Hai cercato:  Nuove uscite --- Titoli trovati: : 170
 
Pag.: oggetti:
 
ordina per
aiuto su ricerche
Pag.: oggetti:
Midlake For the sake of bethel woods
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  bella union 
indie 2000
copertina apribile. Disco ispirato dalla storia del padre recentemente scomparso di Jesse Chandler, tastierista del gruppo, il quale partecipò al festival di Woodstock e fu ripreso casualmente nel documentario del concerto. Belle le parole usate per la presentazione dal figlio per il quale le immagini del padre al concerto, fermo nel tempo nella sua giovinezza, incarnano la speranza che la musica, l'amore e la pace possono donare. Anche musicalmente l'album riceve gli influssi di quel magico periodo, con ballate folk westcostiane che si alternano a pulsioni indie-rock riprese dal primo periodo del gruppo. Band indie rock di Denton, Texas, guidata da Tim Smith (voce, piano, tastiere, chitarre e flauto), autore di tutti brani, con Eric Pulido (chitarre e tastiere), Eric Nichelson (tastiere, piano e chitarre), Paul Alexander (basso, contrabbasso, chitarra e tastiere) e McKenzie Smith (batteria, percussioni). Lo stile del gruppo pare ispirato ai cantautori di Laurel Canyon degli anni '70 , orientato cioe' verso la ballata rock dalle ricche armonie vocali basata prevalentemente sul piano e sulle tastiere, con arrangiamenti pieni e morbidi, anche se spesso le melodie della voce paiono piu' beatlesiane, in particolare ricordano Paul McCartney. La loro discografia consta di tre albums: "Banman and silvercocok" del 2004, cui succedono "The trials of Van Occupanther" (06) e "The courage of others" (10). Nel 2013, dopo l'abbandono del leader Tim Smith, il gruppo continua sotto lo stesso moniker, con la realizzazione della quarta prova, "Antiphon".
Euro
29,00
codice 2108785
scheda
Midlake For the sake of bethel woods (ltd indie)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  bella union 
indie 2000
edizione limitata per i negozi indipendenti in vinile crema 180 grammi. adesivo su cellophane. copertina apribile. Disco ispirato dalla storia del padre recentemente scomparso di Jesse Chandler, tastierista del gruppo, il quale partecipò al festival di Woodstock e fu ripreso casualmente nel documentario del concerto. Belle le parole usate per la presentazione dal figlio per il quale le immagini del padre al concerto, fermo nel tempo nella sua giovinezza, incarnano la speranza che la musica, l'amore e la pace possono donare. Anche musicalmente l'album riceve gli influssi di quel magico periodo, con ballate folk westcostiane che si alternano a pulsioni indie-rock riprese dal primo periodo del gruppo. Band indie rock di Denton, Texas, guidata da Tim Smith (voce, piano, tastiere, chitarre e flauto), autore di tutti brani, con Eric Pulido (chitarre e tastiere), Eric Nichelson (tastiere, piano e chitarre), Paul Alexander (basso, contrabbasso, chitarra e tastiere) e McKenzie Smith (batteria, percussioni). Lo stile del gruppo pare ispirato ai cantautori di Laurel Canyon degli anni '70 , orientato cioe' verso la ballata rock dalle ricche armonie vocali basata prevalentemente sul piano e sulle tastiere, con arrangiamenti pieni e morbidi, anche se spesso le melodie della voce paiono piu' beatlesiane, in particolare ricordano Paul McCartney. La loro discografia consta di tre albums: "Banman and silvercocok" del 2004, cui succedono "The trials of Van Occupanther" (06) e "The courage of others" (10). Nel 2013, dopo l'abbandono del leader Tim Smith, il gruppo continua sotto lo stesso moniker, con la realizzazione della quarta prova, "Antiphon".
Euro
31,00
codice 2109783
scheda
Ministri Giuramenti
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  woodworm 
indie 2000
ccopertina apribile. Settimo album del trio milanese in quindici anni di carriera, collegato al precedente mini "Cronaca nera e musica leggera" del 2020, dove lì era l'urgenza ruvida e diretta come reazione al covid in questi nove brani si cerca un equilibrio tra musica italiana e dinamico rock internazionale. I Ministri sono un gruppo indie rock milanese formatosi nel 2003 e composto da David Aureliano (voce, basso), Federico Dragogna (chitarra, voce) e Michele Esposito (batteria). Il gruppo fa sensazione già con il primo album "I soldi sono finiti", per il curato ed originale artwork di copertina e per i testi provocatori e pungenti. Nel 2008 collaborano con con Caparezza nella canzone di quest'ultimo "Ulisse (you listen)", quindi nel 2009 esce il secondo lp "Tempi bui", seguito nel 2010 da "Fuori", nel 2013 da "Per un passato migliore", nel 2015 da "Cultura generale" e nel 2018 da "Fidatevi". La loro musica prende spunto dal punk e dallo indie rock più chitarristico e ruvido, ma mantiene anche una vena melodica.
Euro
33,00
codice 2110680
scheda
Mitski Laurel hell (ltd red)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  dead oceans 
indie 2000
edizione limitata in vinile rosso opaco, coupon per download digitale, copertina con parti lucide in rilievo. Il sesto album della cantante nippo-americana, prodotto da Patrick Hyland. Un disco che tocca varie tematiche, da problemi socio-economici a relazioni e trasformazione, secondo l'autrice " avevo bisogno di canzoni d'amore su relazioni reali che non sono lotte di potere da vincere o perdere". Il titolo Laurel Hell, è l’alloro tipico dei monti Appalachi meridionali che cresce solo in zone isolate. Musicalmente disco di moderna synth-pop-wave elettronica con suoni e atmosfere generalmente più oscure rispetto ai precedenti lavori . Nata in Giappone per volere della madre la giovane ragazza è una cittadina del mondo ma la sua formazione musicale avviene negli Stati Uniti frequentando la SUNY (State University of New York) di Purchase e produce i suoi primi due dischi – veri e propri progetti scolastici, realizzati però con professionalità ed acribia: “LUSH” (2012) e “Retired from Sad, New Career in Business” (2013). Nel 2014, invece, viene pubblicato “Bury Me at Makeout Creek” (2014), disco con una produzione casalinga, suonato da un gruppo di amici musicisti. Nel 2015 arriva poi il contratto con la Dead Oceans e nel 2016 il quarto album, “Puberty 2”: il titolo è significativo, le undici canzoni raccontano il passaggio dalla pubertà all’età adulta, seguito dall'acclamato "be the cowboy" che la fa conoscere al grande pubblico. Nel 2022 esce "Laurel hell". Tanta sensibilità e tanto orecchio pop.
Euro
30,00
codice 2107509
scheda
Moderat More d4ta
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  monkeytown 
indie 2000
inner sleeve. Il quarto album (come evidenziato nel titolo anagrammato da "moderat 4") prosegue il percorso stilistico, combinazione di pop elettronico pieno di eleganza e carisma fumoso, che il supergruppo formato da Gernot Bronsert e Sebastian Szary (Modeselektor) e Sascha Ring (Apparat) propone fin dal proprio esordio del 2009, qui in una ulteriore solida prova di maturità. Supergruppo con base a Berlino, composto da Sascha Ring, in arte Apparat, e Gernot Bronsert e Sebastian Szary, conosciuti come Modeselektor. Sascha Ring, proveniente dalla Germania orientale e stabilitosi a Berlino, dove nel 1999 ha fondato l'etichetta Shitkatapult Strike. Autore di una musica elettronica versata all'ascolto, con marcate influenze pop che spesso portano a fare riferimento ai Radiohead, Ring è inizialmente influenzato dalla techno e dalla elettro; l'inserimento di strumenti classici ad arco ed a fiato nell'impianto elettronico della sua musica conferisce un tono quasi da ''camera'' in alcuni casi. Il suo primo album "Multifunktionsebene" esce nel 2000, seguito nel 2004 da "Duplex" e nel 2007 da "Walls", lungo un percorso che progressivamente ammorbidisce e rende più atmosferiche le sonorità, generalmente collocate nel filone IDM (intelligent dance music). I Modelektpr sono un duo elettronico berlinese , composto da Gernot Bronsert e Sebastian Szary, insieme addirittura dal 1992, ma fino alla fine dei novanta attivi solamente in raves o feste illegali, proponendo una sorta di house acida e dura, con il moniker di Fundamental Knowledge. Dal 99 attivi come Modeselektor, integrando l'house con altre sonorità', ora più ambient, ora più glicth, ora più hip hop. Segnalati da Thom Yorke come una dei suoi gruppi preferiti,.
Euro
27,00
codice 2110293
scheda
Moderat More d4ta (deluxe)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  monkeytown 
indie 2000
edizione deluxe con catalogo "mtr122dlx" in vinile 180 grammi, copertina sagomata "die-cut", poster, inner sleeve. Il quarto album (come evidenziato nel titolo anagrammato da "moderat 4") prosegue il percorso stilistico, combinazione di pop elettronico pieno di eleganza e carisma fumoso, che il supergruppo formato da Gernot Bronsert e Sebastian Szary (Modeselektor) e Sascha Ring (Apparat) propone fin dal proprio esordio del 2009, qui in una ulteriore solida prova di maturità. Supergruppo con base a Berlino, composto da Sascha Ring, in arte Apparat, e Gernot Bronsert e Sebastian Szary, conosciuti come Modeselektor. Sascha Ring, proveniente dalla Germania orientale e stabilitosi a Berlino, dove nel 1999 ha fondato l'etichetta Shitkatapult Strike. Autore di una musica elettronica versata all'ascolto, con marcate influenze pop che spesso portano a fare riferimento ai Radiohead, Ring è inizialmente influenzato dalla techno e dalla elettro; l'inserimento di strumenti classici ad arco ed a fiato nell'impianto elettronico della sua musica conferisce un tono quasi da ''camera'' in alcuni casi. Il suo primo album "Multifunktionsebene" esce nel 2000, seguito nel 2004 da "Duplex" e nel 2007 da "Walls", lungo un percorso che progressivamente ammorbidisce e rende più atmosferiche le sonorità, generalmente collocate nel filone IDM (intelligent dance music). I Modelektpr sono un duo elettronico berlinese , composto da Gernot Bronsert e Sebastian Szary, insieme addirittura dal 1992, ma fino alla fine dei novanta attivi solamente in raves o feste illegali, proponendo una sorta di house acida e dura, con il moniker di Fundamental Knowledge. Dal 99 attivi come Modeselektor, integrando l'house con altre sonorità', ora più ambient, ora più glicth, ora più hip hop. Segnalati da Thom Yorke come una dei suoi gruppi preferiti,.
Euro
33,00
codice 2110214
scheda
Monochrome set Allhallowtide
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  tapete 
punk new wave
corredato di inner sleeve, pubblicato nel marzo 2022, dopo "Fabula mendax" (2019), il sedicesimo vero e proprio album in studio di una confusissima discografia (con innumerevoli raccolte), il settimo album dalla reunion del 2011 che aveva già prodotto "Platinum Coils" (2012), "Super Plastic City" (2013), "Spaces Everywhere" (2015), "Cosmonaut" (2016) e "Maisieworld" (2018). Descrizione completa a seguire. La formazione multietnica dei londinesi Monochrome Set si era stabilizzata all' inizio del 1978, guidata dal cantante e chitarrista nato in India Bid (vero nome Ganesh Seshadri), già nei pionieristici B-sides con Adam Ant, e dal chitarrista Lester Square, nato in Canada (vero nome Tom Hardy), incidendo una manciata di singoli che li imposero all' attenzione della critica inglese e della etichetta Dindisc, che nell' aprile del 1980 pubblicò il primo album "Strange Boutique", che con il secondo "Love Zombies", dello stesso anno, rappresenta una autentica deflagrazione di incontaminata creatività, una imprevedibile ed originalissima miscela di 60's pop, psichedelia ed esotismi vari, ora effervescente ed incalzante ora venata di malinconia, ma sempre sul filo della sottile ironia, la stessa che li rese invisi a tanti critici, impedendo loro di raccogliere quanto avrebbero meritato. Dopo il terzo "Eligible Bachelors", altro splendido esempio di "modernariato" pop, il sodalizio tra Bid e Square si interruppe, almeno momentaneamente, con il primo intento a mantenere in vita la band, con il solo bassista Andy Warren superstite della formazione del primo album, e Square provvisoriamente negli Invisible. Un periodo di scarso successo li portò allo scioglimento ma il culto attorno alla band, mai sopito, spinse Bid e Lester Square a tornare insieme negli anni '90, sempre con piacevolissimi risultati, con Bid impegnato anche negli Scarlet's Well.
Euro
29,00
codice 2108876
scheda
Monochrome set indipendent singles collection (rsd 2022)
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  lantern records 
punk new wave
Doppio album, realizzato in occasione del Record Store Day del giugno 2022. Per la prima volta in vinile in questa occasione, la raccolta originariamente uscita nel 2008 solo in cd, con venticinque brani tratti da singoli ed eps realizzati dalla cult band britannica tra il 1979 ed il 1995 (quelli pubblicati per la Rough Trade, la Cherry Red e la Honeymoon), grandissima parte dei quali inediti su album. Deliziosi sempre, impagabilmente geniali ed originalissimi nei loro primi anni di attivita', qui testimoniati da ben nove brani risalenti ai primissimi 7", quelli pubblicati dalla Rough Trade, imperdibile complemento ai primi due albums "Strange Boutique" e "Love Zombies". Questa la lista completa dei brani: "He's Frank"/"Alphaville", "Eine Symphonie Des Grauens"/"Lester Leaps In", "The Monochrome Set"/"Mr Bizarro" e "He's Frank (Slight Return)"/"Silicon Carne"/"Fallout" sono i primi quattro 7", pubblicati dalla Rough Trade nel 1979, "The Mating Game"/"J.D.H.A.N.E.Y." (con la facciata A tratta dall' album "Eligible Bachelors"), "Cast A Long Shadow"/"The Bridge", "The Jet Set Junta"/"Love Goes Down The Drain" sono sei dei sette brani dei tre 7" su Cherry Red pubblicati tra il 1982 ed il 1983, "Killing Dave"/"House Of God (Live)"/"Sweet Death" sono i tre brani dell' ep realizzato nel 1991 dalla Honeymoon (il primo dei tre brani e' tratto dall' album "Jack"), "Forever Young"/"Hurting You"/"Little Noises" sono i tre brani di un ap su Cherry Red del 1993 (il primo dei tre brani e' tratto dall' album "Charade"), "I Love Lambeth"/"Kissy Kissy"/"All Over"/"Closing Time" sono i quattro brani dell' ep pubblicato dalla Cherry Red nel 1995 (i primi tre brani sono tratti dall' album "Trinity Road", peraltro inedito in vinile). La formazione multietnica dei londinesi Monochrome Set si era stabilizzata all' inizio del 1978, guidata dal cantante e chitarrista nato in India Bid (vero nome Ganesh Seshadri), già nei pionieristici B-sides con Adam Ant, e dal chitarrista Lester Square, nato in Canada (vero nome Tom Hardy), incidendo una manciata di singoli che li imposero all' attenzione della critica inglese e della etichetta Dindisc, che nell' aprile del 1980 pubblicò il primo album "Strange Boutique", che con il secondo "Love Zombies", dello stesso anno, rappresenta una autentica deflagrazione di incontaminata creatività, una imprevedibile ed originalissima miscela di 60's pop, psichedelia ed esotismi vari, ora effervescente ed incalzante ora venata di malinconia, ma sempre sul filo della sottile ironia, la stessa che li rese invisi a tanti critici, impedendo loro di raccogliere quanto avrebbero meritato. Dopo il terzo "Eligible Bachelors", altro splendido esempio di "modernariato" pop, il sodalizio tra Bid e Square si interruppe, almeno momentaneamente, con il primo intento a mantenere in vita la band, con il solo bassista Andy Warren superstite della formazione del primo album, e Square provvisoriamente negli Invisible. Un periodo di scarso successo li portò allo scioglimento ma il culto attorno alla band, mai sopito, spinse Bid e Lester Square a tornare insieme negli anni '90, sempre con piacevolissimi risultati, con Bid impegnato anche negli Scarlet's Well.
Euro
38,00
codice 3028886
scheda
Morby kevin (woods, babies) This is a photograph (ltd)
Lp [edizione] nuovo  stereo  can  2022  dead oceans 
indie 2000
edizione limitata in vinile oro, coupon per download digitale, adesivo su cellophane. Il settimo album (in nove anni) per il cantautore americano, ispirato da vecchie fotografie familiari e dal rapporto con i genitori. Prodotto da Sam Cohen, musicalmente Morby continua con ottimi risultati la personale strada intrapresa, figlia del classico rock americano figlio di Neil Young, Lou Reed o Bob Dylan, solo per citare alcuni evidenti riferimenti. note a seguire. Kevin Robert Morby, classe 1988, è un musicista, cantante e cantautore statunitense. Ha prodotto cinque dischi in studio: "Harlem River" (2013), "Still Life" (2014), "Singing Saw" (2016), "City Music" (2017) e "Oh My God" (2019), tutti apprezzati da critica e pubblico. Durante i concerti, Morby si fa accompagnare dalla sua backing band composta da Meg Duffy alla chitarra, Cyrus Gengras al basso e Nick Kinsey alla batteria.
Euro
29,00
codice 2110338
scheda
Morrison van What’s It Gonna Take?
lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  exile / bmg 
rock 60-70
Doppio album, copertina apribile. Pubblicato nel maggio 2022, a distanza di un anno dal precedente "Latest Record Project, Vol. 1", il nuovo album di Van Morrison, con quindici nuovi brani, che attestano il periodo di vera e propria rinascita artistica del grande musicista irlandese. Descrizione completa a seguire.
Euro
37,00
codice 3028750
scheda
Murubutu Storie d'amore con pioggia e altri racconti di rovesci e temporali
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  glory hole 
hip-hop
Il settimo album, quinto concept, in questo episodio il rapper si concentra su storie con filo conduttore la pioggia e visioni di mondi alternativi fantascientifici. Murubutu, pseudonimo di Alessio Mariani, è un rapper, cantautore italiano, fondatore e voce del collettivo reggiano La Kattiveria. La sua cifra stilistica è stata definita come «rap di ispirazione letteraria» o «letteraturap» perché i brani a nome Murubutu si differenziano da quelli degli altri rapper (italiani) : uniscono, in maniera originale, il rap con la letteratura, la storia e la filosofia. L'artista ha all'attivo quattro dischi : "Il giovane Mariani e altri racconti"(2009), "La bellissima Giulietta e il suo povero padre grafomane"(2011), "Gli ammutinati del Bouncin' ovvero mirabolanti avventure di uomini e mari"(2014) e "L'uomo che viaggiava nel vento e altri racconti di brezze e correnti"(2016).
Euro
32,00
codice 2109936
scheda
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  new heavy sound 
indie 2000
edizione limitata in vinile colorato acquamarina strisciato di verde, coupon per download digitale, adesivo su cellophane. Il quarto album della band gallese, il primo con il nome accorciato a MWWB. Definito un viaggio intergalattico verso i più remoti buchi neri, "the harvest" riesce a intrappolare nei suoi brani vari stili che passano dal Doom con voci femminili melodiche "shoegaze", intermezzi strumentali accostabili a John Carpenter, space-rock, dark-wave e progressive. prodotto da Chris Fielding, il disco si svolge come una ipotetica colonna sonora.
Euro
25,00
codice 2110677
scheda
North mississippi allstars (black crowes) Set sail (alternate cover, coloured vinyl)
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  2022  new west 
indie 90
Versione "indie retail esclusive", con vinile di colore grigio in tinta non unita ma con chiazze di diverse sfumature, e copertina con lo sfondo sul fronte di colore nero e non bianco, e con il disegno di uccello dai tratti argentati e non neri, senza codice a barre, label grigia scura, quasi nera, con scritte su di una facciata e particolari dello artwork di copertina sull'altra, catalogo NW5598. Pubblicato nell'aprile del 2022 dalla New West, l'undicesimo album in studio, successivo a "Up and rolling" (2019). Prodotto dai fratelli Dickinson ed incis con la collaborazione del cantante Lamar Williams Jr., "Set sail" mostra una fluida ed armoniosa sintesi fra solide influenze vintage degli anni '70 e '80, dal funk al "quiet storm", dal soul al rock blues, il tutto espresso con un approccio che si rifa al Southern rock, ma con una voce moderna ed un sound attualizzato. Caldi cori femminili di marca Southern soul, piano elettrico Wurlitzer che sembra uscito direttamente dai Seventies, intrecci di chitarre elettriche intrise di blues, dalle note lunghe ed avvolgenti, confluiscono in una musica che non inventa novità ma che si muove con sicurezza su un terreno saldo. I NMA sono la band dei fratelli Luther (chitarrista dei Black Crowes) e Cody Dickinson. Propongono una musica fra blues rock e boogie rock, talora interpretando anche traditionals del repertorio folk statunitense, con un approccio incisivo ed esplosivo, polveroso e profondo, spesso proposto quasi in versione modale. I fratelli Dickinson sono i figli di Jim Dickinson, produttore/musicista leggendario di Memphis (ha suonato il piano nella celebre "Wild Horses" degli Stones, suonato in "Teenaage head" dei Flamin' Groovies, lavorato con Ry Cooder, solo per citarne alcuni); cresciuti a pane e rock, sono insieme dal 1996, proponendo una sorta di moderno ed incisivo blues elettrico, con varie influenze che spaziano dal country al folk.
Euro
32,00
codice 3514389
scheda
Not moving ltd love beat
lp [edizione] nuovo  stereo  ita  2022  area pirata 
punk new wave
copertina apribile, vinile 180 grammi, codice per il download digitale. A distanza di tre anni dal 7"ep "Lady wine", il "primo" album dei Not Moving Ltd, ovvero neint' altro che il ritorno, a ranghi quasi completi della grande e storica punk rock-garage band pisano/piacentina, nuovamente con Rita Lilith Oberti alla voce, Dome La Muerte alla chitarra e Antonio 'Tony Face' Baciocchi alla batteria, tutti insieme a distanza di oltre tre decenni dall' album "Flash On You" (1988), anche se i tre si erano gia' da tempo riappacificati tornando a suonare insieme dal vivo gia' nel 2005, a cui si aggiunge alla seconda chitarra (niente basso, quindi, alla maniera dei primi Cramps) Iride Volpi, gia' con Dome La Muerte nei Diggers. Descrizione completa a seguire.
Euro
37,00
codice 3028741
scheda
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  rocafort 
world
Allegato codice per il download digitale dell'album, label nera con scritte bianche e logo Rocafort bianco in alto, catalogo ROCLP007. Pubblicato nel febbraio del 2022 dalla Rocafort, il primo album a nome Papa Orbe y los Cientificos del Sabor. Prodotto, arrangiato e inciso da Papa Orbe (voce solista, cuban tres, cori), Lorenzo "El Diablo" Barriendos (baby bass, contrabbasso), Miguel Ramon (chitarra elettrica), David Jacome (sax tenore, flauto), Albert Costa Vendrel (trombone), Yoan Sanchez (timbales), Lenin Jimenez (bongo, maracas, chequere, guiro, voce), Carlos Reyes (congas) ed un numero di coristi e voci ospiti, "Sabor y medio" è un trascinante e vitale lavoro che si ricollega alle radici musicali di Papa Orbe, quelle cubane, intrecciando cubop (jazz afro-cubano), stili ritmici caraibici e soprattutto salsa, guidate dalla voce ispanofona e dal suono del tres del leader; il tres è uno strumento a sei corde acustico originario di Cuba, simile ad una chitarra ma con le corde raggruppate in tre coppie. Questa la scaletta: "Jutia con yuca", "Aji chiquitico", "Mi wahera (mi guajira)", "Ha llegado el extraterrestre", "Mambo infierno", "Yuca protein", "Boogaloo para los pollos", "El bembé de lo cientificos", "Panamangui", "Sabrosura na ma'", "La pacienda", "Para ifa'". Papa Orbe è un cantante e musicista cubano attivo sulla scena dagli ultimi decenni del '900; legato alla musica latina e caraibica, iniziò la sua carriera con i Cuban Son di Felix Chapottin, quindi si trasferì in Colombia, dove si unì al gruppo di Toto' La Momposina e lavorò per l'etichetta Fuentes. Verso la fine degli anni '90 si esibì più volte dal vivo in Europa e decise di stabilirsi a Barcellona, in Spagna, lavorando come arrangiatore e turnista.
Euro
26,00
codice 3514440
scheda
Parish shane Viscera eternae (ltd.)
Lp [edizione] nuovo  stereo  aus  2022  ramble 
indie 2000
Edizione limitata a 200 copie, copertina senza codice a barre, label grigia scura, quasi nera, con scritte grigio/bianche, logo Ramble Records in alto, catalogo RAM011. Pubblicato nel gennaio del 2022 dalla Ramble, il nuovo album solista di Shane Parish, successivo alla collaborazione con Tatsuya Nakatani "Interactivity" (2020). Inciso allo Amplify Studio di Athens, Georgia, dove l'autore si era stabilito nel 2020, dal solo Shane Parish alla chitarra acustica, questo "Viscera eternae" contiene due soli lunghissimi brani, "Hatching the world", suonato con corde d'acciaio, e "Touching the silver cord", suonato con corde di nylon. Il minimalismo e le sottili dissonanze si integrano con una personalissima e moderna visione delle radici folk e blues nordamericane, fra fingerpicking e libera improvvisazione, che ricollegano un'opera come questa ai grandi sperimentatori folk e blues della ricca scuola americana, da John Fahey in poi. Il chitarrista americano Shane Parish, originario della Florida ed autodidatta, è noto per le sue composizioni dai toni controllati e ricche di dettagli, espresse nei suoi lavori solisti e nelle sue numerose collaborazioni, a partire dal 2015, ma in precedenza aveva fatto parte del gruppo art punk Ahleuchatistas, formati nella Carolina del Nord nel 2002, e dei quali fu l'unico membro costante. Attivo in quegli anni anche come insegnante di chitarra, fu poi nel 2015 che si fece apprezzare ulteriormente con il suo primo album solista, "Odei", seguito nel 2016 da "Undertaker please drive slow", uscito su Tzadik, la label di John Zorn. In questi lavori, lontanissimi dalle aggressioni punk, Parish lavora principalmente sulla chitarra acustica, partendo dalle radici folk blues e trasfigurandole con una rielaborazione molto moderna. Seguiranno altri lavori solisti e non poche collaborazioni, con artisti quali Maxine Petit, Frank Rosaly, Tatsuya Nakatani, Tashi Dorji e Wendy Eisenberg, che testimoniano i vasti orizzonti stilistici di Parish, nella cui musica trovano spazio elementi così diversi come il minimalismo, la dissonanza ed il recupero dell'antico fingerstyle statunitense.
Euro
28,00
codice 2110945
scheda
Peck orville Bronco
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  columbia 
indie 2000
doppio vinile, copertina apribile, adesivo su cellophane. Il secondo album, uscito dopo "pony" del 2019, il primo per una major, vede il cantante canadese continuare il proprio percorso country crooner con arrangiamenti sempre più vicini al classicismo Nashville sound, ma con un tocco post-modernista e desertico, accompagnato nell'occasione dalla band dei Frigs. Il look diviene sempre più volontariamente "kitsch" e feticista. Orville Peck, artista misterioso con maschera da cowboy, è il nome d'arte di Daniel Pitout, un musicista nato in Sud Africa e con sede a Toronto. Pitout è meglio conosciuto come il batterista con la band noise-punk Nu Sensae, ha lavorato con Shannon & the Clams, Groovy Temple e Terror Bird, ed è uno dei fondatori dell'AIDS Music Day Project, che aiuta a promuovere la consapevolezza di HIV e AIDS attraverso l'arte e la musica. Nel marzo 2019 ha pubblicato il disco d'esordio "Pony", album dalle venature goth-country, per la Sub Pop.
Euro
37,00
codice 2109789
scheda
Pinegrove 11:11 (Ltd red)
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  rough trade 
indie 2000
edizione limitata in vinile rosso per i negozi indipendenti, adesivo su cellophane, copertina apribile (in tre parti, dal centro). Il quinto album, co-prodotto dal gruppo e Chris Walla, già al lavoro con Death cab for cutie ed altri importanti artisti dell'indie americano. Musicalmente emo-indie-rock chitarristico con inserti folk ed alt-country, nella tradizione di gruppi americani anni 90-2000 quali i sopracitati Death cab o Modest mouse. Il gruppo indie-emo americano, composto da Evan Stephens Hall (voce), dai fratelli Nick (chitarra) e Zack (batteria) Levine, pubblica il primo EP autoprodotto, "Mixtape one", nel 2010. E l'album di debutto, "Meridian", arriva nel 2012. Al disco seguiranno una serie di EP, sempre autoprodotti. Nel 2015 esce "Everything so far", raccolta delle precedenti pubblicazioni. Nel 2016 arriva "Cardinal", seguito da "Skylight" nel 2018 e da "Marigold" nel 2020. nel 2022 pubblicano "11:11".
Euro
42,00
codice 2108835
scheda
Lp [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  ato 
indie 2000
edizione limitata in vinile colorato splatter. coupon per download digitale, adesivo su cellophane. Il quinto lavoro, il primo da otto anni, per il side project di Stephen McBean dei Black Mountain, qui aiutato da membri del gruppo madre, e tra gli altri, Steven McDonald dei Redd Kross e Dale Crover dei Melvin. Mixato da Dave “Rave” Ogilvie degli Skinny Puppy. Disco che su base di rock psichedelico inserisce ambienti quali post-punk, hard-rock fm, ballate acustiche. I canadesi Pink Mountaintops si formano verso la fine del 2003 su impulso del cantante Stephen McBean, partendo dall'esperienza degli One Easy Skag. Il gruppo è strettamente connesso con i Black Mountain, altro gruppo guidato da McBean e nato dalle ceneri dei Jerk With A Bomb. I Pink Mountaintops esordiscono con un apprezzato album eponimo nel 2004 e propongono un rock ruvido ed eclettico che prende spunto dai Velvet Underground, dagli Stooges, dal low fi e dal post punk di gruppi come Joy Division, di cui i canadesi incidono una stravolta cover di ''Atmosphere''. Il secondo lp ''Axis of evol'' esce nel 2006 e mostra influssi degli Spacemen 3 oltre a quelli dell'esordio, quindi ''Outside love'' vede la luce nel 2009, con un sound più melodico, seguito nel 2014 da "Get back".
Euro
29,00
codice 2110264
scheda
Placebo Never let me go (ltd)
LP2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  so recordings 
indie 90
edizione limitata in vinile doppio rosso trasparente, adesivo su cellophane, copertina apribile. L'ottavo album in studio per la longeva band inglese, registrato tra il 2019 ed il 2021, a nove anni da "loud like love" del 2013. Il primo senza il batterista Steve Forrest che ha lasciato nel 2015. Scritto con un processo compositivo che è partito dall'immagine di copertina, il duo Molko/Olsdal sforna 13 canzoni che ritrovano il lato rock presente negli esordi con arrangiamenti dinamici ed abrasivi che mancavano negli ultimi lavori. Celebre gruppo inglese formato nel '94 nel sud di Londra da Brian Molko e dagli svedesi Stefan Olsdal e Robert Schultzberg (che lascera' la formazione dopo il primo disco, sostituito da Steven Hewitt ), i Placebo raggiungono il successo internazionale fin dagli inizi grazie al tenebroso carisma androgino di Molko, ad una serie di trascinanti brani ed intriganti ballate dai toni scuri, in cui vengono miscelate sonorita' post grunge alla Smashing Pumpkins, influenze glam (Bowie, T. Rex), alternative metal ed atmosfere dark-wave.
Euro
48,00
codice 2108973
scheda
Porcupine tree Closure / continuation (ltd white)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  sony 
indie 90
edizione limitata in vinile doppio bianco, adesivo su cellophane, inner sleeves. L'undicesimo album del rinato progetto Porcupine tree, a ben 10 anni di distanza dall'ultimo disco "the incident" del 2009. Registrato in momenti diversi durante gli anni 2010 dai tre componenti i Steven Wilson , Gavin Harrison e Richard Barbieri senza il bassista Colin Edwin. Disco che vede la scrittura farsi più collaborativa rispetto ai precedenti lavori del gruppo, partendo da jams casalinghe dei tre componenti dove Wilson usa principalmente il basso, nel disco è lui che suona lo strumento (a suo dire in maniera da chitarrista, non tradizionale). Album che si allontana dalle influenze heavy riscontrate negli ultimi lavori della band per un sound articolato che passa da toni progressive anni 70 fino ad arrivare a suggestioni math-rock moderne.
Euro
40,00
codice 2111088
scheda
Red hot chili peppers Unlimited love (deluxe edition, gatefold + poster)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  Warner Records 
punk new wave
Doppio album, EDIZIONE DELUXE, CON COPERTINA APRIBILE (a differenza delle altre edizioni del disco) e corredata di POSTER, con adesivo che indica l' edizione sul cellophane, corredata di inner sleeves. Pubblicato nell' aprile del 2022, a distanza di sei anni dal precedente "The Getaway" (2016), il dodicesimo album in studio della storica band californiana di Los Angeles. Descrizione completa a seguire.
Euro
42,00
codice 3028406
scheda
Red hot chili peppers Unlimited love (ltd clear)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  Warner Records 
punk new wave
Doppio album, EDIZIONE LIMITATA IN VINILE CHIARO, copertina lucida, con adesivo che indica l' edizione limitata sul cellophane, corredato di inner sleeves. Pubblicato nell' aprile del 2022, a distanza di sei anni dal precedente "The Getaway" (2016), il dodicesimo album in studio della storica band californiana di Los Angeles. Descrizione completa a seguire.
Euro
50,00
codice 2108898
scheda
Red hot chili peppers Unlimited love (ltd white)
Lp2 [edizione] nuovo  stereo  eu  2022  Warner Records 
punk new wave
Doppio album, EDIZIONE LIMITATA IN VINILE BIANCO, copertina lucida, con adesivo che indica l' edizione limitata sul cellophane, corredato di inner sleeves. Pubblicato nell' aprile del 2022, a distanza di sei anni dal precedente "The Getaway" (2016), il dodicesimo album in studio della storica band californiana di Los Angeles. Descrizione completa a seguire.
Euro
43,00
codice 2108899
scheda
Rolling blackouts coastal fever Endless rooms (loser edition)
Lp [edizione] nuovo  stereo  usa  2022  sub pop 
indie 2000
edizione limitata "loser edition" in vinile colorato. Il terzo album, che riprende a correre lunghe cavalcate tra jangle-pop, indie-rock "slacker" e psichedelia, un disco più movimentato rispetto ai toni soft-rock del precedente "Sideways to New Italy". Gli australiani Rolling Blackouts Coastal Fever, nati a Melbourne nel 2014, sono tra le realtà più interessanti in ambito guitar rock con riferimenti jangle-pop psichedelici del passato. Con all'attivo due EP - "Talk Tight" (2015) e "The French Press" (2017) - hanno nel 2018 pubblicato il disco d'esordio, "Hope Downs", per la storica etichetta americana Sub Pop. Grande senso della melodia e della canzone, con le chitarre sempre in primo piano. il secondo disco, “Sideways to New Italy” esce nel 2020 amplificando il lato più soffice della band, il terzo album "endless rooms" è del 2022.
Euro
30,00
codice 2110754
scheda

Page: 5 of 7


Pag.: oggetti: