuovo  stereo  usa  2001  def jux 
hip-hop
ristampa in edizione limitata in vinile colorato arancio e blu. Ep con 7 brani, successore del bell'album 'Labour days'. Ian Bavitz (Aesop Rock), uno dei piu' talentuosi artisti hip-hop di New York, mai banale con arrangiamenti creativi e spesso eccentrici realizzati principalmente con dure linee di synths, e testi che spaziano da rime astratte ad argomenti inusuali quali mitologia e riferimenti storici, sino a toccare problematiche sociali. acclamato dalla critica americana come uno dei migliori poeti dell'underground rap.
Euro
29,00
codice 2128144
scheda
Aesop rock Float (20th ann.)
lp2 [edizione] nuovo  stereo  usa  2000  mush 
hip-hop
ristampa per il ventennale in doppio vinile colorato, copertina con fondo giallo (altre edizioni con colori diversi), coupon per download. l'album di debutto Ian Bavitz (Aesop Rock), uno dei piu' talentuosi artisti hip-hop di New York, mai banale con arrangiamenti creativi e spesso eccentrici realizzati principalmente con dure linee di synths, e testi che spaziano da rime astratte ad argomenti inusuali quali mitologia e riferimenti storici, sino a toccare problematiche sociali. acclamato dalla critica americana come uno dei migliori poeti dell'underground rap.
Euro
31,00
codice 2102348
scheda
Aesop rock Labor days
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  usa  2001  block block chop 
hip-hop
doppio album, ristampa del 2021, copertina pressoche' identica alla prima ormai rara stampa su Def Jux. Il secondo album di Ian Bavitz in arte Aesop Rock, uscito nel settembre 2001 a due anni dal precedente "Float" e prima di "Bazooka tooth" del 2003, capolavoro dell'artista hip-hop bianco di New York. Prodotto da Aesop Rock e Blockhead, e' un album che fonde basi strumentali con arrangiamenti creativi e spesso eccentrici realizzati principalmente da Blockhead, e testi rappati in maniera straordinariamente personale che spaziano da rime astratte ad argomenti inusuali (il disco e' pieno di riferimenti storici e mitologici oltre che essere un concept sul tema del lavoro) e storie che denunciano problematiche sociali. Esponente dell' hip hop undeground newyorchese e successivamente trasferitosi sulla West Coast, Aesop Rock esordisce alla fine degli anni '90 con alcune autoproduzioni, cui fanno seguito gli album ''Float'' (1999) e l'acclamato ''Labor days'' (2001), ispirato in parte dalla mitologia greca. Seguono ''Bazooka tooth'' (2003) e ''None shall pass'' (2007).
Euro
34,00
codice 3033488
scheda
Afcgt A frames/climax golden twins
LP+7" [edizione] nuovo  stereo  usa  2010  sub pop 
indie 2000
Vinile bianco, copertina-poster senza codice a barre, costituita da cartoncino ripiegato in quattro parti e non incollato, con 7" in omaggio e coupon per scaricare digitalmente l'intero album, adesivo barcode sulla busta di plastica, etichetta custom, Lp pubblicato dall Sup Pop nel gennaio 2010, primo lavoro del combo formato da due gruppi di Seattle, gli A Frames e i Climax golden twins. La risultante e' un punk d'avanguardia e sperimentale composto da cavalcate tribali, divagazioni raga-ambient, suoni strazianti e dissonanti, noise industrial, con riferimenti che abbracciano I Labradford e i Throbbing Gristle.
Euro
21,00
codice 6000499
scheda
Afformance Place
12" [edizione] nuovo  stereo  eu  2013  catch the soap productions 
indie 2000
Edizione limitata a 300 copie in vinile trasparente, copertina senza codice a barre, etichetta custon, 12" inciso su di un solo lato, pubblicato dalla Catch the Soap Productions nel maggio 2013, dopo il primo album "A glimpse to the days that pass" (09); contiene 4 tracce strumentali, non presenti nel sopracitato album: "Dough claws", "Stride", "Covered in scales" e "Narcoleptic", caratterizzate da un post rock pesante fra Russian Circles, Sugur Ros, Neurosis e Fennesz. Gli Afforance sono un a band greca di Atene attiva dal 2005, la cui musica strumentale si ispira ad un post rock con influssi ambient, metal e postcore, fra i Mogwai e gli Slint.
Euro
21,00
codice 2049144
scheda
African head charge Churchical chant of the iyabinghi
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2020  on-u sound 
punk new wave
Copertina ruvida fronte retro, allegato coupon per il download digitale dell'album, completa di inserto apribile formato 2x12" con artwork e lunga intervista al leader del gruppo Bonjo Iyabinghi Noah, label nera e grigia con scritte bianche e logo On-U Sound bianco in basso, catalogo ONULP141. Pubblicato nel marzo del 2020 dalla On-U Sound, questo album è una raccolta di outtakes completamente inediti, risalenti alle sessioni di incisione dei classici album degli African Head Charge "Songs of praise" (1990) e "In pursuit of shashamane land" (1993), tratti dai nastri originali e compilati dall'archivista dell'etichetta Patrick Dokter; una pubblicazione da affiancare all'antologia "The return of the crocodile" del 2016, che compilava incisioni inedite del gruppo risalenti alla prima metà degli anni '80. Questo "Churchical chant" offre brani che somigliano ad esperimenti ancor più immersi nel dub rispetto alle registrazioni edite all'epoca dell'uscita degli album: gli ingredienti sono quelli di voci eteree e dilatate dall'eco, sonorità scarne ed ipnotizzanti di tastiere, fiati, basso e chitarra, spinte da un groove tribale e rituale, non lontano in alcuni brani da una sorta di dub psichedelicizzato. Qui di seguito la scaletta. "Shashamane versions": "Peace and happiness", "Jungle law", "Learned", "One love, one heart (version)", "Pitched fever"; "Dubs of praise": Dervish dub", "Dub some more", "Disciplined and dignified", "Healing father's dub", "Dub for the spirits". Formatosi all'inizio degli anni '80, il collettivo African Head Charge, capitanato dal percussionista Bonjo Iyabinghi Noah, è autore di sonorità psichedeliche e dub che affondano le proprie radici nelle matrici afro musicali e che troveranno completamento nella produzione della On U Sound dell'inossidabile Adrian Sherwood. I loro album sono considerati lavori seminali nel mettere insieme stilemi occidentali come rock, dub con quelli etnici, creando una musica da alcuni definita ''ethno-beat'' e contribuendo al fiorire della world music. Bonjo ha suonato anche nei suoi Noah House Of Dread negli anni '80, quindi si è trasferito in Ghana all'inizio del decennio successivo.
Euro
25,00
codice 3513812
scheda
African Imperial Wizard Nzinga mbande
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  tesco 
indie 2000
coupon per download digitale, copertina lucida. Il secondo album. note tratte dalla label: “Nzinga Mbande” è il nuovo album del collettivo African Imperial Wizard. È la colonna sonora della liberazione armata dall'oppressione imperialistica che il nostro continente ha subito per troppo tempo. Il manifesto "Nzinga Mbande" è composto da otto sinfonie marziali. Sono stati tutti composti sopportando dolore e sofferenza e servono allo scopo di dare ai nostri paesi, che sono stati lacerati e martoriati da secoli di colonialismo, le epiche cerimonie militari che meritano.
Euro
29,00
codice 2116147
scheda
Against me! Reinventing axl rose
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  2002  fat wreck 
indie 2000
Ristampa del 2019, coupon per download. Pubblicato nel marzo del 2002 dalla No Idea negli USA, il primo album, successivo alle prime pubblicazioni su cassetta e precedente il secondo lp ''As the eternal cowboy'' (2003). Acclamato da critica e fan in patria, il loro esordio a 33 giri e' un lavoro che esemplifica ottimamente l'intensita' emotiva, il cantato anthemico, l'impegno politico e sociale e la musica punk ma fuori dagli schemi stessi del punk ormai canonizzato, per cui i primi Against Me! erano amati; un sound fresco e scarno, venato di folk punk, un cantato graffiante ma piu' emotivo che duro ed un'attitudine anarcoide che con il tempo si sarebbe ammorbidita. Punk rock band basata in Florida, attiva dal 1997 per merito della cantante/chitarrista Laura Jane Grace, nata Thomas James Gabel, gli Against Me! attraverso cinque album si sono fatti amare dai fan ed apprezzare dalla critica, soprattutto in patria, gia' con le loro prime realizzazioni. I primi lavori, soprattutto il debutto, "Against me! Is reinventing Axl Rose" del 2002 ed il successivo "Against me! As the eternal cowboy", sono caratterizzati da una spontaneita' selvaggia, successivamente scemata in favore di un punk/hardcore melodico, muscolare e piu' attento al gusto del mainstream, ma sempre con interessanti temi politici e sociali.
Euro
29,00
codice 2128457
scheda
Agren morgan Batterie deluxe
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2015  transubstans 
indie 2000
Copertina apribile, label custom fotografica in bianco e nero con scritte bianche, catalogo TRANSV31. Pubblicato nel settembre del 2015 dalla Transubstans, il primo album solista di Morgan Agren. Inciso con numerosi ospiti, fra cui il colllaboratore di lungo corso Mats Oberg, Devin Townsend (ex Strapping Young Lad), Mamadou Sene, Jimmy Agren, Neyveli Radhakrishna e Simon Steensland, ''Batterie deluxe'' e' un viaggio sonoro in territori di confine fra jazz elettrico di matrice fusion, art rock e progressive, nel quale si odono influssi di maestri come Frank Zappa e Pat Metheny, ma inseriti in un contesto modernissimo nel quale si avvertono anche venature quasi ambient; la batteria di Agren e' cosi' poliedrica ed agile che a tratti sembra di ascoltare una ritmica drum'n'bass anche se piu' articolata, fatto che conferisce un curioso alone elettronico ai certi brani, che si direbbe solo apparente pero', mentre altri episodi sono scanditi da un drumming piu' chiaramente rock o jazz. Talentuoso batterista svedese nato nel 1967, Morgan Agren e' un ragazzo prodigio dello strumento, che appena adolescente mise insieme un duo con il tastierista cieco Mats Oberg, di lui ancor piu' giovane; notati da Frank Zappa, furono da lui invitati a lavorare ad alcuni progetti musicali sul finire degli anni '80. Come Mats/Morgan hanno pubblicato alcuni acclamati lavori definiti come ''avant-garde progressive fusion'', influenzati da Zappa ma caratterizzati da un approccio personale. Agren ha collaborato, fra gli altri, con Bill Laswell e Henry Kaiser, oltre a pubblicare il suo primo album solista ''Batterie deluxe'' nel 2015.
Euro
23,00
codice 3508279
scheda
Aguayo matias Ay ay ay
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2009  kompakt 
indie 2000
Copertina ruvida apribile completa dell'edizione in Cd in omaggio, etichette gialle con scritte nere, doppio Lp pubblicato dalla Kompakt nel 2009, dopo "Are you really lost", il secondo Lp del musicista cileno/tedesco. Registrato a Santiago del Cile, Buenos Aires e Parigi, mixato a Berlino insieme a Marcus Rossknecht (Broke Fame), e' un lavoro che contempla l'elettronica, la techno, dance, unendole attraverso armonie latine e, in alcuni casi, "Koro koro", africane, con una massiccia presenza di parti cantate (in spagnolo). Nato in Cile, cresciuto in Germania, Matias Aguyo viene considerato uno dei talenti piu' innovativi ed originali della scena elettronica internazionale: la sua techno modula le piu' svariate influenze e riesce a sviluppare un proprio e peculiare stile, in equilibrio, e soprattutto originale. Dopo l'esordio, "Are you really lost" (05), realizza due singoli, "Minimal" e "Walter Neff", prima di "Ay ay ay".
Euro
23,00
codice 6000418
scheda
Ahmed ilyas With endless fire
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  2012  immune 
indie 2000
Edizione a tiratura limitata a 1000 copie, copertina apribile in cartoncino rigido e senza codice a barre, completa di coupon per il download digitale, etichette custom, Lp pubblicato dalla Immune nel febbraio 2012, dopo "Goner" (09), l'ottavo album del musicista d'origine pakistane. Folk rock psichedelico assemblato con apparecchiature rigorosamente analogiche, nel quale si miscelano elementi ambient e droni, pulsioni magnetiche quasi shoegaze, blues desertico e polveroso, in un incontro fra oriente ed occidente. Alle chitarre sia acustiche che elettriche, che hanno un ruolo primario, si aggiungono harmonium, ritmiche percussive minimali, droni, oltre alla voce atmosferica di Ahmed. I riferimenti immediati portano a Ben Chasny, Six Organs Admittance, Jack Rose e James Blackshaw. Nato in Pakistan, cresciuto nel New Jersey, residente in Minnesota, Ilyas Ahmed nasce musicalmente, come chitarrista acustico in stile John Fahey, per poi assemblare una musica nella quale entrano in gioco anche pulsioni psichedeliche e droni eterei. I suoi primi albums, "Between two skies" (05), "Speaking of shadows", "Century of moonlight" e "Yahan Aur Wahan", tutti del 2006, insieme all'interamente acustico "Towards the night" (06), sono tutti molto rappresentativi del suo peculiare stile musicale. Il recente "Goner" e' un lavoro molto piu' rock, senza strumentazioni acustiche.
Euro
27,00
codice 2032278
scheda
Lp [edizione] originale  stereo  fin  2013  kamaset levyt 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent punk new wave
Prima stampa, copertina ruvida fronte retro con vinile estraibile dall'alto e senza barcode, inner sleeve con testi in lingua finlandese, crediti ed artwork in bianco e nero, label custom in bianco e nero su di una facciata, con grande logo della Kamaset Levyt Records in bianco e nero sull'altra, catalogo UKK-059. Pubblicato nel febbraio del 2013 dalla finlandese Kamaset Levyt, il primo eponimo album degli Ahneus, gruppo hardcore punk finlandese da Tampere, un trio fondato nel 2011 e composto dal cantante principale e chitarrista Jake Marjamaki (ex Rattus, storica HC band finlandese, attiva dal 1978 al 1988, poi riformatasi nei primi anni 2000 per alcuni concerti), dal bassista e cantante Jeekki Katajamaki (attivo anche nei Kouristus) e dal batterista Markku Ollila (poi sostituito intorno al 2013). Il gruppo suona uno hardcore punk spinto da una scarrozzante vena rock'n'roll che fa emergere sullo sfondo reminiscenze motorheadiane; l'album è caratterizzato da un sound compatto, potente, propulsivo e tirato, da un cantato graffiante e rabbioso ma lontano dagli estremismi gutturali e strillati delle correnti più estreme dello hardcore, che lo rendono un lavoro relativamente "melodico" rispetto alle più feroci band scandinave, ma ben lungi da annacquamenti pop punk o da cucchiaiate di zucchero, di cui qui non c'è traccia. Il gruppo ha anche contribuito, nello stesso 2013, alla compilation "Hardcore '013" della Kamaset Levyt, con tre brani inediti, ma nei dieci anni successivi non ha dato un seguito al suo primo eponimo album.
Euro
16,00
codice 336094
scheda
Aids wolf March to the sea
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  2010  skin graft 
indie 2000
Vinile marrone con effetto splatter, copertina liscia a busta, etichetta nera con scritte e disegni argento sul lato A, argento con scritte e disegni neri sul B, Lp pubblicato dalla Skin Graf nel 2010, dopo "Cities of glass" (08), il terzo album della band canadese. Il suono proposto e', come nei precedenti lavori, un noise rock abrasivo e violento, continuamente bilanciato fra rumore e assalti ritmici e caratterizzato da strutture rock classico, che, pero', vengono minate da linee di chitarre atonali e da voci destabilizzanti e schizzate. Presente la cover dei Throbbling Gristle, "Very Frendly", (che occupa 'l'intera facciata B) in cui la cacofonia sposa un approssimativo krautrock. Band canadese, originari a di Montreal, Quebec, attiva dal 2003 e attualmente composta da Yannick Desranleau (Hiroshima thunder), Chloe Lum (Special deluxe) e Alexander Moskos, la cui musica e' un punk noise rock abrasivo e brutale, con elementi no-wave e hardcore. Le loro produzioni, molto numerose, iniziano nel 2005, attraverso autoproduzioni ad edizione limitata; il primo Lp arriva nel 2006, "The lowers" su Skin Graft, seguito da "City of Glass" nel 2008 e da "March to the sea" nel 2010.
Euro
19,00
codice 6000976
scheda
Air Playground love (rsd 2015)
7" [edizione] nuovo  stereo  eu  2000  parlophone 
indie 90
Singolo in formato 7", EDIZIONE LIMITATA E NUMERATA SUL RETRO, USCITA IN OCCASIONE DEL RECORD STORE DAY DEL 18 APRILE 2015. La ristampa del singolo del febbraio 2000, con due brani ("PLayground love" e "Highschool lover") dalla colonna sonora del film di Sofia Coppola "The Virgin Suicide", inclusi anche nel secondo lp del gruppo, appunto "The Vigin Suicide"
Euro
18,00
codice 2052141
scheda
Air Surfin on a rocket (rsd 2019)
12" [edizione] nuovo  stereo  eu  2004  parlophone 
indie 90
edizione limitata uscita IN OCCASIONE DEL RECORD STORE DAY 2019 in PICTURE DISC. Contiene oltre alla versione uscita sul terzo album "talkie walkie", tre remixes. Gli Air, influente duo francese capostipite dell'easytronica, si formano nel 1995 a Parigi grazie a Nicolas Godin (voce filtrata, basso, chitarre elettriche, synth, organo, percussioni) e Jean-Benoit Dunckel (organo, piano, synth, voce filtrata). Tra il '96 e il '97 pubblicano una serie di singoli per la l'etichetta inglese Mo' Wax e per quella francese Source, raccolti poi in "Premiers Symptomes" del 1999, nel '98 firmano per la Virgin e pubblicano quello che e' divenuto un classico della fine del secolo, l'album "Moon Safari", in cui definiscono il loro stile, elettronica downbeat, sottoforma di canzoni pop, basando le composizioni su bassi rotondi e pulsanti dalla groove soul-funk, imperniate di atmosfere languide e fughe ambient in stile floydiano, grazie all'inserimento di tappeti di synth (moog, Korg MS20, vocoder, casiotone), utilizzando inoltre campionamenti ed effetti dalle sonorita' retro' alla Jean Michel Jarre. Ma le influenze dei due francesi includono anche sonorita' electro pop anni '80, contaminate da influssi Kraftwerk, avvolte da una seducente atmosfera flou vaporosa e melliflua, ormai divenuta il marchio di fabbrica del duo.
Euro
25,00
codice 2084477
scheda
Air Talkie walkie
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2004  parlophone 
indie 90
Ristampa in vinile 180 grammi per audiofili,, etichetta custom. Pubblicato in Europa (anche per il mercato inglese) dalla Source/Virgin alla fine del gennaio 2004, dopo "10.000 Hz legend" (01), prima di "Pocket symphony" (07), il quarto album del duo francese. Prodotto dalla band stessa e da Nigel Goldrich, "Talkie walkie" propone una serie di canzoni elettroniche dalle atmosfere languide e sensuali alla Gainsbourg, fughe ambient in stile floydiano, create con l'ausilio di tastiere vintage e campionatori, in un elettronica che ricorda anche i Kraftwerk e J.M. Jarre. Gli Air, influente duo francese capostipite dell'easytronica, si formano nel 1995 a Parigi grazie a Nicolas Godin (voce filtrata, basso, chitarre elettriche, synth, organo, percussioni) e Jean-Benoit Dunckel (organo, piano, synth, voce filtrata). Tra il '96 e il '97 pubblicano una serie di singoli per la l'etichetta inglese Mo' Wax e per quella francese Source, raccolti poi in "Premiers Symptomes" del 1999, nel '98 firmano per la Virgin e pubblicano quello che e' divenuto un classico della fine del secolo, l'album "Moon Safari", in cui definiscono il loro stile, elettronica downbeat, sottoforma di canzoni pop, basando le composizioni su bassi rotondi e pulsanti dalla groove soul-funk, imperniate di atmosfere languide e fughe ambient in stile floydiano, grazie all'inserimento di tappeti di synth (moog, Korg MS20, vocoder, casiotone), utilizzando inoltre campionamenti ed effetti dalle sonorita' retro' alla Jean Michel Jarre. Ma le influenze dei due francesi includono anche sonorita' electro pop anni '80, contaminate da influssi Kraftwerk, avvolte da una seducente atmosfera flou vaporosa e melliflua, ormai divenuta il marchio di fabbrica del duo.
Euro
29,00
codice 2111819
scheda
Airlocktronicks try saving a dream...
12" [edizione] originale  stereo  usa  2001  satamile 
  [vinile]  Excellent  [copertina]  Excellent indie 2000
Prima stampa nordamericana, copertina con fori centrali, ancora incellophanata, senza codice a barre, etichetta blu con sfumature pi— chiare e bianche, con scritte bianche sul lato A, blu con sfumature pi— scure sul lato B, 12" pubblicato negli States nel 2001, contenente due lunghe e differenti versioni dello stesso pezzo: "Reentry 2" e "Reentry 3+4", caratterizzati da sonorit… house-ambient. Produttore tedesco Alexander Crook, alias Airlocktronics, fautore di un'elettronica techno- ambient, fatta di profonde e serrate linee ritmiche su cui intervengono suoni malinconici e evocativi, inizia nel 98 con il 12""Imperative" sulla propria label, Airlock; un anno dopo escono due 12", "Consecutive", e "Narrative", per arrivare al 2001, quando esce "Try saving a dream", prodotto per l'etichetta statunitense Satamile.
Euro
10,00
codice 600353
scheda
Akhet Akhet
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  Hol  2011  tonefloat 
indie 2000
Edizione limitata a 265 copie, vinili pesanti, copertina senza codice a barre, con estrazione disco dall'alto, completa di inner sleeves con die-cuts fronte/retro, etichette bianche con scritte nere, doppio Lp pubblicato dalla Tonefloat nel novembre 2011, debutto per il trio, composto da Dirk Serries (Vidna Obmana, Fear Falls Burning, etc), Marc Verhaeghen (Absolute Controlled Clinical Maniacs, Klinik, etc) e il chitarrista belga Pail Van Den Berg (3 Seconds of Air). Lavoro nata quasi per caso, dopo una visita di Serries e Verhaeghen nello studio di Van Den Berg, trasformatasi in una session di una notte, in cui i tre assemblano un krautrock, fatto di droni ritmici e melodici, sequencers, sintetizzatori e chitarre acide distorte in un mood che talvolta evoca gli Emeralds, e che potrebbe essere il risultato di un ipotetico album di Klaus Schulze e Robert Fripp; altri riferimenti sono da riscontrarsi nei Faust, Amoon Duul II e Ash Ra Temple.
Euro
14,00
codice 2066392
scheda
Akil lahcen And the chaabi brothers
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2015  do it yourself 
world
Copertina ruvida a busta senza codice a barre, label custom fotografica a colori con immagini diverse su ciascuna facciata, catalogo 007. Pubblicato nel 2015 dalla Do It Youssef, l'album realizzato dal musicista suonatore di Lotar (strumento costruito da lui stesso) e cantante marocchino Lahcen Akil, originario del villaggio di Tamlalte sulla catena montuosa dell'Atlante; e' accompagnato qui da El Hussain Safir (bendir), Patrick Goossens (clarinetto), David Bultel (accordion), Mathieu Goulin (contrabbasso), Abdel Malik Akil (intro) due coriste. Uscito dopo lo split album con il Louis Minus Duo (2013), questo album e' un lavoro sospeso fra musica e canzone tradizionale nordafricana e world music acustica, attraverso brani ipnotici dalle sonorita' quasi mantriche nelle loro ritmiche circolari che si sposano con il canto ondeggiante di Akil, capace di creare atmosfere quasi mistiche, quantomeno per l'orecchio europeo.
Euro
15,00
codice 2125735
scheda

Page: 6 of 260


Pag.: oggetti: